Rifiuti sulla strada Ruvo-Bisceglie
Rifiuti sulla strada Ruvo-Bisceglie
Attualità

Scarti edili, plastica e pannolini: la strada Ruvo-Bisceglie invasa dai rifiuti. La ripuliscono i ragazzi di "Oratoriamo con Don Bosco".

Venti bustoni carichi di rifiuti, il risultato della passeggiata ecologica

Pezzi di sanitari divelti e abbandonati in mezzo alla vegetazione, vecchie reti usate per la raccolta delle ulive, mattonelle e rivestimenti provenienti da cantieri edili, secchi vuoti di pittura, plastica varia. E poi, quasi ironicamente, un cartello cancellato dal sole con la scritta divieto di abbandono di rifiuti.

E' così che si presenta la strada Ruvo-Bisceglie. Un repertorio di rifiuti di ogni genere. L'hanno ripulita almeno in parte, fino a villa Fenicia, quaranta ragazze e ragazzi di "Oratoriamo con Don Bosco", nel corso di un laboratorio di cittadinanza attiva e civismo che si è svolto ieri. In verità si era svolto anche l'anno scorso, ma i ragazzi quella strada l'hanno trovata più sporca di prima. Risultato: venti bustoni di rifiuti di ogni genere riempiti quasi per intero.

«Non ci aspettavamo di trovare così tanti rifiuti che normalmente si trovano in città come pannolini o vestiti», racconta una ragazza che ha partecipato alla raccolta.

Una bella esperienza, «uno straordinario esempio di senso civico nella settimana dedicata alla "Cittadinanza attiva"» ha commentato il sindaco Pasquale Chieco. Accompagnati dagli educatori del centro estivo, i ragazzi hanno completato una passeggiata ecologica sulla strada Ruvo-Bisceglie raccogliendo i rifiuti abbandonati a bordo strada e differenziandoli a seconda dei materiali. Hanno fatto quello che hanno potuto. Più che altro hanno capito che cosa è l'inciviltà e scoperto che talvolta "partecipazione attiva" significa anche doversi sporcare le mani.

L'Assessore all'Ambiente Antonio Mazzone che li ha aiutati a realizzare l'iniziativa con la collaborazione di SANB, ha fatto visita ai giovanissimi cittadini complimentandosi con loro. Un gruppo molto motivato, ha riferito l'assessore, hanno fatto volentieri la loro parte nonostante la fatica e il caldo.
Un prezioso laboratorio di civismo e partecipazione attiva.
  • rifiuti
  • Sanb
  • Oratorio
Altri contenuti a tema
"Caccia agli sporcaccioni", il sindaco ringrazia la Sanb "Caccia agli sporcaccioni", il sindaco ringrazia la Sanb Raccolti rifiuti fuori dagli orari di conferimento, si cercano i responsabili
Sciopero nazionale, anche a Ruvo di Puglia problemi per la raccolta dei rifiuti Sciopero nazionale, anche a Ruvo di Puglia problemi per la raccolta dei rifiuti La Sanb avverte su possibili disagi per il 14 dicembre prossimo
Nuovi mezzi per la Sanb, Chieco: «Obiettivo è migliorare il decoro della città» Nuovi mezzi per la Sanb, Chieco: «Obiettivo è migliorare il decoro della città» "Una scelta vincente, ora altri chiedono di entrare in Sanb"
Presentati i nuovi automezzi per la raccolta dei rifiuti Presentati i nuovi automezzi per la raccolta dei rifiuti osto complessivo dell’investimento: 2,7 milioni di euro
Nuovi automezzi per la raccolta dei rifiuti, la presentazione il prossimo 29 novembre Nuovi automezzi per la raccolta dei rifiuti, la presentazione il prossimo 29 novembre Per il Comune di Ruvo sarà presente il sindaco Pasquale Chieco
7 Pulizia strade e raccolta rifiuti, parola ai cittadini Pulizia strade e raccolta rifiuti, parola ai cittadini La Sanb lancia un sondaggio di gradimento per misurare la qualità dei servizi percepita dai cittadini
Non c'è più la famiglia "Mulino Bianco": Sinistra Ruvese e Rifondazione contro lo spot della SANB Non c'è più la famiglia "Mulino Bianco": Sinistra Ruvese e Rifondazione contro lo spot della SANB I due partiti di maggioranza scrivono una lettera per criticare gli stereotipi contenuti nella comunicazione della società
Lascia rifiuti in strada, beccato dalla telecamere. La Sanb: «Ci chiediamo perché una persona insospettabile si comporti così» Lascia rifiuti in strada, beccato dalla telecamere. La Sanb: «Ci chiediamo perché una persona insospettabile si comporti così» Il video pubblicato su Facebook
© 2001-2023 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.