Divieto di transito
Divieto di transito
Vita di città

Festa della Musica, occhio a dove parcheggiate

Chiuse al transito diverse strade per lo svolgimento della manifestazione

Il 21 giugno a Ruvo di Puglia si terrà l'iniziativa "Una città che suona - Festa della Musica", promossa dall'associazione Pro Loco con il patrocinio del Comune di Ruvo di Puglia.

La manifestazione avrà luogo sulle pubbliche strade, ove saranno collocati allestimenti strumentali e dunque, ritenuto di dover disciplinare la circolazione e la sosta dei veicoli sulle strade interessate dalla manifestazione, per salvaguardare le esigenze tecniche che sottendono il suo svolgimento, nonché per ovviare a criticità legate alle interferenze tra lo stazionamento dei pedoni ed il traffico veicolare, è stato necessario regolamentare la circolazione dei veicoli in tale giornate nei luoghi dello svolgimento della festa.

Pertanto è stato istituito dalle ore 15,00 alle ore 23,00 del giorno 21/06/2018, il divieto di transito e sosta (con l'applicazione della rimozione forzata) – ambo i lati, sulle seguenti strade: via V. Veneto (a partire dall'intersezione con le vie Rosario e Fornello), via e largo San Carlo, piazza Menotti Garibaldi, vico Loriano, via A. De Gasperi.

I veicoli in sosta in piazza le Monache potranno defluire seguendo la viabilità che immette su via Cattedrale;

Inoltre è stato istituito il divieto di transito veicolare, nella fascia oraria 21,00 – 22,00 e limitatamente al passaggio del gruppo di protagonisti dell'evento, sulle vie: Cattedrale, Mons. L. Bruno, Isabella Griffi e Rosario.
  • divieto
Altri contenuti a tema
Corso Cavour non è più isola pedonale: via libera alle auto Corso Cavour non è più isola pedonale: via libera alle auto La polizia municipale revoca il divieto di circolazione serale
© 2001-2018 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.