tribunale di Trani
tribunale di Trani
Cronaca

Olio taroccato, Gennaro Sicolo ringrazia Guardia di Finanza e Ministero delle politiche agricole

«La guardia deve rimanere necessariamente alta in Puglia contro chi commette frodi alimentari»

"Vogliamo ringraziare la Guardia di Finanza e il Dipartimento Icqrf del Ministero delle politiche agricole nell'ambito dell'operazione "Verum et Oleum" . Questa importante iniziativa ha impedito l'ennesimo tentativo di danneggiare il nostro mercato, falsificando e alterando i nostri prodotti». Gennaro Sicolo, presidente regionale di CIA Puglia, commenta così l'operazione condotta questa mattina in tutta Italia contro la contraffazione di olio.
Venticinque campioni di olio extravergine di oliva sono risultati irregolari, su oltre 102 campioni prelevati e sottoposti ad analisi: dunque il 27,2% dei campioni prelevati è risultato irregolare, per complessivi 2.300.000 litri di olio non conformi alla normativa comunitaria e nazionale e dieci persone denunciate in tutta Italia per l'ipotesi di reato di frode in commercio.

«La guardia deve rimanere necessariamente alta in Puglia contro chi commette frodi alimentari» ha aggiunto Sicolo. «La brillante operazione ha inferto un duro colpo a chi delinque taroccando l'olio, uno dei prodotti più importanti della nostra economia. È una battaglia che vede in prima linea CIA, a fianco dei produttori, della magistratura e delle forze dell'ordine. Contro le frodi alimentari – ha concluso il presidente – abbiamo sollecitato, più volte, gli enti preposti perché le frodi alimentari non sono solo un'attività criminale, con effetti economici e sulla salute dei cittadini, ma rappresentano un enorme danno d'immagine per la Puglia».
  • Guardia di Finanza
  • gennaro sicolo
Altri contenuti a tema
Cambio al vertice del comando delle Fiamme Gialle di Bari: arriva Russo Cambio al vertice del comando delle Fiamme Gialle di Bari: arriva Russo Il generale Pennoni assumerà l’incarico di comandante della Basilicata dopo quattro anni di intensa attività sul territorio barese
Lavoro nero, operazione della Guardia di Finanza anche a Ruvo di Puglia Lavoro nero, operazione della Guardia di Finanza anche a Ruvo di Puglia Sotto la lente di ingrandimento delle Fiamme Gialle 85 operatori economici. Individuati 48 lavoratori in nero e 10 irregolari
Caro carburante, distributori sotto la lente della Guardia di Finanza Caro carburante, distributori sotto la lente della Guardia di Finanza I controlli dei militari, anche a Ruvo di Puglia, per evitare eventuali fenomeni speculativi sui prezzi dei carburanti
Sequestrati 360mila prodotti pericolosi: «Simili ad alimenti, ma non commestibili» Sequestrati 360mila prodotti pericolosi: «Simili ad alimenti, ma non commestibili» Sono chiamati "similalimenti", in questo caso erano piccole pietre ovali molto simili a caramelle
Controlli nel barese su scontrini e ricevute, irregolare un'attività su tre Controlli nel barese su scontrini e ricevute, irregolare un'attività su tre 400 controlli da parte delle Fiamme Gialle: verifiche anche sulla circolazione delle merci e sui prezzi dei carburanti
Guardia di Finanza: oltre 105 le tonnellate di grano duro sequestrate in diverse regioni d’Italia Guardia di Finanza: oltre 105 le tonnellate di grano duro sequestrate in diverse regioni d’Italia Cinque persone sono state denunciate per l'ipotesi di reato di fabbricazione e commercio di beni usurpando titoli di proprietà industriale
Evasione fiscale: firmato un protocollo tra Procura, Finanza e Agenzia delle Entrate Evasione fiscale: firmato un protocollo tra Procura, Finanza e Agenzia delle Entrate L'obiettivo è quello di potenziare l'azione di repressione dell'evasione fiscale
Guardia di Finanza, bandito concorso per 1030 allievi marescialli Guardia di Finanza, bandito concorso per 1030 allievi marescialli Ecco i requisiti di accesso e i termini di scadenza
© 2001-2024 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.