Dott Domenico Cives
Dott Domenico Cives
In ricordo di Don Tonino

Cives, la sua testimonianza: «siamo due rette parallele, che si incontreranno all’infinito»

Il medico curante di don Tonino racconta gli ultimi istanti di vita terrena

E' Mimmo Cives, medico curante di don Tonino, a raccontarci gli ultimi istanti della sua vita terrena.

E' una testimonianza emozionante, coinvolgente, il racconto di un grande amico che fa comprendere ancora una volta la grandezza di questo uomo, che sino all'ultimo pensava agli altri.

Non dimentichiamo che don Tonino, presidente di "Pax Christi", con 550 costruttori di pace, nonostante la sua malattia, ha fortemente voluto andare nella martoriata Sarajevo, "una carovana di folli", come la definiva lui stesso, di quel viaggio disse: «ce ne siamo tornati con una grande tristezza perché le ferite rimangono. Siamo andati lì a deporre un segno di pace, ma chissà quando attecchirà».

Quel segno di pace poi nelle terre dei Balcani ha attecchito, ma ben altre guerre su altri fronti si sono aperte.

Un Vescovo rivoluzionario per quei tempi, non molto ben visto dalla sua Chiesa, eppure ha lasciato un segno grande nella Diocesi di Molfetta e non solo. Le sue parole profetiche hanno varcato i confini del tempo, leggendole oggi, quelle parole di oltre venticinque anni fa, sono di un'attualità estrema.

La forza del percorso terreno, come ci dice Cives, «don Tonino l'ha trovata nella preghiera».

Tanti gli aneddoti che Mimmo Cives descrive, dal loro primo incontro, agli ultimi istanti di vita, senza dimenticare i suoi insegnamenti e le sue parole.
  • don tonino bello
  • Dott. Domenico Cives
Altri contenuti a tema
Cento pellegrini da Ruvo a Terlizzi sul cammino di don Tonino Cento pellegrini da Ruvo a Terlizzi sul cammino di don Tonino Non sono mancate partecipazioni di fedeli giunti da altre diocesi e dalle città di Bitonto, Bari e Foggia
Oltre 150 pellegrini sui passi di don Tonino Oltre 150 pellegrini sui passi di don Tonino Domenica 22 settembre un programma itinerante per ricordare il Vescovo della gente
Domenica 22 settembre la prima tappa de "Il cammino di don Tonino" Domenica 22 settembre la prima tappa de "Il cammino di don Tonino" Si partirà da Molfetta e si giungerà a Ruvo
Il cammino di Don Tonino: il progetto prende forma Il cammino di Don Tonino: il progetto prende forma La presentazione questa mattina alla presenza del vescovo Cornacchia
Il Cammino di Don Tonino Bello, il pellegrinaggio dalla testa al cuore Il Cammino di Don Tonino Bello, il pellegrinaggio dalla testa al cuore Domani la presentazione dell'iniziativa
Don Tonino, la CASA e le povertà di Ruvo di Puglia Don Tonino, la CASA e le povertà di Ruvo di Puglia Nota a margine del contributo elargito dal Capitolo della Concattedrale di Ruvo in favore della CASA e del nuovo Centro Caritas Cittadino
Ventisei anni fa ci lasciava don Tonino Bello Ventisei anni fa ci lasciava don Tonino Bello Le testimonianze e i ricordi delle persone che hanno vissuto il suo tempo
18 aprile 1993, il giorno del testamento di don Tonino Bello 18 aprile 1993, il giorno del testamento di don Tonino Bello Le ultime volontà del Vescovo. Sarebbe deceduto due giorni dopo
© 2001-2019 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.