Coronavirus
Coronavirus
Attualità

Il DPCM colloca la Puglia in area arancione. Cosa si può fare e cosa no da domani?

Le risposte alle domande più frequenti sulle misure che entreranno in vigore dal 6 novembre

Entrerà in vigore venerdì 6 novembre il nuovo Dpcm firmato da Giuseppe Conte che suddivide l'Italia in tre aree di rischio: gialla, arancione, rossa. Vediamo cosa cambia e quali attività saranno concesse nelle zona arancione, in cui rientra la Puglia.

Quali regioni rientrano in quest'area?

Puglia e Sicilia, per ora.

Quanto durano le misure?

Quindici giorni.

Posso entrare o uscire dalla Regione in fascia arancione?

No, ci si può muovere soltanto per «comprovate esigenze» dunque motivi di lavoro, salute e emergenze.

Devo avere l'autocertificazione?

Sì, il modulo va compilato con le generalità e il motivo dello spostamento dopo le 22 o fuori al proprio Comune di residenza e consegnato in caso di controllo. Se si tratta di un'urgenza non si deve indicare il nominativo delle persona da cui si va per motivi di privacy.

Se per andare in una Regione in fascia gialla devo attraversare una Regione in fascia arancione posso farlo?

Sì «il transito sui territori è consentito qualora necessario a raggiungere ulteriori territori non soggetti a restrizioni negli spostamenti o nei casi in cui gli spostamenti sono consentiti».

Se sono residente in una Regione in fascia arancione posso uscire dal mio Comune?

No è vietato ogni spostamento con mezzi di trasporto pubblici o privati, in un comune diverso da quello di residenza, domicilio o abitazione, salvo che per «comprovate esigenze» di lavoro, studio, salute».

Posso accompagnare un figlio a scuola?

Sì sono «consentiti gli spostamenti strettamente necessari ad assicurare lo svolgimento della didattica in presenza nei limiti in cui la stessa è consentita».

Se sto in zona arancione quando entra in vigore l'ordinanza posso uscire?

Sì, è sempre consentito «il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza».

Posso andare al bar o al ristorante?

No «sono sospese le attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie), ad esclusione delle mense e del catering continuativo».

Posso ordinare cibo a domicilio?

Sì è sempre consentito.

Posso comprare cibo da asporto?

Sì fino alle 22 con divieto di consumazione sul posto o nelle adiacenze. «Restano comunque aperti gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande siti nelle aree di servizio e rifornimento carburante situate lungo le autostrade, negli ospedali e negli aeroporti, con obbligo di assicurare in ogni caso il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro».

Posso fare attività motoria e sportiva?

Si purché all'interno del proprio comune e all'aperto. Palestre, piscine e centri sportivi sono chiusi.
  • Emergenza Coronavirus
Altri contenuti a tema
Covid, attivato il servizio sanitario straordinario di assistenza Covid, attivato il servizio sanitario straordinario di assistenza Un servizio che servirà Corato - Ruvo e Terlizzi
Sostegno a sport e cultura: pubblicati gli elenchi dei beneficiari Sostegno a sport e cultura: pubblicati gli elenchi dei beneficiari Gli esiti di tutti e tre gli avvisi sono consultabili sul sito del Comune di Ruvo di Puglia nella sezione Notizie
Ricongiungimenti familiari negati dal Covid, gli psicologi: «Attenzione alla salute mentale» Ricongiungimenti familiari negati dal Covid, gli psicologi: «Attenzione alla salute mentale» Una analisi del rischio derivante dall'isolamento sociale e la necessità di rasserenare bambini e anziani
1 Attivato il Drive Through di Ruvo di Puglia Attivato il Drive Through di Ruvo di Puglia Chieco: «Sono soddisfatto di questo risultato che ci consentirà di affrontare al meglio il problema tamponi»
Fondi per i lavoratori dello sport e della cultura. Il Comune stanzia 80mila euro Fondi per i lavoratori dello sport e della cultura. Il Comune stanzia 80mila euro Le due categorie hanno subito un duro colpo causa Covid
Emergenza Covid, dal Comune contributi per aziende, imprese e partite Iva Emergenza Covid, dal Comune contributi per aziende, imprese e partite Iva Due bandi per attività danneggiate dalla pandemia
Emiliano firma l'ordinanza: 20 comuni tornano arancioni Emiliano firma l'ordinanza: 20 comuni tornano arancioni Nel barese solo Altamura e Gravina
Emergenza Covid, il Comune eroga buoni spesa per famiglie in difficoltà Emergenza Covid, il Comune eroga buoni spesa per famiglie in difficoltà L'avviso pubblico
© 2001-2021 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.