Incendio Calendano
Incendio Calendano
Territorio

Prevenzione incendi, l'Ente Parco stipula convenzioni con operatori agro-zootecnici

L'avviso pubblico per l'individuazione di aziende preposte all'avvistamento e alla fornitura idrica in caso di incendio

È possibile presentare istanza di sottoscrizione alla "Convenzione per il coinvolgimento degli operatori agro-zootecnici nella attività di prevenzione incendi - Campagna AIB 2021 - nel territorio del Parco Nazionale dell'alta Murgia".

Le attività oggetto di convenzione consistono in:
a) detenere in azienda e custodire in un punto facilmente accessibile il serbatoio idrico da 5000 litri che l'Ente fornisce mediante contratto di comodato d'uso gratuito, oppure fornire acqua attingendola da riserve aziendali (cisterne, vasche) per le attività di ricarica dei mezzi AIB;
b) assicurare il primo riempimento del serbatoio con acqua e garantire i successivi oppure assicurare la disponibilità idrica aziendale durante tutta la campagna AIB 2021 (15/06- 15/09/2021);
c) garantire l'accesso al serbatoio o alla riserva idrica aziendale h24 al fine di rifornire i mezzi AIB dei VVFF e dell'ARIF;
d) garantire l'attività di avvistamento incendi per almeno 14 ore/die (06,00-20.00) in un raggio di almeno 3,00 Km dal centro aziendale con immediata segnalazione di eventuali avvistamenti ai numeri di emergenza 1515, 115;
e) garantire l'utilizzo di una motrice agricola provvista di aratro a dischi con potenza di almeno 120 CV per la realizzazione di fascia tagliafuoco in caso di necessità.

La domanda di ammissione, compilata utilizzando l'apposito schema disponibile sul sito web ufficiale dell'Ente all'indirizzo www.parcoaltamurgia.gov.it - sezione "Campagna AIB 2021", e tutta la documentazione necessaria indicata nello schema di convenzione devono pervenire a pena di esclusione entro e non oltre le ore 13 del 24 giugno 2021 all'indirizzo: protocollo@pec.parcoaltamurgia.it. La mail dovrà riportare come oggetto: Istanza convenzione Campagna AIB 2021.

L'Ente riconosce:
1. al contraente che svolge le azioni a), b) c) e d) un contributo complessivo di euro duemila/00 (€ 2.000,00) ridotto progressivamente in ragione della gravità delle inadempienze fino al 100%, nei casi in cui a seguito di chiamata non risulti reperibile per il rifornimento idrico o nei casi in cui l'area controllata sia stata percorsa da fuoco senza che risulti essere stata data immediata segnalazione;
2. al contraente, che svolge la sola azione d), viene riconosciuto un contributo complessivo di euro mille/00 (€ 1.000,00) ridotto progressivamente in ragione della gravità delle inadempienze fino al 100%, nei casi in cui l'area controllata sia stata percorsa da fuoco senza che risulti essere stata data immediata segnalazione;
3. al contraente che svolge l'azione e) viene riconosciuto un contributo forfettario a chiamata di euro cinquecento/00 (€ 500,00). Alcun contributo per tale azione sarà riconosciuto in caso di assenza di chiamate da parte di ARIF, VVFF o Protezione Civile della Regione Puglia.

La convenzione avrà decorrenza dalla sottoscrizione della stessa e sino alla fine del periodo di massimo rischio incendi (15/06-15/09), così come determinato dal DPGR n. 115 del 21/04/2021 e sue eventuali proroghe. Spesa prenotata nel bilancio 2021 dell'Ente: Euro 40.000,00 La composizione dell'elenco degli ammessi avverrà in base all'ordine cronologico di presentazione della domanda, che sarà a tal fine acquisita al protocollo dell'Ente al momento della ricezione.

Tra tutti gli istanti ammessi verranno selezionate almeno 15 aziende, per la fornitura idrica, che soddisfino i seguenti criteri: posizione strategica del centro aziendale rispetto ad aree ad alta vulnerabilità incendi; posizione sfavorevole del centro aziendale rispetto alla disponibilità di approvvigionamenti idrici già esistenti.

Tra gli istanti ammessi verranno altresì selezionate altre aziende che effettueranno il solo avvistamento fino ad esaurimento delle risorse economiche disponibili.
  • parco nazionale dell'alta murgia
Altri contenuti a tema
Maraschio: «No al deposito di scorie nucleari sull'Alta Murgia» Maraschio: «No al deposito di scorie nucleari sull'Alta Murgia» La netta posizione dell'assessore regionale all'ambiente
“Raccogli rifiuti. Semina civiltà”, la campagna ambientale del Parco dell’Alta Murgia “Raccogli rifiuti. Semina civiltà”, la campagna ambientale del Parco dell’Alta Murgia Tra le iniziative appuntamento a Ruvo al Bosco Patanella e in località Ferrata Jazzo Rosso
Emergenza cinghiali, il Parco dell’Alta Murgia approva i criteri per l’indennizzo danni Emergenza cinghiali, il Parco dell’Alta Murgia approva i criteri per l’indennizzo danni Dopo un ampio confronto con le associazioni agricole
Il Parco dell'Alta Murgia si candida ad essere patrimonio UNESCO Il Parco dell'Alta Murgia si candida ad essere patrimonio UNESCO L'intervista con il presidente Francesco Tarantini
Ludovico Einaudi e la sua musica incantano il Parco Nazionale dell'Alta Murgia Ludovico Einaudi e la sua musica incantano il Parco Nazionale dell'Alta Murgia Ieri in concerto a Jazzo Pantano
"Insieme per la Murgia", protocollo d'intesa fra Comune di Ruvo e ente Parco "Insieme per la Murgia", protocollo d'intesa fra Comune di Ruvo e ente Parco Sottoscritto documento per intraprendere iniziative di protezione e valorizzazione della geo-diversità del territorio
Ruvo promuove la candidatura del Parco Alta Murgia a Geoparco UNESCO Ruvo promuove la candidatura del Parco Alta Murgia a Geoparco UNESCO Domani la sottoscrizione del protocollo d'intesa per la promozione della geo-cultura e la tutela della geo-diversità
Ludovico Einaudi in concerto nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia Ludovico Einaudi in concerto nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia Il 9 agosto a Gravina in Puglia per il Luce Music Festival
© 2001-2021 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.