Confabulare
Confabulare
Scuola e Lavoro

Al via le gare di lettura di Confabulare

Coinvolte scuole da tutta la provincia

Elezioni Regionali 2020
Con il mese di aprile ha inizio una nuova fase dell'edizione 2018-2019 di Confabulare - Libri fuori dagli scaffali, il progetto annuale attivo a Ruvo di Puglia dal 2012, dedicato ai giovani lettori dai 9 ai 17 anni.

Dal 4 al 16 aprile, infatti, presso il Museo del Libro – Casa della Cultura di Ruvo di Puglia, circa 860 studenti dei diversi Istituti scolastici partecipanti da otto comuni pugliesi (Adelfia, Altamura, Bari, Bisceglie, Corato, Molfetta, Ruvo di Puglia, Terlizzi), si affronteranno per La Gara di Lettura, accattivante formula elaborata dai soggetti promotori del progetto, con l'obiettivo di motivare la lettura tra le fasce più giovani della popolazione.

Divisi in cinque fasce di gara, 1) classi di quinta elementare 2) classi di prima media, 3) classi di seconda media, 4) classi di terza media, 5) classi del biennio di scuola superiore, gli studenti delle scuole coinvolte disputeranno un totale di 18 gare mattutine con prove di conoscenza e di abilità (letture sceniche, rappresentazioni teatrali, scelta di brani musicali, illustrazioni e disegni) incentrate sulla lettura di tre libri assegnati loro nel corso dei primi mesi del 2019. Per quest'anno la scelta delle letture è caduta su "Bulli & balli. #Le Medie" di Annalisa Strada, per la prima e seconda fascia, "Più veloce del vento" di Tommaso Percivale per la terza e quarta fascia, "Ogni attimo è nostro" di Luigi Ballerini per la quinta fascia. Ad ogni prova di abilità sarà attribuito un punteggio. Alla fine di ciascuna gara sarà decretata vincitrice la classe che ha totalizzato più punti.

Vincerà l'edizione 2019 di "Confabulare -Gara di lettura" la classe che avrà totalizzato, in ciascuna fascia, più punti nella classifica generale dei partecipanti.
Tutte le classi partecipanti incontrerno gli scrittori dei libri letti, durante le Feste finali di Confabulare, previste il 26 aprile e il 3 e 11 maggio prossimi.

Scuole che hanno aderito all'iniziativa: 2° Circolo Didattico "San Giovanni Bosco" di Ruvo Di Puglia, IC "Massari – Galilei" Scuola Elementare di Bari, le classi di scuola elementare e media dell'IC "Cifarelli – Santarella" di Corato, SMS "Cesare Battisti - Galileo Ferraris" di Bisceglie, la scuola media dell'IC "Falcone – Moro" di Adelfia, la Scuola Media dell'IC "Imbriani – Piccarreta" di Corato, la Scuola media dell'IC "Scardigno - San Dom. Savio" di Molfetta, SMS "Carducci - Giovanni XXIII - Cotugno" di Ruvo Di Puglia, SMS "Gesmundo - Moro – Fiore" di Terlizzi, Liceo Classico "Einstein-Da Vinci" di Molfetta, LS Federico II di Svevia di Altamura, ITET "A. M. Tannoia" di Ruvo Di Puglia e Corato, LS e L. LING "O. Tedone" di Ruvo Di Puglia, Liceo "T. Fiore – Sylos" di Terlizzi, LS "L. Da Vinci" di Bisceglie, Istituto Professionale "Oriani-Tandoi" di Corato.

Il progetto di Confabulare - Libri fuori dagli scaffali ha avviato i lavori lo scorso 20 febbraio, articolandosi in diverse fasi, come gli incontri letterari di ConfabularEventi, Adotta l'Autore a scuola, che ha permesso agli studenti di incontrare Cristiano Cavina, Marco Magnone, Manlio Castagna, Paola Zannoner e Sabina Colloredo, e un contest di Booktrailer elaborati dagli studenti sui libri degli autori che hanno incontrato.

Nato dall'idea condivisa dell'"Associazione Culturale Calliope", Presìdio del Libro, la "Libreria l'Agorà-Bottega delle Nuvole", il Teatro Comunale di Ruvo di Puglia e la Fondazione "Vincenzo Casillo", in collaborazione con il Comune di Ruvo di Puglia, gode della direzione artistica di Paola Zannoner, scrittrice e formatrice di fama internazionale, premio Strega ragazze e ragazzi 2018.

Confabulare è sostenuta anche dai maggiori editori del settore (Mondadori, DeaPlaneta Libri, Marcos y Marcos), dell'Ali - Associazione Librai Italiani, dell'USR Puglia del MIUR, e si avvale anche della collaborazione di attori, autori, esperti di ludico-creatività, filmakers, critici ed esperti di cinema, librai e consulenti letterari.
  • confabulare
Altri contenuti a tema
Sul podio di Confabulare OnAir 2020 gli studenti di Ruvo di Puglia Sul podio di Confabulare OnAir 2020 gli studenti di Ruvo di Puglia Le scuole elementari “Bovio” e “Bartolo di Terlizzi” e la scuola media “Cotugno” si affermano nelle Gare di Lettura
Confabulare OnAir, è tempo di conoscere le classi vincitrici Confabulare OnAir, è tempo di conoscere le classi vincitrici Feste Finali in diretta streaming con tre incontri inediti con gli Autori
Le Gare di Lettura di Confabulare diventano multimediali Le Gare di Lettura di Confabulare diventano multimediali Da oggi le scuole partecipanti si sfidano sui canali social del progetto
Confabulare 2020, i vincitori della Gara dei Booktrailer Confabulare 2020, i vincitori della Gara dei Booktrailer Dal 15 aprile gli incontri in diretta streaming di Adotta l’Autore a Scuola. Primo appuntamento con Christian Hill
Nasce Confabulare On Air, la passione per la lettura non si ferma Nasce Confabulare On Air, la passione per la lettura non si ferma Un palinsesto di consigli, letture animate e video incontri in diretta streaming
Confabulare 2020, si apre la Gara dei Booktrailer Confabulare 2020, si apre la Gara dei Booktrailer Ha inizio da oggi la competizione multimediale del progetto di lettura per ragazzi
Coronavirus, Confabulare 2020 sospende le attività in programma Coronavirus, Confabulare 2020 sospende le attività in programma In conformità con il DPCM sulla sospensione delle attività didattiche in scuole e atenei
Confabulare 2020 entra nel vivo, più di 2500 gli studenti coinvolti Confabulare 2020 entra nel vivo, più di 2500 gli studenti coinvolti Dal 5 al 27 marzo anche le scuole di Ruvo di Puglia aderiscono ad Adotta l’Autore a scuola
© 2001-2020 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.