Salute
Salute
Vita di città

"Il tuo respiro in un soffio", prevenzione anche per i ragazzi di Ruvo di Puglia

L'iniziativa è dell'associazione Salute e Sicurezza Onlus di Corato

Elezioni Regionali 2020
Anche quest'anno suona la campanella d'inizio per l'Associazione " Salute e Sicurezza ", pronta a ripartire nell'organizzazione della IV edizione del progetto "Il tuo respiro in un soffio" rivolto alla prevenzione primaria e alla sensibilizzazione delle patologie cardio- vascolari e respiratorie nei ragazzi in età evolutiva, legate alle cattivi abitudini alimentari, all'obesità, ad uno stile di vita sedentario, all'inquinamento, alle droghe e al tabagismo.

Il progetto è rivolto a tutti i ragazzi delle I° classi degli Istituti Secondari di II° grado di Corato e Ruvo di Puglia.

Come spiega il Presidente dell'Associazione Salute e Sicurezza Roberto Mazzilli "L'educazione sanitaria deve iniziare negli Istituti primari, perché modificando le abitudini sanitarie sin dalla più tenera età, si potrà migliorare in futuro la salute degli adulti e degli anziani. Pertanto "continua," gli investimenti di prevenzione ed educazione sanitaria in età prescolare potranno essere utili nel futuro con screening e iniziative divulgative a tutelare il benessere della collettività".

La presentazione del progetto "Il tuo respiro in un soffio" si terrà lunedì 18 Novembre alle ore 9,00 presso il I.I.S.S. "A. Oriani" e alle ore 10,00 presso "L. Tandoi", martedì 19 Novembre 2019 alle ore 9.00 presso l' I.T.E.T. "Padre Tannoia" a Corato e alle ore 10.00 presso l'I.I.S.S. " Federico II Stupor Mundi". In tale occasione saranno comunicate le date d'inizio delle visite.

Alla presentazione interverrà il Direttore Generale Vito Scaringella azienda Corgom, la dott.ssa Maria Ceglia Dirigente Medico U.O. della Cardiologia dell'ospedale di Corato e la dott.ssa Stella Sgaramella Specialista Malattie Apparato respiratorio Dir: Medico U.O. di Medicina e Chirurgia di accettazione e d'urgenza P.O. Corato.

Le visite saranno effettuate dal personale specialistico dell'Umberto I e dal personale professionale qualificato della ONLUS con screening cardiologici , pneumologici e spirometrie completamente gratuite che non comporteranno alcuna attività invasiva. Il progetto è realizzato grazie alla grande disponibilità della Fam. Vito Scaringella azienda CORGOM, che è sempre attenta al benessere fisico dei ragazzi creando punti di aggregazione e di condivisione per svolgere differenti attività fisiche utili al benessere fisico di tutta la collettività. L'azienda, inoltre, ha anche un altro impegno nei confronti delle generazioni future, la cura dell'ambiente, affinchè chi verrà dopo di noi possa abitare un pianeta sano e meno inquinato.
  • Salute
Altri contenuti a tema
I pediatri: «Non portate i bimbi in studio, telefonateci per evitare contagi» I pediatri: «Non portate i bimbi in studio, telefonateci per evitare contagi» Il decalogo per le famiglie della FIMP
Coronavirus, Vito Montanaro: «Nessun allarme in Puglia» Coronavirus, Vito Montanaro: «Nessun allarme in Puglia» Precisazioni e indicazioni del direttore del Dipartimento Politiche della Salute della Regione Puglia
Rischio clinico nella gestione di pazienti complessi a domicilio Rischio clinico nella gestione di pazienti complessi a domicilio Lo studio dell’Unità Operativa Rischio Clinico e Qualità della ASL di Bari
Coronavirus, anche in Puglia attiva la task force Coronavirus, anche in Puglia attiva la task force Emiliano: «Per qualsiasi dubbio i cittadini possono rivolgersi a medici di famiglia e pediatri»
Studio di analisi Papagni: dopo Trani si consolida la presenza con Molfetta Studio di analisi Papagni: dopo Trani si consolida la presenza con Molfetta Una esperienza quarantennale adesso anche per i profili allergologici
Nell’olio la cura per i tumori: la straordinaria scoperta di un ricercatore pugliese Nell’olio la cura per i tumori: la straordinaria scoperta di un ricercatore pugliese Antonio Moschetta ha studiato, col suo gruppo, la sostanza che fa bene all’intestino: l’acido oleico
La Carovana della Prevenzione a Ruvo di Puglia per una "cultura della salute" La Carovana della Prevenzione a Ruvo di Puglia per una "cultura della salute" L'iniziativa presentata ieri a Bari
La Carovana della Prevenzione arriva a Ruvo di Puglia La Carovana della Prevenzione arriva a Ruvo di Puglia Domani la presentazione a Bari
© 2001-2020 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.