terremoto
terremoto
Cronaca

Trema la terra, scossa avvertita anche a Ruvo di Puglia

L'epicentro in Molise

Una scossa di terremoto si è verificata nella tarda serata di martedì 14 agosto.
La scossa è stata avvertita molto forte in tutto il centro sud Italia.

La scossa ha avuto come epicentro Montecilfone, in provincia di Campobasso, in Molise.

La scossa, di magnitudo 4.7, come riporta l'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, è stata avvertita chiaramente anche nella cittá di Ruvo di Puglia .
  • Terremoto
Altri contenuti a tema
Sisma, nessun problema strutturale per le scuole di Ruvo di Puglia Sisma, nessun problema strutturale per le scuole di Ruvo di Puglia Domani si può rientrare a scuola
Terremoto a Barletta, scuole chiuse a Ruvo di Puglia Terremoto a Barletta, scuole chiuse a Ruvo di Puglia Firmata l'ordinanza
Trema la terra, scossa di terremoto avvertita a Ruvo di Puglia Trema la terra, scossa di terremoto avvertita a Ruvo di Puglia Epicentro Barletta
Violento terremoto in provincia di Bari. Trema la terra anche a Ruvo di Puglia Violento terremoto in provincia di Bari. Trema la terra anche a Ruvo di Puglia L'epicentro è stato localizzato a nordest di Altamura
Forte scossa di terremoto avvertita in tutto il sud Italia Forte scossa di terremoto avvertita in tutto il sud Italia Epicentro nel mar Ionio, magnitudo 6.7 della scala Richter
Nuova violenta scossa di terremoto, trema anche Ruvo di Puglia Nuova violenta scossa di terremoto, trema anche Ruvo di Puglia Ancora una scossa localizzata in Molise, a Montecilfone, seguita da altre più lievi
Trema la terra, scossa avvertita anche a Ruvo di Puglia Trema la terra, scossa avvertita anche a Ruvo di Puglia Epicentro in Albania
Scossa di terremoto in Puglia Scossa di terremoto in Puglia Sisma avvertito anche a Ruvo di Puglia
© 2001-2019 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.