neonata (foto di repertorio)
neonata (foto di repertorio)
Cronaca

Dopo anni ecco la prima bimba nata a Ruvo di Puglia: Giorgia nata in casa con l'assistenza di mamma e papà

La donna partorisce in casa, i sanitari la trovano in bagno con la bimba in braccio

Dopo tanti anni dalla chiusura dell'ospedale cittadino, Ruvo di Puglia registra la sua prima nascita. Non in una sala operatoria, ma nel bagno di una casa.

Nella notte di oggi, infatti, precisamente alle 2.15, è nata Giorgia, una bellissima "principessa" (come l'hanno ribattezzata i sanitari che l'hanno soccorsa), nata prematura a 31 mesi nella propria abitazione per la gioia dei due fratellini - tutti e due maschietti - di 3 e 6 anni.
Tutto è avvenuto improvvisamente dopo che, in piena notte, la mamma ha cominciato ad avvertire dei dolori alla pancia. In un primo momento sembrava fosse tutto nella norma, forse è solo qualche fastidio passeggero è stato il pensiero dei genitori, tanto più che nei giorni precedenti la gestante si era già recata presso l'ospedale "Umberto I" di Corato dove i medici l'avevano rassicurata sull'origine dei quei doloretti.

E invece era Giorgia che bussava alle porte della vita prima della scadenza naturale. La piccola è nata con parto naturale con l'assistenza esclusiva della mamma e di un papà comprensibilmente agitato visto che nei panni di ostetrico ha dovuto anche badare anche agli altri due figli piccoli svegliati nella notte dal trambusto di una straordinaria nascita casalinga. Più serena invece la mamma: "ho già partorito due volte, ho subito intuito quello che stava succedendo e sapevo quello che mi aspettava", ha raccontato ai sanitari del 118 che l'hanno trovata in bagno con in braccio la bambina.

Mamma e figlia stanno bene, sono state portate presso il Policlinico di Bari per i controlli del caso. Alla piccola Giorgia, che sulla carta di identità scriverà "nata a Ruvo di Puglia", va il dolce benvenuto da parte di tutta la comunità.
  • neonata
© 2001-2022 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.