Equitazione
Equitazione
Altri sport

Campionato Regionale di Salto Ostacoli, tutti i vincitori

Conclusa l'edizione 2020 che si è tenuta a Ruvo di Puglia

Elezioni Regionali 2020
Si conclude il Campionato Regionale di Salto Ostacoli Puglia e Basilicata edizione 2020. Un'edizione "sofferta" in un certo senso, considerando il breve tempo che è intercorso dalla riapertura dei maneggi dopo il lockdown dovuto al Covid.

Ma un'edizione che, in ogni caso, ha messo in risalto l'ottimo lavoro, decisamente tecnico degli istruttori pugliesi e lucani, che nosostante il fermo tecnico hanno saputo assicure ai cavalli il giusto equilibrio tra riposo e allenamento.

L'edizione 2020 organizzata a Ruvo di Puglia, dalla famiglia Mastrorilli presso il Circolo Ippico Terra degli Ulivi, con il Comitato Regionale Fise Puglia e Delegazione Basilicata ha suggellato la vittoria del Campionato Assoluto di Salto Ostacoli Puglia 2020, per il tarantino Giancluca Caracciolo, accorsato istruttore che con un doppio netto, in sella al belga classe 2006, Go For It 2, in due manches senza sbavature e con un giro netto veloce al barrage conquista il titolo, strappandolo al rapper salentino, Luca Miccoli, in sella a Calgary D'argilla Z, che lo deteneva (vincitore nel 2019), che purtroppo nella seconda manche accumulava una fatale penalità sul tempo. Terzo con il bronzo il salentino, Pasquale Chiriatti che montava Cvarprice z, cavalla belga con una bella genealogia , il padre della madre Contendro II è uno degli stalloni Holsteiner tra i migliori riproduttori.

Per il Criterium II° grado, la categoria sempre riservata al secondo grado, quindi delle cosiddette "alte", vittoria del presidente del Comitto Fise Puglia, Francesco Vergine con tre fantastici netti tra le due manches e il bararage con Stakaletta Ps. Argento per Manuel Staffieri, che monta nella scuderia di Caracciolo, in sella a Squad de Kergane, bronzo per il tarantino Antonello Andrisano, istruttore dell'Oby Club, su Incanto dei Dioscuri, soggetto italiano del suo allevamento.

Il I° grado junior e senior sono stati invece tutti podi al femminile, con Aurora Guaragno, ottima amazzone in sella Horginto, che conquista l'oro. Seconda con l'argento, confermando il suo trend positivo nelle categorie medio alte, Jennifer Grumo del Grey Horse, su Corazon, e terza Serena Buono allieva di Giuseppe Rossini per il Montecolucci, su Lordana Rzh con il bronzo.

Per il I° grado Senior, è oro per l'allieva di Paola De Padova del Terra degli Ulivi, Alessia Ginevra Inverardi, in sella a Dazur Van Het Bast Unhodfz, seconda l'allieva di Andrisano, Alessia Calò con Bon Ami, bronzo per Alessandra Tirone seguita Gianluca Caracciolo, su Tabata della Caccia, ancora un sella italiano.

Per il Criterium I° Grado Alessia Calò, allieva di Antonello Andrisano è oro in sella a Sharia, Jennifer Grumo del Grey Horse di Bitritto, conquista l'argento in sella a Favorete Lavesca Fortuna, bronzo per Carlotta Aquafredda con Zibro dell'AsD Giovanni De Trizio di Bari seguita da Davide Cantatore.

Per i Brevetti Emergenti, a quota 1,10, è per Lucrezia Narducci su Cercis, tesserata presso la fasanese Luigi Zizzi, cui va l'oro,argento per Anna Papapicco, del C.I The Dream , su Lisette, di Giuseppe Gemma, bronzo per Michelle Valentini in sella ad Alvina, soggetto di proprietà della scuderia di Simona Gigante.

Per i Brevetti Esordienti dopo la seconda prova, i titolati sono risultati, Francesca Tesoro del C. I. Sport Equestri, in sella ad Arky, argento per l'allieva di Savio Montrone del Terra Jonica di Taranto, Soraya Fanelli sull'italiano Armony Biscuit, e Annalisa Pellerano seguita da Giuseppe Rossini del Montecolucci, con il bronzo su Jadinia de Montealto.

