Furto auto
Furto auto
Territorio

Furti d’auto: provincia di Bari seconda nella classifica nazionale

In vetta la provincia BAT. Puglia regina incontrastata

Elezioni Regionali 2020
Parcheggiare o lasciare incustodita l'auto nelle città pugliesi è il modo migliore per non ritrovarla al vostro ritorno. In particolare, nelle province di Bari e BAT. A dirlo sono i dati del dipartimento di Pubblica Sicurezza del ministero dell'Interno ed elaborati dal Sole 24 Ore, che ha svolto una ricerca dettagliata sulle singole tipologie di reati in tutte le province d'Italia, stilando classifiche generali e comparate.

Le province di Barletta-Andria-Trani e Bari si sono attestate rispettivamente al primo e al secondo posto di una classifica ben poco edificante: quella dei furti d'auto. Le due province della Puglia centrale, infatti, si confermano epicentro di questo tipo di reati a livello nazionale.
I dati indicano la provincia Bat come capolista, con la media di un abitante su 587,13 che sporge denuncia per furto d'auto, seguita a ruota da Bari con un abitante su 566,43 vittima di questa tipologia di reato. Al terzo posto di questa triste classifica c'è la provincia di Catania, con una media di 552,85 denunce/abitante. Non va meglio, sotto questo aspetto, nemmeno nel resto della Puglia. Anzi. Foggia è appena sotto il podio con una poco onorevole "medaglia di legno", Brindisi si attesta all'8° posto, tallonata a breve distanza da Taranto al 10° posto e anche Lecce entra nella "top twenty", classificandosi al 16° posto.

Bene ma non benissimo, se si prendono in considerazione le rapine: la prima provincia pugliese, in questo caso, è Foggia, all'8° posto, mentre Bari si classifica quarta, con la BAT 16esima e le altre lontane.

La situazione sugli altri reati, però, è oggettivamente incoraggiante: la provincia di Bari e la Puglia più in generale (se si esclude la seconda posizione di Foggia per le estorsioni) entrano nelle prime 20 per quanto riguarda omicidi, tentati omicidi e infanticidi assestandosi nelle ultime posizioni, ma sono lontanissime dalle prime posizioni per tutti gli altri tipi di furto (quelli in abitazione, con destrezza e negli esercizi commerciali. Sesta posizione, invece, per gli scippi, dove dominano Napoli, Rimini, Milano, Torino e Catania). Stesso discorso per gli altri tipi di delitti: Bari entra nella top ten solo per le rapine, classificandosi decima, ma è lontana per usura, estorsione, associazione a delinquere e di stampo mafioso, riciclaggio, truffe e frodi informatiche, incendi, stupefacenti e violenze sessuali.
  • Furto
Altri contenuti a tema
Furto al teatrino, il sindaco: «Un'autentica porcata» Furto al teatrino, il sindaco: «Un'autentica porcata» Il sindaco ammette: «La piccola delinquenza a Ruvo è un problema serio»
Furto al teatrino dei burattini, la rete si mobilita con una colletta Furto al teatrino dei burattini, la rete si mobilita con una colletta L'increscioso episodio ha determinato l'annullamento degli spettacoli
Furto ai danni di un'anziana Furto ai danni di un'anziana Derubati tutti i suoi risparmi
Ladri in azione al cantiere della Cotugno Ladri in azione al cantiere della Cotugno Ingente furto di materiali
1 Furto all’interno di un’automobile a ridosso dell’isola ecologica Furto all’interno di un’automobile a ridosso dell’isola ecologica Ben tre furti nel corso dell’ultimo mese
Nuovo furto all'Asipu, rubato automezzo per la raccolta porta a porta Nuovo furto all'Asipu, rubato automezzo per la raccolta porta a porta Il fatto è avvenuto questa notte
Furto in una profumeria del centro Furto in una profumeria del centro Due donne derubano la commerciante del portafogli
Scippo nei pressi di corso Jatta. Bottino da 30 euro Scippo nei pressi di corso Jatta. Bottino da 30 euro Due malviventi a piedi strappano via la borsa a una donna
© 2001-2020 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.