spiderman
spiderman
Eventi e cultura

Identità e pregiudizi, al teatro comunale arriva "Spiderman"

Domenica 26 marzo alle 20.30 al Nuovo Teatro Comunale di Ruvo di Puglia

Una storia vera intermezzata da interventi comici onirici sullo stile di Alice nel paese delle meraviglie, attingendo alla drammaturgia inglese di Harries, Kelly, Crimp e altri geni dell'ironia: è Spaidermen, lo spettacolo di e con Giacomo Dimase che, domenica 26 marzo alle 20.30 chiuderà la stagione di prosa 2022/2023 del Nuovo Teatro Comunale di Ruvo di Puglia, realizzata in collaborazione con il Comune, dal titolo Lo stato dell'arte.

Uno spettacolo di narrazione partecipata per un solo attore, in cui la risata è la chiave di accesso al mondo, profondo, delle emozioni che ragazze e ragazzi si trovano a vivere durante il proprio percorso evolutivo. Una storia che affronta la scoperta del sé e le sfide, attualissime, per l'affermazione della propria identità e libertà, oltre il pregiudizio, le discriminazioni, la derisione e la cattiveria nei confronti dell'altro che ancora troppo spesso anima i grandi come i più piccoli.

Un bambino bianco bianco, t-shirt gialla e zaino in spalla, si incammina come ogni mattina verso scuola. La strada però è piena di pericoli, alcuni più "cattivi" di altri. Ma il bambino bianco bianco questo lo sa, l'ha imparato a sue spese l'anno prima. Ed ora ha un piano. Un giovane uomo bianco bianco, camicia e valigetta da lavoro in mano, si incammina verso la scuola dove insegna. Nella scuola però ci sono i grandi più grandi di lui, alcuni più "cattivi" di altri. Il giovane bianco bianco questo l'ha imparato di recente, quando ha letto in classe un libro "non adatto". Ed ora dovrà trovare il coraggio di mettere da parte strategie e paure passate. In nome di tutte "le piccol-e Spider-man" e "i piccol-i Els-a". Spaidermen parla di tutto questo e molto di più. Parla del Giacomo bambino triste senza perdere la conquistata frizzante "Giacomosità" del Giacomo adulto. Parla di cattivi che sono anche buoni e di buoni che sono anche sempre un po' cattivi, perché un racconto con chiaroscuri e grigi è molto più efficace di uno con severe prese di posizione. Spaidermen è scritto per tutti i bambini invisibili, per tutti gli adolescenti che si ritroveranno a piangere alla fine, mentre stanno ancora ridendo delle battute precedenti. Spaidermen è amore e speranza per un futuro migliore, ma consapevole della realtà."È lo spettacolo di cui, in quel passato da bimbo sputato, avrei avuto tanto bisogno – racconta Giacomo Dimase – È per tutti quelli come me, per quelli contro di me, per quelli cui non gliene frega di me, per tutti".

In virtù dell'importanza e dell'attualità della tematica affrontata, Spaidermen andrà in scena per ben tre repliche in matinée rivolte agli studenti delle scuole medie e superiori del territorio: lunedì 27 marzo, mercoledì 29 e giovedì 30 marzo alle 10 con più di settecento ragazzi e ragazze di prima e seconda media inferiore dell'Istituto Gesmundo Fiore di Terlizzi, del primo, secondo e terzo anno del Liceo De Sanctis di Trani, del primo e secondo anno dell'Istituto Tecnico Tannoia di Ruvo di Puglia, del primo e secondo anno della scuola media Carducci di Ruvo di Puglia e del Ciofs – Centro italiano opere femminili salesiane di Ruvo di Puglia. Le repliche saranno precedute da un lavoro di didattica della visione insieme ai ragazzi, a cura dei mediatori di Aulaluna e Casa dello Spettatore.

E ancora, a partire dalla visione dello spettacolo, sabato 1 aprile alle ore 17 nello stesso teatro si svolgerà un seminario aperto al pubblico (accesso su prenotazione) sul tema "Sesso, serie e adolescenza" in compagnia di Giorgio Testa, fondatore de La Casa dello Spettatore di Roma, rete di esperti che promuove progetti di educazione alla visione per la formazione di un pubblico consapevole.

