escursione parco
escursione parco
Turismo

Turismo, la Regione punta su cammini, patrimonio enogastronomico tipico e itinerari culturali alternativi

Pubblicato l'avviso di Pugliapromozione

Cammini, patrimonio enogastronomico tipico e itinerari culturali alternativi. Sono questi i prodotti su cui punta la Regione Puglia con l'avviso pubblico di Pugliapromozione, "InPuglia365-Cultura, Natura, Gusto", rivolto a operatori economici del settore e Distretti Urbani del Commercio (DUC) che possono proporre dal 20 al 30 gennaio 2020 attività ed esperienze durante un week end o in concomitanza di ponti e festività che vanno dal 25 febbraio al 29 giugno 2020. Attraverso la selezione di proposte di qualità e coerenti con gli obiettivi dell'avviso, sarà possibile offrire un calendario di esperienze gratuite per i viaggiatori, e per gli stessi pugliesi, alla scoperta di bellezze e tipicità del territorio.

Una novità importante dell'edizione 2020 è proprio quella di puntare su prodotti turistici tematici; fra questi i cammini, come novità assoluta; il patrimonio enogastronomico tipico, in particolare i prodotti da forno, olio e vino, raccontati e degustati nei luoghi di produzione; gli itinerari culturali alternativi, attraverso luoghi e attrattori turisticamente meno noti, che partano anche da approdi turistici come i porti. Si punta, inoltre, a valorizzare i beni recentemente riconosciuti dall'UNESCO, come la transumanza e i muretti a secco, oltre alle tradizioni locali e ai riti sacri.

"Grazie al calendario di attività "InPuglia365", la Puglia potrà essere attraversata tutta, scoprendo le sue bellezze e il suo patrimonio culturale, naturalistico ed enogastronomico, i beni e i luoghi attrattivi meno conosciuti -– afferma l'Assessore all'Industria Turistica e Culturale, Loredana Capone - In questo modo puntiamo a integrare e qualificare l'offerta turistica fuori dalla stagione estiva, in modo che il territorio pugliese sia attrattivo e accogliente tutto l'anno, con i riti della Passione nella Settimana Santa che coinvolgono intere comunità; con le attività nei luoghi delle produzioni enogastronomiche e la possibilità di degustare la cucina tipica pugliese. I cammini poi sono una delle novità su cui puntiamo per attraversare luoghi e conoscere l'origine della Puglia, le stratificazioni archeologiche, la geologia, la bellezza della natura. E ancora gli eventi nei borghi storici e nei luoghi di interesse culturale. Insomma, un avviso che serve ad animare il territorio nei mesi invernali e primaverili, con proposte innovative e di qualità"

Per partecipare all'Avviso pubblico di Pugliapromozione e presentare offerta di servizi, gli interessati, in possesso dei requisiti necessari, dovranno seguire una procedura completamente digitalizzata, iscrivendosi al DMS (Destination management System) di Pugliapromozione, tramite credenziali SPID/persona/cittadino di livello 2.

Ogni operatore potrà presentare una sola proposta di attività in una delle "finestre" temporali stabilite, per un importo massimo di € 12.000,00 per i servizi offerti.

Tra i servizi obbligatori, compare per la prima volta la produzione di due video, uno promozionale ed uno divulgativo, che saranno diffusi e utilizzati anche sui canali dell'Agenzia Pugliapromozione. È, poi, confermata l'attenzione a target specifici di utenza (disabili, celiaci, famiglie con bambini, pet friendly), alla accoglienza e al booking center a disposizione di tutti gli utenti che vogliano prendere parte alle iniziative, la comunicazione off/on line delle iniziative stesse e, infine, l'attività di rilevamento dei dati sull'affluenza.
  • Turismo
Altri contenuti a tema
Ospitalità, cultura ed enogastronomia di Puglia conquistano i turisti stranieri Ospitalità, cultura ed enogastronomia di Puglia conquistano i turisti stranieri Circa il 47,5% di presenze in più rispetto allo scorso anno
Vaccino anti Covid, Emiliano: «Al lavoro per somministrare seconde dosi ai turisti da altre regioni» Vaccino anti Covid, Emiliano: «Al lavoro per somministrare seconde dosi ai turisti da altre regioni» Decisione per impedire che la necessità di fare la seconda inoculazione possa bloccare la vacanza in Puglia
La Regione riconosce Ruvo di Puglia città d'arte ad economia turistica La Regione riconosce Ruvo di Puglia città d'arte ad economia turistica Chieco: «Necessario per dare linfa al turismo nella nostra città»
Rivoluzione verde e transizione ecologica, Capone: «Ripartire dal nostro patrimonio rurale» Rivoluzione verde e transizione ecologica, Capone: «Ripartire dal nostro patrimonio rurale» Accordo di partenariato su “Parchi, pastori, transumanze e grandi vie delle civiltà” fra Puglia e altre 7 regioni d'Italia
Effetto Covid, con l'estate senza turisti la Puglia perde 1 miliardo di euro Effetto Covid, con l'estate senza turisti la Puglia perde 1 miliardo di euro L’analisi Coldiretti su dati Bankitalia in merito al via libera al certificato vaccinale europeo
Infrastrutture turistiche, dalla Regione finanziamenti anche per Ruvo di Puglia Infrastrutture turistiche, dalla Regione finanziamenti anche per Ruvo di Puglia Emiliano, Bray e Piemontese: «Rafforziamo le azioni utili per la ripresa economica»
A Ruvo di Puglia 1,4 milioni di euro per incentivare il turismo A Ruvo di Puglia 1,4 milioni di euro per incentivare il turismo Il finanziamento per l’infrastrutturazione turistica, cioè interventi a rendimento duraturo
Turismo accessibile e sostenibile in Puglia, educational tour con Macaranga Turismo accessibile e sostenibile in Puglia, educational tour con Macaranga L'Aps di Ruvo partner operativo del progetto europeo P.A.S.T.4Future
© 2001-2021 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.