Donazione sangue
Donazione sangue
Vita di città

Climatizzazione malfunzionante, Asl BA: «Guasto tecnico non prevedibile»

Dopo la nota dell'AVIS, il problema è stato quasi completamente risolto

Dopo la pubblicazione della nota della sezione ruvese dell'AVIS in cui il presidente Luciano Lorusso segnalava il mal funzionamento dell'impianto di climatizzazione degli ambienti dedicati alla raccolta sangue, l'Asl BA ha inoltrato la seguente nota - che pubblichiamo integralmente - a firma del direttore amministrativo Gianluca Capochiani.

«In relazione all'articolo "Oltre 40 gradi nella sala per donare il sangue" pubblicato sul quotidiano "RuvoViva" in data 24 giugno u.s., si comunica che si è tempestivamente provveduto al fine di ripristinare il corretto funzionamento dell'impianto di climatizzazione.

Questa mattina il problema è stato quasi completamente risolto, rimane un unico ventilconvettore non funzionante che si sta provvedendo a sostituire.

Si chiede scusa per il disagio arrecato che comunque è stato dovuto ad un guasto tecnico non prevedibile».
  • Asl Bari
Altri contenuti a tema
Bufera sull'Asl di Bari: ai domiciliari il dg Vito Montanaro Bufera sull'Asl di Bari: ai domiciliari il dg Vito Montanaro Al direttore generale è contestata l'assunzione del responsabile Anticorruzione, l'avvocato Luigi Fruscio
© 2001-2019 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.