Palazzo Caputi
Palazzo Caputi
Vita di città

Estate a Ruvo, laboratori didattici per i ragazzi

Amministrazione Comunale e scuole sono già al lavoro per preparare l’avvio del prossimo anno scolastico

Elezioni Regionali 2020
A conclusione di un anno scolastico molto difficile, con le scuole chiuse dal 5 marzo e la didattica resa possibile solo online, l'Amministrazione Comunale mette in campo alcune azioni con l'obiettivo di restituire ai bambini e alle bambine della nostra città qualcosa di quello che in questi mesi è andato perduto.

A partire dall'ultima settimana del mese di giugno, il Museo del Libro - Casa della Cultura organizzerà nell'atrio di Palazzo Caputi "Porte aperte al Museo…con Fantasia", una piccola rassegna di eventi e attività laboratoriali e ludiche per la fascia di età dai 5 ai 12 anni.

La rassegna, curata dalla direttrice Teresa De Francesco, prevede tre diversi appuntamenti a tema in cui sperimentare azioni fisiche e creative in totale sicurezza e nel rispetto di tutte le norme in vigore, giocando con le arti visive, le tradizioni storiche e locali e tanto altro.

I laboratori sono pensati per un numero massimo di 12 persone per volta e sarà possibile accedere gratuitamente ma su prenotazione. Tutte le indicazioni sulle pagine social del Museo del Libro, Facebook e Instagram.

A giorni poi sarà ripubblicato l'avviso per i laboratori del progetto regionale "I Musei raccontano la Puglia" che oltre a svolgersi con una ricca offerta formativa nel prossimo anno scolastico presso le strutture museali cittadine, prevede anche una prima azione estiva che sarà realizzata nel mese di luglio.

A questo si aggiunge l'intenzione di organizzare nei parchi cittadini, di prossima riapertura, alcune giornate destinate alle classi V della scuola primaria dei due Circoli Didattici Giovanni Bovio e Don Bosco, che potranno così salutare le proprie maestre e rincontrarsi dopo tanto tempo, come se fossero a scuola. Una specie di edizione straordinaria di "Era di Maggio", la rassegna che da tre anni a questa parte aveva visto protagoniste le scuole e il territorio.

Nel frattempo Amministrazione Comunale e scuole sono già al lavoro per preparare l'avvio del prossimo anno scolastico.
È infatti attivo un tavolo di confronto con i dirigenti scolastici del I e II circolo e della scuola media; un'occasione di riflessione condivisa che non appena tutti gli aspetti normativi saranno definiti, si arricchirà anche di elementi tecnici. Il Comune realizzerà interventi di edilizia scolastica e acquisterà attrezzature e strumenti per potenziare l'attività didattica e sportiva nelle scuole cittadine. Sulla scorta delle necessità e delle proposte formulate dai dirigenti infine, si provvederà a rimodulare insieme l'organizzazione scolastica per il prossimo anno.

«Queste tre iniziative – ha detto l'assessora alla Cultura con delega alle Politiche Educative Monica Filograno –hanno innanzitutto l'obiettivo di manifestare in modo chiaro la vicinanza della nostra Amministrazione al mondo della scuola, che per noi è di vitale importanza.

Il nostro confronto quotidiano con le realtà scolastiche ruvesi ci conferma che il primo obiettivo cui bisogna tendere con decisione è la ripresa della frequenza in presenza e che a questo non ci sono alternative valide.

Un anno fa in questi giorni lavoravamo sulla formazione di un gruppo di educatori trasversali per competenze sui temi dell'educazione diffusa, ora abbiamo l'occasione di mettere a frutto questa aspirazione: teatro, musei, spazi sportivi e associativi, aree verdi cittadine, devono potenziare fin da questa estate le propria vocazione educativa nei confronti di bambini e ragazzi, per essere pronti a rafforzare da settembre il costante dialogo con la scuola.

La città tutta ha questo compito. Ma la scuola ha bisogno del suo spazio anche fisico e dei suoi tempi per garantire a tutti e tutte un diritto che si consolida nella continuità e nella certezza dell'appuntamento quotidiano. A settembre saremo pronti».
  • Scuola
  • Museo del libro
Altri contenuti a tema
Ritorno a scuola, il protocollo di sicurezza firmato da Ministero e sindacati Ritorno a scuola, il protocollo di sicurezza firmato da Ministero e sindacati Dall’help desk alle modalità di ingresso e uscita differenziati, dal distanziamento all’igienizzazione degli spazi
Adeguamenti anti covid, 110mila euro per le scuole di Ruvo di Puglia Adeguamenti anti covid, 110mila euro per le scuole di Ruvo di Puglia I fondi arrivano dal Ministero dell'istruzione
Gli studenti pugliesi sono da 100 e Lode, lo dice la statistica Gli studenti pugliesi sono da 100 e Lode, lo dice la statistica Brillanti agli esami di maturità dell'anno del covid
Dirigenti scolastici protestano: «Ascoltate le nostre richieste» Dirigenti scolastici protestano: «Ascoltate le nostre richieste» Sit in a Bari. Il grido disperato dei capi degli istituti scolastici della Puglia
Ripartenza scuole nell'incertezza, dirigenti scolastici domani in protesta Ripartenza scuole nell'incertezza, dirigenti scolastici domani in protesta Uil Scuola: «Dal Ministero nessuna indicazione, scuole lasciate al loro destino»
Al Comune di Ruvo 110mila euro per interventi di edilizia scolastica Al Comune di Ruvo 110mila euro per interventi di edilizia scolastica Per adeguamento di spazi e aule in conseguenza dell’emergenza sanitaria da Covid-19
Anno scolastico 2020/2021, il calendario della Regione Anno scolastico 2020/2021, il calendario della Regione Ufficiale l'inizio della scuola il 24 settembre, terminerà l'11 giugno
Docenti di Religione precari, «Concorsi per tutti, tranne per noi» Docenti di Religione precari, «Concorsi per tutti, tranne per noi» Il grido di aiuto della categoria «Chiediamo stabilizzazione e di essere equiparati a tutti i docenti italiani»
© 2001-2020 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.