Illuminazione pubblica
Illuminazione pubblica
Politica

Illuminazione pubblica, le opposizioni chiedono chiarezza sulla procedura di affidamento

Interrogazione consiliare sullo stato dell'affidamento

L'impianto di illuminazione pubblica di Ruvo di Puglia è in uno "stato davvero pietoso". Questo è il senso di una interrogazione consiliare che i consiglieri di opposizione, Vito Cantatore, Luciano Lorusso, Mariatiziana Rutigliani, Pietro Paparella, Simona Summo e Biagio Mastrorilli rivolgono al sindaco Pasquale Chieco e all'assessore Antonio Mazzone.

I consiglieri chiedono di conoscere notizie sulla procedura per l'affidamento in concessione, mediante finanza di progetto, della progettazione e dell'esecuzione dei lavori e dei servizi finalizzati all'adeguamento normativo, alla ristrutturazione, alla riqualificazione, all'efficientamento energetico ed alla gestione della pubblica illuminazione.

Si parla di una concessione che prevede una spesa a carico del Comune di Ruvo di circa 4.356.042 euro, più la corresponsione, sempre da parte del Comune, di un canone annuo pari a 534.297 euro per 20 anni e quindi con una spesa totale quantificata in oltre 10.929.189 euro.

Alla scadenza del termine, inizialmente fissato e di poi prorogato, sulla piattaforma Empulia risultavano presentate 12 istanze da parte di altrettanti soggetti.
Le opposizioni rilevano dunque che «nel 2021 veniva nominata la Commissione giudicatrice, presieduta dal Direttore Area 3 ed avente quali componenti esperti il Direttore Area 9 e l'ing. Antonio Gallucci, quest'ultimo in servizio presso il Comune di Bari. Null'altro risulta pubblicato in Amministrazione Trasparente circa l'insediamento di detta Commissione ed in ordine alle sedute dalla medesima tenute».

Nell'interrogazione i consiglieri chiedono se la Commissione stia andando avanti nei propri lavori e quali siano gli eventuali ostacoli che ne hanno rallentato e tuttora rallentano l'attività; se la medesima Commissione abbia concluso i suoi lavori e quali ne siano gli esiti; se sia stato individuato il soggetto concessionario e quando si preveda di stipulare il relativo atto concessorio, ovvero se lo stesso sia stato sottoscritto; se sia stata formalizzata la consegna degli impianti al soggetto aggiudicatario della procedura».
  • Illuminazione pubblica
Altri contenuti a tema
Black-out e allagamenti, l'estramurale ancora sotto accusa.  Mariatiziana Rutigliani: «Chi è inadempiente? Chi non esegue a regola d'arte? Chi non controlla?» Black-out e allagamenti, l'estramurale ancora sotto accusa. Mariatiziana Rutigliani: «Chi è inadempiente? Chi non esegue a regola d'arte? Chi non controlla?» L’estramurale, questa volta senza luce, è ancora al centro delle polemiche
Illuminazione pubblica, dodici aziende rispondono al bando Illuminazione pubblica, dodici aziende rispondono al bando Richieste anche dall'estero
Ruvo di Puglia sarà più illuminata. C'è il bando per rifare l'impianto di tutta la città Ruvo di Puglia sarà più illuminata. C'è il bando per rifare l'impianto di tutta la città Lo annuncia il primo cittadino Pasquale Chieco
Finalmente torna la luce sul ponte della sp231 Finalmente torna la luce sul ponte della sp231 Sud al Centro orgoglioso del risultato
Rione Sant’Angelo ancora al buio Rione Sant’Angelo ancora al buio Ancora una volta disagi per le luci spente
Ancora strade al buio a Ruvo Ancora strade al buio a Ruvo Illuminazione assente in Via Santa Barbara e zona Pilone
La sagra della civiltà contadina al buio. Il centro storico nuovamente senza illuminazione La sagra della civiltà contadina al buio. Il centro storico nuovamente senza illuminazione Non è una novità ma coglie sempre di sorpresa
Illuminazione che và, illuminazione che viene Illuminazione che và, illuminazione che viene Le lamentele dei cittadini
© 2001-2022 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.