I Cobas
I Cobas
Scuola e Lavoro

Assunzioni oss. I Cobas chiedono «lo scorrimento della graduatoria concorsuale di Foggia»

Secondo il sindacalista Enzo Perfetto «l'unica risposta adeguata è quella di assumere oss risultati vincitori o idonei ai concorsi»

Elezioni Regionali 2020
I Cobas ribadiscono al presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, «la necessità di avviare un piano straordinario di assunzioni nella sanità pubblica per fronteggiare la gravissima emergenza sanitaria, determinata dal Coronavirus, che ha evidenziato le criticità del servizio sanitario nazionale».

Tornano a farsi sentire i Cobas del Pubblico Impiego, attraverso la voce di Enzo Perfetto: «Dopo anni di scellerata privatizzazione della sanità pubblica oggi è più che mai evidente che al contrario sarà necessario garantire adeguate risorse economiche da destinare al rafforzamento del servizio sanitario nazionale, unico modo per difendere il diritto alla salute e talvolta alla vita.

Oggi lamentiamo le scelte sbagliate in merito alla drastica riduzione di posti letto e di personale sanitario in nome di un dirottamento di risorse economiche a favore della sanità privata. In particolare in questi giorni drammatici per il nostro parse viene lamentato il dimezzamento dei posti letto nei reparti di terapia intensiva, che molto probabilmente ha tragicamente inciso sull'elevato numero dei decessi causati dalla pandemia del Covid-19.

Il numero delle vittime del Covid-19 ad oggi è salito a numeri esorbitanti e cresce giorno dopo giorno. La Puglia come le altre Regioni, che per ora non devono affrontare una situazione emergenziale come quella in corso in Lombardia, devono prepararsi per garantire il contenimento della pandemia del Coronavirus nell'interesse del Paese.

Perciò, noi dei Cobas chiediamo nuovamente al presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, di garantire, in tempi rapidissimi, le assunzioni a tempo pieno e indeterminato di operatori socio-sanitari attraverso lo scorrimento totale della graduatoria concorsuale pubblicata dall'Azienda Ospedaliera Universitaria di Foggia Ospedali Riuniti.

Considerata la grave emergenza sanitaria legata alla pandemia del Covid-19, chiediamo al presidente della Regione Puglia Michele Emiliano di garantire che, al massimo entro il prossimo 1 aprile, si proceda alla pubblicazione della graduatoria corretta ed allo scorrimento totale della stessa, per prevedere una presenza adeguata di operatori socio-sanitari in tutte le strutture sanitarie pugliesi.

Lo stato di emergenza impone di prevedere le prime assunzioni dalla graduatoria degli operatori socio-sanitari, impegnando l'Azienda Ospedaliera Universitaria di Foggia Ospedali Riuniti, che ha espletato e sospeso la graduatoria, a verificare per ciascun vincitore o idoneo assunto la documentazione presentata e le dichiarazioni rilasciate nella domanda di iscrizione al bando, confermando o meno la relativa posizione in graduatoria.

Oggi l'unica risposta adeguata da parte delle Regioni è quella di assumere operatori sanitari risultati vincitori o idonei ai concorsi e che possono aiutare chi in questi giorni - concludono i Cobas - è costretto a lavorare in condizioni massacranti mettendo a repentaglio la propria salute e talvolta la propria v
  • Cobas
Altri contenuti a tema
Coronavirus, i Cobas ad Emiliano: «Oss allo stremo, assunzioni dalla graduatoria di Foggia» Coronavirus, i Cobas ad Emiliano: «Oss allo stremo, assunzioni dalla graduatoria di Foggia» Il sindacalista Enzo Perfetto chiede che venga pubblicata la graduatoria relativa al concorso per oss espletato a Foggia
© 2001-2020 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.