NoixVoi
NoixVoi
Attualità

Pane sospeso, in meno di un anno aiutate 257 famiglie

Più di mille euro raccolti da luglio a maggio

Ruvo di Puglia sta sperimentando da un anno un progetto solidale che, se da un lato vuole accrescere il senso di comunità a favore di un maggiore benessere collettivo, dall'altro prova a combattere una forma di individualismo sempre più prepotente che dilaga nelle nostre comunità alimentando di conseguenza, un crescente numero di casi di povertà nella cittadina ruvese.

Di fronte ad una situazione di precarietà che si sviluppa a causa di molteplici fattori ambientali, economici, relazionali, l'associazione NoiXvoi, impegnata nella citta di Ruvo da più di 4 anni in progetti di animazione ed inclusione sociale, ha voluto promuovere il «Pane Sospeso». Si tratta, sostanzialmente, di riapplicare un'antica tradizione napoletana, che consiste nel pagare in anticipo un caffè, ed appunto, lasciarlo in attesa di essere consumato, per persone che non possono permettersi una bevanda calda. Il progetto solidale ruvese, partito a giugno del 2015 in collaborazione con la Caritas Cittadina e gli Scout in rete con l'Associazione Orizzonti di Trani, ha rivisitato la tradizione, incentrando l'iniziativa su uno degli alimenti più sacri e fondamentali della nostra tavola: il Pane, che viene pagato attraverso donazioni e lasciato in sospeso per altre persone che si trovano, momentaneamente, in situazioni di disagio.

Con questo progetto, l'Associazione NoiXvoi, ha voluto promuovere nuove forme di welfare partecipato che potessero andare oltre i target tradizionali, affiancandosi ai programmi di intervento delle politiche sociali della città. Il progetto Pane Sospeso, prende spunto da iniziative simili già in atto sul territorio nazionale.

Realizzato in collaborazione con i panifici, prevede la possibilità che ciascun consumatore acquisti, oltre al necessario per sé, del pane per chi non ha la possibilità di farlo autonomamente destinando una parte del resto all'interno del salvadanaio con il logo "Pane Sospeso" presente all'interno del Panificio. Le donazioni custodite nei salvadanai vengono ispezionate mensilmente da uno staff di volontari di Caritas Ruvo e NoiXvoi.
Attraverso una programmazione basata su principi di equità, le donazioni vengono redistribuite in pane attraverso dei ticket nominativi assegnati agli utenti presenti nei programmi di aiuto della Caritas Cittadina e attraverso il progetto "Diamoci una mano" della Onlus NoiXvoi.

I panificatori che hanno aderito all'iniziativa solidale sono: Panificio Gadaleta Corso G. Jatta, Panificio Cascione Via A. De Gasperi, Panificio De Cillis Via Pier Gobetti, La Fabbrica del Gusto Via Ten.Col. Fiore, Panificio Di Vittorio Via Valle Noè.
Dall'11 Luglio 2015 al 31 Maggio 2016 sono stati raccolti 1.285,00 euro di donazioni che sono state redistribuite in pane e alimenti primari a 257 nuclei famigliari della cittadina.

«
Possiamo essere sostanzialmente soddisfatti di questi dati, in quanto il progetto ha ricevuto la fiducia dei cittadini, molto lentamente ma con continuità, grazie soprattutto all'intervento dei panificatori "solidali", primi garanti del progetto. - fanno sapere i volontari dell'associazione NoiXvoi - Nell'ottica della sensibilizzazione si continuerà a diffondere sempre più queste buone pratiche, affinché si instaurino dinamiche virtuose di solidarietà che facciano riscoprire il senso di comunità in un tempo in cui i legami sociali tendono a sfilacciarsi.»
  • solidarietà
  • pane sospeso
  • Noixvoi
Altri contenuti a tema
Pane sospeso, la solidarietà a Ruvo non va in vacanza Pane sospeso, la solidarietà a Ruvo non va in vacanza Iniziativa promossa dall'associazione NoixVoi
"Diamoci una mano", oggi la raccolta alimentare "Diamoci una mano", oggi la raccolta alimentare Progetto che coinvolge parrocchie, associazioni e supermercati
Diamoci una mano in Azienda Diamoci una mano in Azienda La prima adesione della Berardi Imballaggi
Pane Sospeso: da Sabato 4 Marzo riparte l'iniziativa solidale Pane Sospeso: da Sabato 4 Marzo riparte l'iniziativa solidale Al via alla campagna "Pane Sospeso" a Ruvo di Puglia
"Natole rete alla Capeccièine" "Natole rete alla Capeccièine" Il progetto natalizio dell’associazione di Volontariato Noixvoi Onlus
Noixvoi torna in Piazzetta Turati con (Ri)Partiamo dalle periferie Noixvoi torna in Piazzetta Turati con (Ri)Partiamo dalle periferie Seconda giornata di riqualificazione urbana partecipata
Nuova vita per piazzetta Turati Nuova vita per piazzetta Turati Domenica parte «Ripartiamo dalle periferie»
Diffondere buone pratiche: il messaggio dell’Associazione Noixvoi Diffondere buone pratiche: il messaggio dell’Associazione Noixvoi Un nuovo progetto di sensibilizzazione per far crescere Ruvo e i ruvesi
© 2001-2018 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.