Per il Campionato Brevetti Senior dopo la seconda prova , una performance a fasi consecutive, sale sul podio ancora un'allieva di Montrone, Federica Castellana con un doppio netto su Eros, argento per l'allievo di Paolo De Padiva del Terra degli Ulivi, Antonio Tedone con H Prestige DB, bronzo per Angelo Pugliese in sella as Esteban, che conferma la sua posizione rispetto ai Campionati 2019.

Nella classifica finale delle Promesse Cavalli, è il circolo barese Lobar che piazza con tre netti Claudia Marchionna su Iolayetta, confermando la sua posizione sia dei Campionati 2019 che in quelli d'inverno del 2020 al Colò, poco prima del lockdown, Marchionna conquista quindi ancora l'oro; gconferma anche lei il risultato del 2019 con l'argento Maria Lombardi su Gio del C. I. Dream, la triade si chiude con un ulteriore conferma, rispetto ai campionati 2019, per Carlo Maggi della scuderia di Luigi Zizzi che ha montato Timoran De Baligy.

Per le Promesse Pony è Dalila Maria Carofiglio su Cedro con il miglior puntegggio, confermando le prime posizioni ottenute tra settembre 2019 e l'inizio dell'anno nelle L60, seguita da Stefania Di Pinto dell'Horse Club Terra degli Ulivi, su Lakeway's Racoon che conferma il suo trend positivo, ottimo bronzo per l'allievo del The Dream, Francesco Losacco su Tundra.

Per gli Emergenti Basilicata i migliori sono Teresangela Vincenti allieva di Vincenzo Tucci, oro su Con Cars e argento per Sara De Leonardis che monta con Francesco Castelgrande, su Hong Kong.

Nell'Esordienti Basilicata Roberto Corsano (Tucci Team)conquista l'oro su Romy, Sara De Leonardis su Dakota , Cristina Russo (Tucci Team) su Winston è bronzo.

Nella classifica finale Trofeo Brevetti si impone Emanuele Deputato (Team Francesco Castlgrande) ancora su Dakota, seconda è Clara Mariaci Ceglie (Tucci Team), con l'argento su Cheronz e chiude il podio Alfredo Vitelli su Winston (Team Francesco Castelgrande).

Per il Trofeo promesse Basilicata Emma Celano (Tucci Team) su Ohaid è oro, Flavia Stillavato (Tame Francesc Castelgrande), in sella a Bright Speed II bronzo per Vincnzo Paternoster (Tucci Team)che ha montato Cheronz.

Per il Trofeo Brevetti Cavalli vince l'oro Elena De Gabriele allieva di Luca Miccoli su SoniaD'or, argento per l'allieva di Paola Rotolo Diana Corrato in sella a Elby Cavard, bronzo per Sabrina Bellacosa del Circolo Ippico Sport Equestri, in sella a Barranquilla, confermando i risultati dal giungo 2019.

Nel Trofeo Brevetti Pony ancora i piccoli "agguerriti" allievi del Centro Ippico tarantino della Rotolo con Lorenzo Pascali su Polo D'ayenne , argento per Cristina Corona in sella ad Heating.
Per il Trofeo a Squadre vince il titolo il Circolo Ippico Montecolucci di Bari con l'istruttor Giuseppe Rossini che aveva schierato la junior Annalisa Pellerano per i Brevetti, Claudia Trimigliozzi per il I° grado, insieme a Serena Buono e Micaela Bosso per il II° grado, chiudendo a 0 penalità.

Secondo team quello di Gianluca Caracciolo dell'omonima scuderia, con la Youn g riders Alessandra Tirone I° grado, Paola Camilla Cannaò I° grado junior, Maria Teresa di Bello II° grado senior e Vittoria Pssarelli Pula Brevetto Junior, tornata chiusa con totali 4 penalità.

Bronzo per la squadra di Antonello Andrisano Oby Club, con Rosalba Vacca I° grado Yang riders, Alessia calò, I° grado senior, Gianmaria Gabriele Prete II° grado Young riders, ancora con totali 4 penalità.
  • circolo ippico
Altri contenuti a tema
A Ruvo di Puglia il Campionato Regionale di Salto Ostacoli 2020 A Ruvo di Puglia il Campionato Regionale di Salto Ostacoli 2020 Dal 2 al 5 Luglio presso il Circolo Ippico Terra degli Ulivi
© 2001-2020 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.