Mercatone Uno
Mercatone Uno
Territorio

Fallimento per Mercatone Uno: negozi chiusi e lavoratori a casa

La scorsa notte i dipendenti hanno avuto la notizia, presidio stamattina davanti al negozio presente a Barimax

Alla fine si è arrivati al fallimento. Dopo le notizie relative alla richiesta del concordato preventivo per il Mercatone Uno si giunge alla fine. Ieri notte i dipendenti hanno saputo che i negozi oggi non avrebbero aperto, e il loro futuro ora è un'incognita. Serrande chiuse per gli store di Bari e Terlizzi dove sono impiegate 100 persone. In tutta la Puglia sono 256 i lavoratori interessati dal provvedimento.

Stamane la rabbia dei dipendenti si è sommata a quella dei clienti che si erano recati per ritirare la merce acquistata nei giorni scorsi.

Questa mattina i sindacati insieme ai lavoratori saranno davanti al negozio presente al parco commerciale Barimax, in un ultimo tentativo di far sentire la propria voce.
Il prossimo 30 maggio è in programma un tavolo al Ministero dello Sviluppo Economico che dovrà dare una risposta alle 2 mila persone che lavorano per il gruppo con il terrore di una vita senza lavoro.
  • mercatone uno
Altri contenuti a tema
Fallimento Mercatone Uno: quali sono i diritti dei clienti traditi? Fallimento Mercatone Uno: quali sono i diritti dei clienti traditi? Il parere di Antonio Calvani, dell'Unione Nazionale Consumatori: «È necessario che venga inviata una lettera di diffida e messa in mora»
© 2001-2019 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.