raccolta alimentare
raccolta alimentare
Attualità

Nei supermercati di Ruvo di Puglia via alla raccolta alimentare associazione Orizzonti

Sabato 26 novembre, nei Supermercati Dok, A&O e Famila 

Dopo due anni di stop a causa della pandemia, torna in 6 Comuni della Bat la Raccolta Alimentare promossa dall'Associazione Orizzonti, da oltre 10 anni al servizio dei bisognosi e in prima linea nella lotta contro la povertà alimentare e sanitaria.

Sabato 26 novembre, nei Supermercati Dok, A&O e Famila di Andria, Barletta, Bisceglie, Corato, Ruvo di Puglia e Trani, la onlus tranese ripropone la consueta giornata che vedrà protagonista la generosità di chi si recherà nei supermercati per la spesa quotidiana, dove sarà possibile donare uno o più prodotti alimentari non deperibili acquistati e riporli in appositi contenitori presidiati all'uscita dai supermercati dai volontari dell'Associazione Orizzonti.

Salgono a quasi 3 milioni gli italiani che sono costretti a chiedere aiuto per mangiare, facendo ricorso alle mense per i poveri o ai pacchi alimentari. Un aumento pari al 12 per cento rispetto all'anno precedente. È quanto emerge dalle analisi di Coldiretti sui dati del rapporto 2022 del Fondo per l'aiuto europeo agli indigenti (Fead) diffuse in occasione della quarta Giornata mondiale dei poveri, istituita da Papa Francesco, che si è celebrata lo scorso 13 novembre. La povertà e le disuguaglianze preesistenti si innestano su un momento di profonda difficoltà per le famiglie, colpite dall'aumento dei prezzi di pressoché tutti i beni di prima necessità, molte delle quali non hanno più il potere economico di approvvigionarsi nemmeno dei beni essenziali per sfamarsi.

«Il nostro impegno non si è mai fermato – spiega Angelo Guarriello, Presidente dell'Associazione Orizzonti - e attraverso il carrello sospeso in questi due anni abbiamo continuato a raccogliere donazioni. Riprendere le raccolte alimentari riteniamo sia oltre che un valido strumento per donare ai più bisognosi, anche un importante stimolo che può contribuire ad alimentare la cultura della solidarietà».
  • raccolta alimentare
Altri contenuti a tema
Raccolta alimentare, l'Emporio Solidale LegAmi: «Grazie al cuore dei ruvesi» Raccolta alimentare, l'Emporio Solidale LegAmi: «Grazie al cuore dei ruvesi» Raccolte 3 tonnellate di derrate alimentari che saranno distribuite a più di 500 persone in difficoltà
Un'intera giornata di raccolta alimentare per l'Emporio Solidale Legàmi Un'intera giornata di raccolta alimentare per l'Emporio Solidale Legàmi I generi alimentari raccolti saranno distribuiti alle famiglie di Ruvo in difficoltà
Tre giorni per un raccolta alimentare a favore delle famiglie in difficoltà Tre giorni per un raccolta alimentare a favore delle famiglie in difficoltà In campo la rete cittdina "Diamoci una Mano"
Giornata del Dono, anche a Ruvo di Puglia una raccolta alimentare per i più bisognosi Giornata del Dono, anche a Ruvo di Puglia una raccolta alimentare per i più bisognosi L'iniziativa è dell'Associazione Orizzonti
Il cibo del sorriso, anche a Ruvo di Puglia la raccolta alimentare per i più bisognosi Il cibo del sorriso, anche a Ruvo di Puglia la raccolta alimentare per i più bisognosi L'iniziativa è dell'associazione Orizzonti
"Diamoci una mano", una nuova raccolta alimentare per Ruvo Solidale "Diamoci una mano", una nuova raccolta alimentare per Ruvo Solidale Sono quindici i punti vendita cittadini che aderiscono all'iniziativa
Torna "Diamoci una mano", la raccolta alimentare di Ruvo Solidale Torna "Diamoci una mano", la raccolta alimentare di Ruvo Solidale Oggi la presentazione pubblica dell'edizione 2018
"Il Cibo del sorriso" fa tappa a Ruvo di Puglia "Il Cibo del sorriso" fa tappa a Ruvo di Puglia La raccolta alimentare promossa dall'associazione Orizzonti toccherà le province di Bari e BAT
© 2001-2022 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.