Raccolta alimentare
Raccolta alimentare
Vita di città

«Buonisti anche a Natale», Rifondazione avvia una raccolta di beni

La nota del partito della Rifondazione Comunista in cui si annuncia l'iniziativa

Nel 2018 la povertà in Italia ha raggiunto il livello massimo dal 2005. Colpisce principalmente il Sud, soggetto anche ad un drammatico spopolamento, e le aree metropolitane del Nord. Interessa principalmente i disoccupati, ma anche tra gli occupati spesso molti operai non riescono ad arrivare a fine mese. Per non parlare delle fasce d'età: è tra i giovani dai 18 ai 34 anni che la povertà raggiunge i massimi in termini percentuali.

I Governi che a turno si susseguono esultano di volta in volta per aver sconfitto la piaga: la sbandierata crescita con il governo Renzi registrata nel 2017 non ha inciso in nessun modo sulla condizione di sofferenza sociale del Paese, che ha anzi raggiunto il livello massimo dagli inizi della crisi, mentre continuano ad aumentare le disuguaglianze. Di Maio ha annunciato in diretta TV negli scorsi mesi di aver abolito la povertà: non ci risulta, così come pensiamo che la manovra economica del Governo sia l'ennesimo regalo ai ricchi e agli evasori fiscali.

Servirebbe un piano per il lavoro che crei occupazione vera, il contrasto alla precarietà, l'aumento del salario minimo, una riforma fiscale che prenda le risorse da chi le ha e le redistribuisca a chi non le ha e il rafforzamento dello stato sociale (sanità, istruzione, servizi gratuiti).

Nel nostro piccolo, in occasione delle prossime festività, scenderemo in campo promuovendo una raccolta di beni da destinare ai più bisognosi attraverso la Caritas cittadina. Nei prossimi giorni ci troverete all'esterno dei supermercati per raccogliere pandori, panettoni, dolci, giocattoli e vestiti.

In alternativa si potrà mandare un messaggio la nostra pagina facebook "Rifondazione Comunista Ruvo", contattare i recapiti telefonici nell'evento o venirci a trovare presso il nostro circolo di via cattedrale 56-60 dal lunedì al venerdì dalle 19.30 alle 21.30.

Regalate il Natale a chi non ce l'ha. Fatevi uomini di buona volontà!
  • Rifondazione comunista
Altri contenuti a tema
Ospedale del Nord Barese, per Rifondazione Ruvo solo «vecchie chiacchiere» Ospedale del Nord Barese, per Rifondazione Ruvo solo «vecchie chiacchiere» La nota del circolo ruvese sulla nuova struttura sanitaria
Rifondazione, «Il consiglio approvi un ordine del giorno a sostegno dei Curdi» Rifondazione, «Il consiglio approvi un ordine del giorno a sostegno dei Curdi» La nota del partito della Rifondazione Comunista alla vigilia della riunione della massima assise cittadina
Sanità, Rifondazione Ruvo: «Chiediamo il ritiro del piano di riordino ospedaliero» Sanità, Rifondazione Ruvo: «Chiediamo il ritiro del piano di riordino ospedaliero» «Mentre emiliano sogna il nuovo ospedale, chiude Molfetta e Terlizzi»
Autonomia differenziata, Rifondazione chiede un consiglio comunale monotematico Autonomia differenziata, Rifondazione chiede un consiglio comunale monotematico La nota del circolo ruvese
Rifondazione comunista: «I ruvesi votano in meno della metà ma tutti trovano da festeggiare» Rifondazione comunista: «I ruvesi votano in meno della metà ma tutti trovano da festeggiare» «Il 5.74% de La Sinistra ci incoraggia»
Atto vandalico alla sede di Rifondazione, Chieco: «Brutto clima» Atto vandalico alla sede di Rifondazione, Chieco: «Brutto clima» Il sindaco si è recato nella sede del partito
Atti vandalici contro la sede di Rifondazione Comunista Atti vandalici contro la sede di Rifondazione Comunista Incendiata la bacheca esterna. L'amarezza degli aderenti al partito
Rifondazione: «Il PD, peccato originale di questa amministrazione» Rifondazione: «Il PD, peccato originale di questa amministrazione» Il commento del partito di Rifondazione Comunista alla crisi amministrativa
© 2001-2019 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.