Esplosione bancomat del Monte dei Paschi
Esplosione bancomat del Monte dei Paschi
Cronaca

Fanno esplodere il bancomat del Monte dei Paschi di Siena, via col denaro

Quattro malviventi, nella notte, hanno preso di mira la filiale di corso Jatta. Bottino da quantificare, indagini in corso dei Carabinieri

Un piano studiato e poi portato a termine nei minimi particolari, nel cuore della notte. Un colpo messo a segno da veri professionisti, entrati in azione nella filiale del Monte dei Paschi di Siena di Ruvo di Puglia: con la tecnica della "marmotta" hanno provocato una deflagrazione che ha consentito loro di estrarre il forziere.

La banda di ladri, giunta sul posto, in corso Jatta, a bordo di un'auto che potrebbe essere stata immortalata dalle telecamere di videosorveglianza della zona, si è introdotta nell'istituto bancario, all'interno di un locale commerciale in pieno centro. Poi, utilizzando la tecnica della "marmotta" - un ordigno artigianale che viene infilato nella fessura del bancomat, facendolo così saltare in aria -, hanno provocato una deflagrazione che ha consentito loro di estrarre il cassetto col denaro.

L'esplosione, avvenuta attorno alle ore 02.40 e che ha fatto crollare anche il muro in cartongesso adiacente all'erogatore automatico, ha permesso ai malviventi di impossessarsi del forziere: i banditi - testimoni avrebbero visto quattro uomini a volto coperto scappare con il bottino - l'hanno portato via di peso e caricato in auto per poi aprirlo in un secondo momento, lontano da occhi indiscreti. All'interno era custodito il denaro, una somma ancora in fase d'esatta quantificazione.

Infine la fuga a bordo di un'auto scura di grossa cilindrata con cui hanno fatto perdere le proprie tracce coperti dal buio della notte. Il danno complessivo, riferito non solo al denaro, ma anche ai danni strutturali - anche il vetro blindato della vetrina laterale si è frantumato in seguito all'esplosione - è fortunatamente coperto da una polizza assicurativa. Sul posto, scattato l'allarme, oltre ad una pattuglia della Metronotte, sono intervenuti i Carabinieri della locale Stazione, già in zona.

I militari, che hanno eseguito tutti i rilievi e gli accertamenti del caso con il supporto dei colleghi della Compagnia di Molfetta, hanno prelevato i filmati di alcuni impianti di videosorveglianza della zona, per cercare di risalire al maggior numero di elementi e dettagli utili all'attività investigativa. Da Bari, intanto, è intervenuta pure la Sezione Investigazioni Scientifiche alla ricerca di tracce ematiche e impronte eventualmente lasciate sul luogo del crimine, analizzato da cima a fondo.

La cosiddetta "tecnica della marmotta", quella con cui si provoca l'esplosione dello sportello bancomat, è stata utilizzata di frequente anche in altri colpi simili: il 15 giugno scorso, ad esempio, a Bari e a Bitonto. Non è pertanto escluso che ad agire siano stati sempre gli stessi banditi, specializzati in assalti di questo tipo.
  • Furti Ruvo
Altri contenuti a tema
Ancora due furti sventati, malviventi in fuga nelle campagne Ancora due furti sventati, malviventi in fuga nelle campagne Doppio intervento della Metronotte: sventato un raid di pesche e l'intrusione all'interno di una villa rurale
Alfa Romeo Giulietta trovata carbonizzata nelle campagne di Ruvo di Puglia Alfa Romeo Giulietta trovata carbonizzata nelle campagne di Ruvo di Puglia L'auto è stata rinvenuta in contrada Pennacchio: i rilievi effettuati dai Carabinieri hanno stabilito la provenienza furtiva
Sollevano la rete di recinzione di un impianto di energia, ma arriva la Metronotte Sollevano la rete di recinzione di un impianto di energia, ma arriva la Metronotte L'episodio risale a lunedì scorso, ladri in fuga. Un altro furto è stato sventato ieri sera: nel mirino una villa rurale
Ladri in un locale, rubati due trattori. Ritrovati dalle Guardie Campestri Ladri in un locale, rubati due trattori. Ritrovati dalle Guardie Campestri Erano nelle campagne di Ruvo di Puglia: due uomini, alla vista della pattuglia, si sono dileguati. Sul posto i Carabinieri
Rubata e data alle fiamme a Ruvo di Puglia: recuperata dalla Metronotte Rubata e data alle fiamme a Ruvo di Puglia: recuperata dalla Metronotte Una Lancia cannibalizzata è stata recuperata ieri, in contrada Roselli, dai vigilantes. Sul posto anche i Carabinieri
Rompono il vetro di un'auto, ma passa la Metronotte. Furto sventato Rompono il vetro di un'auto, ma passa la Metronotte. Furto sventato L'episodio mercoledì sera in via Braccalone, nel mirino una Skoda Fabia. Indagano i Carabinieri
Provano a sottrarre l'impalcatura da un cantiere: furto sventato dalla Metronotte Provano a sottrarre l'impalcatura da un cantiere: furto sventato dalla Metronotte L'intervento di una pattuglia in contrada Gravinelle. Ladri in fuga nelle campagne, sul posto anche i Carabinieri
Far west a Ruvo: speronano la pattuglia della Metronotte, vigilante in ospedale Far west a Ruvo: speronano la pattuglia della Metronotte, vigilante in ospedale S'è rischiato il peggio, all'alba, in via Madonna delle Grazie. L'impatto ha permesso ai ladri di fuggire, sul posto i Carabinieri
© 2001-2024 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.