Chieco a scuola
Chieco a scuola
Attualità

Inizio anno scolastico, gli auguri del sindaco Pasquale Chieco

«Il mio abbraccio più stretto e più forte a voi e alle vostre famiglie, la mia gratitudine a chi nella scuola lavora per voi, dai docenti ai dirigenti a tutto il personale»

«La prima campanella dell'anno, l'emozione di ritrovarsi, accompagnarvi con lo sguardo fino all'ingresso, in questa scuola che è un libro aperto, un bicchiere di matite colorate, una fabbrica di futuro. Carissime bambine e carissimi bambini, carissime ragazze e carissimi ragazzi vi auguro con tutto il cuore una scuola in cui essere felici, in cui riconoscervi, in cui scoprire una vocazione, coltivare una passione, far nascere relazioni magari lunghe anche tutta una vita». Inizia così la lettera aperta con il quale il sindaco di Ruvo di Puglia, Pasquale Chieco, ha inteso dedicare i suoi auguri di buon anno scolastico agli alunni e al personale scolastico.

«La scuola - prosegue il Sindaco - è da sempre il nostro primo pensiero, alle scuole abbiamo dedicato progetti, impegno e idee: alcune le abbiamo già rese migliori, per altre abbiamo progetti importanti di riqualificazione.
Alcuni di questi interventi sono attualmente in corso e comportano momentanei disagi. Vi ringrazio sin d'ora per la collaborazione e per la comprensione: sappiamo bene che la fine di ogni cantiere ci consegna sempre scuole più belle, più sicure e più funzionali. Abbiamo sostenuto progetti scolastici per la mobilità, per l'ambiente, per la legalità, per lo sport. Vorremmo che le scuole siano sempre di più stimolo attivo, cuore pulsante dei nostri quartieri, vorremmo che siano portatori di sapere anche fuori dalle aule, su tutto il territorio».

«Il mio abbraccio più stretto e più forte a voi e alle vostre famiglie, la mia gratitudine a chi nella scuola lavora per voi, dai docenti ai dirigenti a tutto il personale.
Il mio augurio a tutta la comunità scolastica ruvese per questa nuova avventura lunga un anno.»
  • Scuola
  • Pasquale Chieco
Altri contenuti a tema
Da Ruvo a Parigi per la seconda fase del MAB ART Archeometro Da Ruvo a Parigi per la seconda fase del MAB ART Archeometro Prosegue l'esperienza di due alunni della scuola secondaria di 1°grado  “Cotugno-Carducci-Giovanni XXIII” 
"L'Eco della Scuola": quando la passione per il giornalismo nasce tra i banchi "L'Eco della Scuola": quando la passione per il giornalismo nasce tra i banchi L'esperienza virtuosa della redazione della scuola "Cotugno-Carducci- Giovanni XXIII" di Ruvo di Puglia
Nuove cucce per gatti: l'idea dell'ENPA di Ruvo con lo "Stupor Mundi" Nuove cucce per gatti: l'idea dell'ENPA di Ruvo con lo "Stupor Mundi" La consegna è avvenuta lo scorso sabato, a conclusione del progetto con i ragazzi di 5^D
Il Liceo Da Vinci di Bisceglie ospite di Mastrototaro Food Il Liceo Da Vinci di Bisceglie ospite di Mastrototaro Food Gli studenti del liceo hanno trascorso una giornata di formazione in azienda
Chiuse le scuole dell’infanzia del 1° circolo Bovio, plessi Barile e Collodi Chiuse le scuole dell’infanzia del 1° circolo Bovio, plessi Barile e Collodi Attività didattica sospesa ancora per giovedì e venerdì
In corso la realizzazione del nuovo polo "Bovio" a Ruvo di Puglia In corso la realizzazione del nuovo polo "Bovio" a Ruvo di Puglia Sabato scorso è cominciato il trasferimento dei plessi "Barile" e "Collodi"
Al via la quinta edizione di Open Night al “Tandoi" Al via la quinta edizione di Open Night al “Tandoi" Venerdì 26 gennaio una scuola in festa per l'evento conclusivo delle attività di orientamento
La scuola Giovanni XXIII di Ruvo di Puglia sarà ricostruita con i fondi del PNRR La scuola Giovanni XXIII di Ruvo di Puglia sarà ricostruita con i fondi del PNRR Il risultato sarà una struttura più moderna, inclusiva e sostenibile
© 2001-2024 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.