Mons Girasoli. <span>Foto Tg Norba 24</span>
Mons Girasoli. Foto Tg Norba 24
Religioni

Ruvo, cásula leopardata per Mons. Girasoli, le critiche feroci del web

La particolare fantasia della cásula, sarebbe un omaggio alla liturgia ufficiale dei popoli poveri africani

Il 5 settembre a Ruvo di Puglia, si è tenuta una celebrazione eucaristica per festeggiare i 40 anni di sacerdozio di Don Salvatore Summo. Per l'occasione, a celebrare messa, monsignor Domenico Cornacchia e monsignor Nicola Girasoli. Tutto normale dunque, se non fosse che quest'ultimo, nunzio apostolico in Slovacchia, abbia deciso di indossare una cásula totalmente leopardata, con tanto di mitra in míse.


L'outfit sui generis dell'alto prelato non è passato inosservato al popolo di Facebook, che sulla pagina della Cattedrale di Ruvo, sotto il post inerente alla funzione sopra citata, ha criticato aspramente l'ardita scelta, con commenti più o meno ironici: "aberrante", "imbarazzante", "è già carnevale?", "È il prete tigre, che lotta contro il male", fino al "modello Amanda Lear". Visto il numero consistente di commenti, il post e le relative foto del "monsignor in animalier" sono state rimosse.

Qualche giorno dopo poi, sempre sulla pagina ufficiale della Cattedrale, ecco i chiarimenti: "Date le interpretazioni particolari e sui generis, si precisa che la casula indossata per la celebrazione, fa parte della espressione locale della liturgia ufficiale dei popoli poveri africani di cui il Celebrante si è sempre interessato con passione nel suo mandato pastorale. Tale casula è stata indossata per ringraziare il Signore in merito alla costruzione di una casa per i più bisognosi di quei territori. Ci rendiamo conto che i commenti irrispettosi sono dovuti alla non conoscenza. Vi preghiamo di rettificare le interpretazioni non consone".
  • chiesa
Altri contenuti a tema
Veglia di preghiera per il Creato Veglia di preghiera per il Creato La parrocchia San Giacomo Apostolo invita tutti ad una veglia di preghiera per celebrare il dono prezioso della vita
Ruvo di Puglia in preghiera per la pace in Ucraina Ruvo di Puglia in preghiera per la pace in Ucraina Su risposta all'invito del Papa nelle parrocchie Incoronata, Santa Lucia e del Redentore
Don Massimiliano De Silvio diventa sacerdote Don Massimiliano De Silvio diventa sacerdote Domani l'ordinazione sacerdotale, domenica la sua prima celebrazione eucaristica
Don Giuseppe Pischetti parroco della parrocchia Immacolata Don Giuseppe Pischetti parroco della parrocchia Immacolata Ieri sera l'insediamento
Domani la professione temporanea di Suor Viviana Visicchio Domani la professione temporanea di Suor Viviana Visicchio La religiosa ruvese si trova nel monastero di San Luigi
Nuove nomine e incarichi per i sacerdoti della diocesi: tante novità anche a Ruvo di Puglia Nuove nomine e incarichi per i sacerdoti della diocesi: tante novità anche a Ruvo di Puglia Tra arrivi e partenze si rinnovano le cariche nella Chiesa ruvese
Chiesa diocesana, ok alla celebrazione dei matrimoni. No alle processioni Chiesa diocesana, ok alla celebrazione dei matrimoni. No alle processioni Cresime e Comunioni tra settembre e fine anno. Nuove disposizioni del Vescovo
Celebrazioni religiose, c'è l'accordo: dal 18 maggio possibile la presenza dei fedeli Celebrazioni religiose, c'è l'accordo: dal 18 maggio possibile la presenza dei fedeli Occorrerà però osservare delle precauzioni anticontagio
© 2001-2024 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.