sagra del fungo cardoncello
sagra del fungo cardoncello
Eventi e cultura

Al via la macchina organizzativa per la 13esima edizione della Sagra del Fungo Cardoncello

È l'evento più atteso dell'anno

Entra nel vivo la macchina organizzativa per la 13esima edizione della Sagra del Fungo Cardoncello che ora non conoscerà soste e dovrà funzionare come un ingranaggio perfetto.

La kermesse è organizzata dalla Pro Loco in stretta collaborazione con l'UNPLI, con il patrocinio del MIPAAF (Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali), della Regione Puglia, Dipartimento Agricoltura, Sviluppo Rurale e Ambientale, del Consiglio Regionale, di Puglia Promozione, della Camera di Commercio, dell'ASCOM – Confcommercio, dell'Amministrazione Comunale, Assessorato alla cultura e turismo.

È possibile richiedere uno stand direttamente agli organizzatori attraverso apposita modulistica. Il regolamento e l'istanza di iscrizione saranno presto consultabili e scaricabili sul sito ufficiale della Pro Loco (www.prolocoruvodipuglia.it) oppure tramite la pagina Facebook della manifestazione (Sagra del Fungo Cardoncello Pro Loco Ruvo di Puglia), per mail (prolocoruvodipuglia@libero.it) o ancora presso la sede dell'Associazione, in via Vittorio Veneto, 48; la segreteria organizzativa sarà aperta al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 18.00 alle 20:00. Si avvisa che l'istanza di iscrizione è possibile presentarla entro e non oltre il 31 ottobre 2017 e dovrà essere consegnata all'ufficio SUAP con sede presso il comando della Polizia Locale in Corso Carafa n.46.

Per maggiori informazioni (080.3615419 - 080.3628428 - prolocoruvodipuglia@libero.it)

É ormai l'evento più atteso dell'anno, che fonda le sue radici sul prodotto più tipico e caratteristico del luogo: il fungo Cardoncello.

Il successo che ha questa sagra, va ricercato soprattutto nella storia di una tradizione in continua innovazione, incentrato sulle identità culturali, paesaggistiche ed eno-gastronomiche che ancora oggi continua ad avere attenzione e riflettori accesi sul territorio.

Tradizione, folclore e gastronomia si mescolano in una due giorni dove non c'è spazio per la noia e dove il divertimento è assicurato.
Ovviamente sono riconfermati tutti gli elementi che hanno portato notorietà a questa manifestazione conosciuta ed apprezzata ben oltre il confine comunale e regionale.

Due giorni immersi nella natura con itinerari guidati e tematici nel Parco dell'Alta Murgia e passeggiate nel caratteristico scenario del centro storico assistendo agli spettacoli itineranti dei gruppi folk e degli artisti di strada, con la possibilità di comprare i prodotti della tradizione in vendita negli stand. Per chi fosse interessato all'aspetto più culturale può partecipare ai convegni, alle tavole rotonde, o aderire ai tour guidati studiati ad hoc per l'occasione, dove i monumenti aprono le proprie porte fuori dai soliti orari. Un modo questo per provare per un attimo a lasciarsi alle spalle la vita frenetica di ogni giorno e dare spazio per un paio d'ore ad un mondo, quello agricolo, che del tempo fa ancora un valore.

Tanti "buoni" propositi, quindi, per non perdere l'inimitabile weekend ruvese dell'11 e 12 novembre 2017 con la natura e l'enogastronomia "scelta" e di qualità.
  • sagra del fungo cardoncello
Altri contenuti a tema
Il presidente Pro Loco: «La sagra è una risorsa per Ruvo, ogni anno si cerca di dare il meglio» Il presidente Pro Loco: «La sagra è una risorsa per Ruvo, ogni anno si cerca di dare il meglio» Rocco Lauciello: «Ringrazio e mi scuso con i residenti per qualche disagio arrecato»
Se questa è una sagra Se questa è una sagra Effetti collaterali della sagra del fungo cardoncello a Ruvo
Ruvo e la Sagra: quando la bellezza costa cara Ruvo e la Sagra: quando la bellezza costa cara Se da una parte si gode di una città ampia dall'altra molti hanno pagato multe salate
Grande successo per la XII edizione della Sagra del Fungo Cardoncello - LE FOTO Grande successo per la XII edizione della Sagra del Fungo Cardoncello - LE FOTO Sabato e domenica boom di visitatori
Rocco Lauciello: «Sagra del Cardoncello tra gli eventi più importanti di Ruvo» Rocco Lauciello: «Sagra del Cardoncello tra gli eventi più importanti di Ruvo» «Puntiamo a fare bene e dare continuità ai successi degli scorsi anni»
Sagra fungo cardoncello, ecco come prenotare le visite guidate Sagra fungo cardoncello, ecco come prenotare le visite guidate Non solo buona cucina e vino, la sagra è anche cultura
La "Sagra del Fungo Cardoncello” nelle pagine della rivista Il Giornale dell'Arte La "Sagra del Fungo Cardoncello” nelle pagine della rivista Il Giornale dell'Arte La città di ruvo e le sue bellezze illustrate dall'assessora alle Politiche Culturali e Turistiche, Monica Filograno
© 2001-2017 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.