Casa
Casa
Enti locali

Progetto "Casa in Comune", prorogata la scadenza del bando

L’avviso è rivolto a soggetti del terzo settore

Il Comune di Ruvo di Puglia rende noto che il termine di scadenza per i soggetti del terzo settore che intendono partecipare al bando di gara per l'affidamento in appalto dei servizi relativi al progetto comunale di cohousing sociale "Casa in comune - per la prevenzione e il contrasto al disagio abitativo" è prorogato alle ore 10.00 del giorno 20 dicembre 2018.

Casa in Comune è un progetto di cohousing sociale per il contrasto al disagio abitativo e a situazioni di grave marginalità sociale ideato e avviato in via sperimentale dall'assessorato alle Politiche Sociali del Comune.

L'avviso è rivolto a soggetti del terzo settore (organizzazioni di volontariato, associazioni ed enti di promozione sociale, organismi della cooperazione, cooperative sociali, fondazioni, enti di patronato e altri soggetti privati senza fini di lucro) interessati a costruire progetti che, attraverso l'inserimento in appartamenti indipendenti di persone o famiglie in situazione di disagio sociale ed economico, possano favorire percorsi di resilienza e reinserimento sociale particolarmente attraverso servizi alla persona e azioni di contrasto alle povertà estreme.

La notizia della proroga è stata pubblicata sul portale del Comune di Ruvo di Puglia.
    © 2001-2019 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.