Ruvo di Puglia celebra lo sport
Ruvo di Puglia celebra lo sport
Sport

Vent'anni d'argento: Ruvo di Puglia celebra il "Baso" e l'arte dello sport

Un evento che ha unito sport, arte e comunità

Pubblico delle grandi occasioni al Palasport di viale C. Colombo, per celebrare i vent'anni della medaglia d'argento olimpica dell'Italbasket. L'evento, inserito nel "Maggio Sportivo 2024" del Comune di Ruvo di Puglia, ha avuto come guest star il campione rubastino Gianluca Basile.
Gianluca Basile, ora 48enne e residente in Sicilia, ha lasciato il basket professionistico ma non il cuore degli appassionati. Insieme alla giornalista Irene Tedone, ha ripercorso le tappe più significative della sua carriera, dai lavori in campagna dell'età adolescenziale, alle vittorie che lo hanno consacrato a livello europeo e mondiale. Dal dialogo con la moderatrice, ne è venuto fuori il ritratto di un uomo umile, che rifugge dai riflettori (motivo per cui ha lasciato la palla a spicchi), che ha fatto sempre parlare al suo posto il lavoro e il parquet, a suon di triple "ignoranti". D'altronde il suo palmarès parla da sé: Con i club il "Baso" ha collezionato quattro titoli nazionali (due in italia, due in Spagna), cinque coppe spagnole e con il Barcelona ha toccato il tetto d'Europa, vincendo l'Eurolega, massimo trofeo continentale per club. Ma è con la canotta della nazionale che Gianluca Basile ha toccato i massimi livelli della sua carriera, vincendo un Oro e un Bronzo agli europei e un Argento alle Olimpiadi del 2004. Basile è il quinto realizzatore all-time degli azzurri, con 1602 punti realizzati, cui vanno aggiunti i 2163 punti firmati in Eurolega e i 6796 in vent'anni di campionato italiano.
Ruvo di Puglia celebra lo sportRuvo di Puglia celebra lo sportRuvo di Puglia celebra lo sport
Il momento "amarcord" è stato impreziosito dalla presenza a sorpresa di campioni come Denis Marconato e Rodolfo Rombaldoni, che hanno raccontato aneddoti inediti fuori dal parquet riguardanti il Baso. Tutti hanno reso omaggio alla figura umana e sportiva di Gianluca Basile, riconosciuto tra i dieci cestisti più forti d'Italia.
La serata però non è stata solo basket, ma anche puro intrattenimento. Sul parquet del Pala Colombo si sono susseguiti diversi show, partendo dalle 50 voci bianche del coro della Bovio, guidate dalla maestra Antonella Cazzolla.
Kira, noto per i suoi trionfi in Italia's Got Talent e Romania's Got Talent, ha offerto una performance di danza che ha reinterpretato l'iconico uomo vitruviano di Leonardo, lasciando il pubblico incantato. Sull'onda lunga dell'eleganza ha danzato la maestra Marinella Turturro, danzatrice aerea terlizzese, nota in Italia ed Europa.
Lo show è proseguito con le acrobazie dell'Asd Roller Roinbow Ruvo, coordinate dall'allenatrice Mariateresa Marinelli, che hanno regalato momenti di pura gioia e divertimento.
Da Vicenza, i Dunk Italy hanno estremizzato il concetto di Basket spettacolare. Questo gruppo di cinque professionisti, uno dei quali proveniente dalla Romania, vanta centinaia di show, quattro Guinness World Record e titoli internazionali. Con le loro esibizioni di basket acrobatico e freestyle, hanno lasciato il pubblico di Ruvo di Puglia a bocca aperta.
La musica infine ha chiuso il cerchio con la Birbant Band, una street band itinerante che ha scatenato il pubblico con un concentrato del loro repertorio funky.
Un evento molto sentito, che ha unito sport, arte e comunità, che ha celebrato nel modo migliore, uno dei più importanti campioni sportivi del nostro tempo, simbolo di Ruvo di Puglia in Italia e nel mondo.
  • Sport
Altri contenuti a tema
Italia- Albania: per l'occasione un maxi-schermo in piazza Matteotti Italia- Albania: per l'occasione un maxi-schermo in piazza Matteotti Appuntamento alle ore 20:45 per l'inizio della partita
Oggi a Ruvo di Puglia si terrà la sfilata dello sport Oggi a Ruvo di Puglia si terrà la sfilata dello sport Raduno in piazza Matteotti con partenza alle ore 16:00
Olympia Grifo d’oro al Trofeo Campania 2024 di ju jitsu Olympia Grifo d’oro al Trofeo Campania 2024 di ju jitsu L'evento sportivo si è tenuto lo scorso 3 marzo al Palasport di Casoria
Olympia Grifo di Ruvo di Puglia ai vertici del ju jitsu italiano Olympia Grifo di Ruvo di Puglia ai vertici del ju jitsu italiano Al Campionato dello scorso weekend hanno partecipato oltre 600 atleti e 40 società
L'Olympia Grifo di Ruvo protagonista all’Open d’Italia di ju jitsu L'Olympia Grifo di Ruvo protagonista all’Open d’Italia di ju jitsu Nella specialità del "Ne Waza" Marco Fiore conquista la medaglia d’oro
Olimpiade Metropolitana a Ruvo Olimpiade Metropolitana a Ruvo Dal 23 al 30 Giugno la seconda edizione
Pugliasportiva, 850mila euro a sostegno dello sport per disabili e paralimpici Pugliasportiva, 850mila euro a sostegno dello sport per disabili e paralimpici Tre avvisi pubblici annunciati da Regione Puglia
Luca Mazzone ai Giochi Paralimpici, "Sport ed elogio dell’antifragilità" Luca Mazzone ai Giochi Paralimpici, "Sport ed elogio dell’antifragilità" La riflessione di Salvatore Sparapano a conclusione di Tokyo 2020
© 2001-2024 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.