Il Cammino di AC Ruvo
Il Cammino di AC Ruvo

Il Cammino di Don Tonino, segno di rinascita

Una riflessione dopo una delle giornate di Estate in periferia organizzata da AC di Ruvo

Una riflessione di Mario De Astis, presidente parrocchiale AC S.Domenico di Ruvo di Puglia dopo la giornata di cammino sui passi di Don Tonino Bello da Ruvo a Sovereto, dello scorso sabato 10 luglio, promossa dal Coordinamenti cittadino di AC, per giovanissimi e giovani.

"Io vorrei innanzitutto ringraziare di cuore Chiara, Rocco e Francesco e attraverso voi consiglieri ringrazio tutti i responsabili giovani e chiunque ha permesso la realizzazione del percorso di oggi. Immagino la fatica nel conciliare i tanti impegni di studio o di lavoro, ma al tempo stesso si percepisce tutto l'impegno e la volontà di donarci questa bella esperienza.

Il cammino l'ho vissuto anche come piccolo segno di rinascita dopo un lungo tempo in cui non abbiamo potuto abitare gli spazi. In generale l'esperienza del cammino la promuovo sempre per una serie di motivi: intanto è l'occasione di mettersi in gioco, uscendo dalla propria zona di sicurezza; costa fatica, ti prova (il sole oggi batteva forte) ma ciò aiuta a riscoprire cosa è davvero essenziale e bello; il cammino ti "costringe" a prenderti del tempo per ascoltarti (cosa rara in questi tempi); il cammino è bello perché non si è soli, ma si hanno compagni di viaggio con cui condividere il percorso.

Non puoi andare al tuo passo, ma al passo del gruppo. Questo ti ricorda di staccare lo sguardo su se stessi, ma rivolgere l'attenzione a chi rimane indietro, chi è in difficoltà.

Ci siamo spostati in periferia fisicamente, ma anche interiormente. Ognuno ha dovuto percorrere le strade della propria periferia interiore. Una periferia che va abitata, che diventi punto di relazione e incontro."

Mario De Astis, presidente parrocchiale AC S.Domenico – Ruvo di Puglia
  • Azione cattolica
Altri contenuti a tema
La cura della comunità come prassi di laicità, concluso il Campo Diocesano AC La cura della comunità come prassi di laicità, concluso il Campo Diocesano AC La relazione della presidente di AC diocesana Nunzia Di Terlizzi
"Custodi ci creò", parte oggi il campo scuola di Azione Cattolica "Custodi ci creò", parte oggi il campo scuola di Azione Cattolica Tutti gli iscritti di Ruvo al campo svolgeranno le attività presso la Santa Famiglia
"Il fuoco di Culincenere", la condizione della donna attraverso il teatro "Il fuoco di Culincenere", la condizione della donna attraverso il teatro Domani lo spettacolo per l'ultima serata di "E state in periferia"
Estate in periferia, serata dedicata al linguaggio musicale di Fabrizio De Andrè Estate in periferia, serata dedicata al linguaggio musicale di Fabrizio De Andrè Venerdì alla Santa Famiglia con letture tratte da "Dio del cielo vienimi a cercare. Faber, uomo in ricerca" di don Salvatore Miscio
"Estate in periferia" porta in scena Culincenere, la dura vita di una moderna Cenerentola "Estate in periferia" porta in scena Culincenere, la dura vita di una moderna Cenerentola Venerdì lo spettacolo teatrale sul sagrato della parrocchia S. Michele Arcangelo
Sui passi di don Tonino Bello, da Ruvo a Sovereto Sui passi di don Tonino Bello, da Ruvo a Sovereto Terzo appuntamento con Estate in periferia a cura di AC Ruvo
A Ruvo si riflette sull'ambiente, dall'enciclica del Papa ad un cineforum A Ruvo si riflette sull'ambiente, dall'enciclica del Papa ad un cineforum Appuntamento con "Estate in periferia" di AC, con la proiezione di due cortometraggi di Michele Pinto e Francesco Martinelli
La figura di Maria in don Tonino Bello, primo incontro dell'estate con AC La figura di Maria in don Tonino Bello, primo incontro dell'estate con AC Presentazione del libro del Prof. Michele Illiceto presso la parrocchia S. Lucia
© 2001-2020 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.