Mercato settimanale
Mercato settimanale
Vita di città

Mercato settimanale in centro, commercianti e cittadini: «Il nostro dissenso»

Presentata al Comune istanza per chiedere un incontro di confronto e rivalutazione dello spostamento

Sono in tutto 14 schede sottoscritte da 143 cittadini e 6 schede sottoscritte da 24 aziende di Ruvo di Puglia quelle allegate all'istanza inviata al Sindaco e ai Consiglieri comunali da parte di commercianti, operatori commerciali e cittadini contrari alla decisione di spostare il mercato infrasettimanale sui Corsi principali della città.

Il documento esprime il forte dissenso e le motivazioni che portano esercenti e cittadini a chiedere al Comune una rivalutazione della decisione di spostare il mercato settimanale di Ruvo sui Corsi A. Jatta, G. Jatta, Piazza Dante, Corso Cavour, via Vanini, via Isabella Griffi.

Una scelta, come si legge nel testo, ritenuta «ancora più stridente se si considera che avviene in piena contraddizione con le politiche di mobilità sostenibile, di decongestionamento del traffico e di fruizione qualitativa attuate finora dall'Amministrazione Comunale. Sono numerose le attività commerciali che subirebbero un ulteriore grave danno in un contesto molto grave e difficile, sia nazionale che locale».

Queste le motivazioni del dissenso:
  • nessun incontro - confronto è stato avviato con i commercianti interessati prima di prendere questa decisione;
  • le attività commerciali ubicate nelle aree interessate perderanno la visibilità e ne verrà compromesso il lavoro;
  • a grande parte della città sarà proibitivo accedere, il traffico sarà dirottato, creando indubbi disagi ai commercianti e ai residenti;
  • i numerosi clienti provenienti da paesi limitrofi troveranno grandi difficoltà per accedere alle attività commerciali della zona interessata al Mercato e risulterà molto disagevole evitarlo;
  • impossibilità di utilizzo delle aree dedicate ai parcheggi a pagamento (anche in abbonamento) per residenti e attività commerciali;
  • il danno alla bellezza e alla delicatezza dei corsi e delle aree di Ruvo interessate al Mercato: non tutelarli è un ulteriore danno alla collettività. A tale proposito ricordiamo che i tigli sono patrimonio monumentale della città;
  • Esiste un'importante scuola di pensiero di architetti e urbanisti che invita le amministrazioni a valorizzare le periferie delle città. Ruvo, oltre ad una nuova area mercatale, dispone di numerose aree periferiche fatte di grandi viali e piazze che, se utilizzate, potrebbero addirittura acquisire valore in presenza del Mercato e non subirebbero i danni economici e ambientali che si prefigurano nel centro città.
«Chiediamo scrivono i firmatari dell'istanza - un rivalutazione delle considerazioni che hanno spinto questa Amministrazione ad effettuare questa scelta. Chiediamo un confronto con gli attori protagonisti, cioè tutti i commercianti e cittadini dei corsi e piazze interessate; chiediamo che si stipuli un "patto" che contenga le considerazioni che emergeranno da tale confronto e che consenta l'individuazione di una sede alternativa.

La bellezza della nostra città è il nostro biglietto da visita, gestirla come fosse il "salotto" di casa di ognuno di noi è un dovere nei confronti della cittadinanza e delle future generazioni!» - concludono.
  • mercato settimanale
Altri contenuti a tema
Commercianti ambulanti: basta con l'ipocrisia della politica, oggi preferiamo lavorare Commercianti ambulanti: basta con l'ipocrisia della politica, oggi preferiamo lavorare Savino Montaruli: grazie ai sindaci che ci hanno fatto recuperare le giornate di mercato perse
Slitta a domani il mercato settimanale del sabato Slitta a domani il mercato settimanale del sabato Soddisfazione delle associazioni di categoria che vedono tutelati gli interessi degli operatori
Slitta a lunedì il prossimo mercato settimanale Slitta a lunedì il prossimo mercato settimanale L'ordinanza di variazione delle date per le festività
Mercato nel periodo natalizio, "Siano vigilate e rese sicure le strade" Mercato nel periodo natalizio, "Siano vigilate e rese sicure le strade" La richiesta dell'associazione di categoria ai Prefetti e Questori di Bari e Bat
Il mercato si sposta in centro, variano le fermate della circolare per il cimitero Il mercato si sposta in centro, variano le fermate della circolare per il cimitero Sospese le fermate in corso Cavour e corso Jatta
Stop al mercato, gli ambulanti protestano: «Danno enorme che l'amministrazione comunale sarà chiamata a risarcire» Stop al mercato, gli ambulanti protestano: «Danno enorme che l'amministrazione comunale sarà chiamata a risarcire» Dure le parole di CasAmbulanti e Fivap
«Troppi contagi», ancora niente mercato del sabato a Ruvo «Troppi contagi», ancora niente mercato del sabato a Ruvo Il sindaco Chieco ha incontrato i commercianti questo pomeriggio
Il Covid non ferma il mercato settimanale, Chieco: «Si terrà regolarmente» Il Covid non ferma il mercato settimanale, Chieco: «Si terrà regolarmente» Rafforzati i controlli nell'area mercatale
© 2001-2022 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.