Fogna bianca
Fogna bianca
Enti locali

Mitigazione rischio idraulico, ok del consiglio comunale allo schema di accordo

Progetto per quasi un milione di euro

Nella seduta di ieri lunedì 9 agosto, il Consiglio Comunale di Ruvo di Puglia ha approvato all'unanimità lo "Schema di accordo di programma tra Comune di Ruvo di Puglia, Città Metropolitana di Bari e Ferrotramviaria SPA per la realizzazione di interventi di mitigazione del rischio idraulico relativi al Comparto K del Comune di Ruvo di Puglia."

Si tratta di un ulteriore, importante tassello verso la realizzazione di un'opera pubblica che metterà in sicurezza una parte della città in cui sono presenti alloggi realizzati diversi anni fa, il liceo e un tratto della ferrovia. Il tutto, come precisato dai consiglieri di maggioranza nel dibattito consiliare, facendo grande e specifica attenzione alla fase di esecuzione del progetto per la imprescindibile tutela delle aree a valle dell'intervento di mitigazione (c.da La Zeta) che costituisce un obiettivo altrettanto decisivo per l'Amministrazione.

Per la realizzazione del progetto, dal valore complessivo di €930000, il Comune ha ottenuto un finanziamento ministeriale di €646000.

"Quello di ieri – ha detto il Sindaco Chieco – è stato un voto importante poiché di fatto avvia un'ulteriore e importante fase amministrativa basata sulla collaborazione tra l'amministrazione e i proprietari di una parte delle aree interessate ai fini della più rapida realizzazione di questo intervento molto atteso.

Si tratta infatti di un'opera che oltre a garantire la sicurezza di tutti, ci consentirà di risolvere (ancora una volta) un problema antico sbloccando un intero comparto edilizio fermo da tempo immemorabile e impantanato nei conflitti giudiziari tipici (ahimè) delle vicende dei comparti edilizi della nostra città.

L'intervento di mitigazione in questione è il terzo capitolo del nostro lavoro per la messa in sicurezza del suolo dopo i lavori di potenziamento della fogna bianca e l'intervento, previsto nell'ambito delle azioni di rigenerazione urbana, in via dei Martiri delle Fosse Ardeatine. Un lavoro a volte invisibile, ma indispensabile per dare alla comunità un futuro più sereno."
  • lavori
Altri contenuti a tema
Lavori pubblici, asfalto per 44 strade. Ecco le vie interessate Lavori pubblici, asfalto per 44 strade. Ecco le vie interessate Si tratta del terzo e ultimo lotto
Al via i lavori di demolizione della scalinata di via De Amicis Al via i lavori di demolizione della scalinata di via De Amicis Sarà ricostruita nell'ambito di interventi di manutenzione
Al via i lavori di rifacimento delle strade urbane Al via i lavori di rifacimento delle strade urbane Attivi i cantieri. Importante investimento di risorse
Stop agli allagamenti in via Martiri delle Fosse Ardeatine Stop agli allagamenti in via Martiri delle Fosse Ardeatine Oltre 100mila euro per la messa in sicurezza. Al via i lavori
Valorizzare la città di Ruvo preservandone originalità e tradizione Valorizzare la città di Ruvo preservandone originalità e tradizione Le osservazioni del prof. Stragapede in merito ai futuri lavori di risistemazione di due corsi cittadini
Alloggi popolari, avviata la procedura per l'appalto di manutenzione straordinaria Alloggi popolari, avviata la procedura per l'appalto di manutenzione straordinaria Stanziati oltre 200mila euro
Adeguamento fogna bianca, l'avviso pubblico per affidamento dei lavori Adeguamento fogna bianca, l'avviso pubblico per affidamento dei lavori Lavori per raccolta, trattamento e smaltimento delle acque in deflusso della zona sud-est
Addio alle buche, oltre 1 milione di euro per i lavori sul manto stradale Addio alle buche, oltre 1 milione di euro per i lavori sul manto stradale Investimenti anche sulle strade di campagna
© 2001-2022 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.