Con Spaidermen si conclude anche il ciclo di spettacoli che, per il mese di marzo, il Nuovo Teatro Comunale di Ruvo di Puglia, in collaborazione con il Comune, ha dedicato ad importanti temi civili mai così attuali come nella quotidianità del contemporaneo. Lo spettacolo di Giacomo Dimase segue, infatti,le produzioni La stanza di Agnese, sulla storia di Agnese Piraino Leto, vedova di Paolo Borsellino, La nave dolce, dedicato alla memoria dell'arrivo di 20mila albanesi nel porto di Bari nel 1991, Nebula,sulla ricerca della propria identità e del rapporto tra il sé e l'altro e Spezzato è il cuore della bellezza, con il quale si è indagato tra le maglie più intime e complesse del sentimento dell'amore.



SPAIDERMEN

Domenica 26 marzo, ore 20.30, Nuovo Teatro Comunale Ruvo di Puglia

Di e con Giacomo Dimase

Spettacolo semifinalista INBOX VERDE 2022
Progetto nato nell'ambito di "Montagne racconta 2020", con F. Niccolini e S. La Ruina
Con sostegno di "Trac residenze teatrali pugliesi 2021"

Costi
Intero 12,00 Euro
Ridotto (fino ai 16 anni) 8,00 Euro

Info, biglietti e prenotazioni al seminario

Botteghino del Nuovo Teatro Comunale di Ruvo di Puglia
Ogni giorno dalle 18.30 alle 20.30, o prima di ogni spettacolo
Tel. 080 360 3114

  • Teatro
Altri contenuti a tema
Gran concerto di Capodanno:  i fondi raccolti contribuiranno a curare le vittime delle guerre Gran concerto di Capodanno:  i fondi raccolti contribuiranno a curare le vittime delle guerre Il ricavato ha consentito di raccogliere 2.230 euro da donare in beneficenza per il fondo emergenze di Medici senza frontiere
“In nome della libertà”, lo spettacolo in scena a Ruvo “In nome della libertà”, lo spettacolo in scena a Ruvo Giovedì 21 dicembre l’appuntamento a Palazzo Caputi
La CompagniAurea a Ruvo di Puglia con “Dies Natalis” La CompagniAurea a Ruvo di Puglia con “Dies Natalis” L’evento teatrale con la CompagniAurea di Bisceglie sabato 23 dicembre nella Pineta comunale di Ruvo
Innesti Inneschi piccola rassegna teatrale 2023 Innesti Inneschi piccola rassegna teatrale 2023 Oggi secondo appuntamento per Innesti Inneschi
Nel Nuovo Teatro di Ruvo di Puglia la restituzione dei percorsi di formazione teatrale realizzati con le scuole del territorio.* Nel Nuovo Teatro di Ruvo di Puglia la restituzione dei percorsi di formazione teatrale realizzati con le scuole del territorio.* Al via anche le iscrizioni per i nuovi laboratori teatrali de“La Bottega delle Arti Sceniche”
"I Biodistretti - laboratori di sviluppo socio-economico locale e coesione città-aree rurali": a Ruvo convegno a Teatro "I Biodistretti - laboratori di sviluppo socio-economico locale e coesione città-aree rurali": a Ruvo convegno a Teatro Il prestigioso evento l'8 giugno alle ore 17:00
“Tutti in scena dal teatro alla vita”. Manifestazione di fine anno scolastico a Ruvo della "Cotugno-Carducci-Giovanni XXIII" “Tutti in scena dal teatro alla vita”. Manifestazione di fine anno scolastico a Ruvo della "Cotugno-Carducci-Giovanni XXIII" Mercoledì 31 maggio 2023, ore 18:00 Teatro Comunale di Ruvo di Puglia
Lo spettacolo “La stanza di Agnese” a Ruvo per ricordare le vittime innocenti di mafia Lo spettacolo “La stanza di Agnese” a Ruvo per ricordare le vittime innocenti di mafia Così a Ruvo si celebra la Giornata della Memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie
© 2001-2024 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.