Antiviolenza
Antiviolenza
Attualità

Insediato il Tavolo Antiviolenza dell'ambito Corato-Ruvo-Terlizzi

Prevenzione e contrasto alla violenza in un unico protocollo condiviso

Elezioni Regionali 2020
Ieri mattina, all'interno della Sala Consiliare del Palazzo di Città di Corato, si è insediato, sotto il coordinamento del Comune di Ruvo di Puglia, il Tavolo di coordinamento della Rete Territoriale Antiviolenza dell'Ambito Corato-Ruvo-Terlizzi.

Presenti alla riunione, oltre ai rappresentanti dei tre Comuni dell'ambito, anche il Dott. Giovanni Vaira della Procura di Trani, il Dott. Alessio Coccioli della Procura di Bari, i delegati di forze dell'ordine, Asl e numerosi altri soggetti istituzionali competenti nella prevenzione e nel contrasto alla violenza maschile contro donne e minori e nella protezione delle vittime di violenza.

L'ambito Corato-Ruvo-Terlizzi è tra i primi in Puglia ad attivare questo percorso che potrà contare sul tutoraggio della Dottoressa Rosy Paparella, già Garante per la Regione Puglia per i Diritti dei Minori.

L'obiettivo del Tavolo è quello di organizzare in un unico protocollo condiviso l'attività dei soggetti che, a diverso titolo, partecipano all'impegnativo lavoro di gestione dei percorsi di emancipazione delle donne e dei minori vittima di violenza domestica.

Il Tavolo si propone anche di attivare forme di collaborazione con forze dell'ordine e magistratura secondo quanto previsto dalla nuova Legge n. 69 del 19 Luglio 2019 cosiddetta "Codice Rosso".

«Si è trattato – ha detto Monica Montaruli, assessora alle Politiche Sociali di Ruvo di Puglia – di un incontro molto positivo che ha messo in evidenza l'enorme lavoro da fare e il grande ritardo di coordinamento e di condivisione che abbiamo in questo terreno, ma anche la determinazione di tutti a impegnarsi in modo concreto e le tante preziose professionalità che questo ambito può mettere a disposizione.

Ringrazio - ha proseguito - l'equipe d'ambito "Abuso e Maltrattamento" e il centro antiviolenza "Riscoprirsi" per aver sostenuto l'avvio di questo tavolo e per avere individuato una personalità dalle rinomate competenze come la Dottoressa Rosy Paparella come supporto al nostro lavoro. L'Amministrazione di Ruvo si è resa disponibile a coordinare le attività del tavolo, consapevoli come siamo che per operare una tutela efficace nei confronti delle vittime è fondamentale lavorare in sinergia andando tutti nella stessa direzione».
  • Rete Territoriale Antiviolenza
Altri contenuti a tema
Emergenza Covid19, aumentano le richieste di aiuto ai Centri Antiviolenza Emergenza Covid19, aumentano le richieste di aiuto ai Centri Antiviolenza La violenza contro le donne non si ferma, i Centri Antiviolenza disponibili per via telematica
"RiscoprirSi", Ciofs e Cav a supporto delle donne vulnerabili "RiscoprirSi", Ciofs e Cav a supporto delle donne vulnerabili Un percorso di formazione per Tecnico di cucina destinato a 18 donne
Il Centro Antiviolenza "Riscoprirsi" continua ad assicurare sostegno alle donne Il Centro Antiviolenza "Riscoprirsi" continua ad assicurare sostegno alle donne I contatti a cui rivolgersi in caso di necessità
Nasce la Rete Territoriale Antiviolenza dell'Ambito Corato-Ruvo-Terlizzi Nasce la Rete Territoriale Antiviolenza dell'Ambito Corato-Ruvo-Terlizzi Avrà il coordinamento del Comune di Ruvo di Puglia
© 2001-2020 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.