Dimitri Patella. <span>Foto Anna Kol</span>
Dimitri Patella. Foto Anna Kol
Basket

Il Talos s'inceppa sul più bello

Ostuni s'impone in una classica della pallacanestro pugliese

Sarà "soltanto" C Gold ma quando Ostuni e Ruvo incrociano le strade non c'è nulla di banale. Pubblico numeroso per una classica della pallacanestro pugliese con la posta in palio pesantissima.

L'ha spuntata il team messapico guidato da Coco Romano, piazzando il break decisivo nella fase centrale del quarto periodo (11-3) e scavando un solco che i biancazzurri di coach Dimitri Patella non sono riusciti a colmare. La differenza l'ha fatta il differente contributo in termini di produttività offensiva dei giocatori usciti dalla panchina: 22-7. L'indisponibilità di Giuseppe De Leo - in panchina solo per onor di firma - ha ridotto le rotazioni a disposizione del trainer di Ruvo, che in compenso ha recuperato un Mattia Marchetti da 16 punti, tanti quanti quelli messi a referto da Vanni Laquintana. Il misero 3/13 dal campo è purtroppo il dato individuale più eclatante della prova del montenegrino Jovic, che però ha tirato giù 11 rimbalzi, come il lituano Bagdonavicius, top scorer del Talos (18).

Ostuni ha saputo colpire nel momento giusto, con la coppia Manchisi-Sherman, il supporto di Kadzevicius e l'esperienza del grande ex Francesco Teofilo. Il nuovo arrivato Calabretta (da Catanzaro, team di Serie B) si è fatto preferito a Gentili, che ha compiuto un passo indietro (come del resto tutta la squadra) rispetto al confortante successo interno ai danni di Francavilla.

Ruvo ha segnato meno di 70 punti solo tre volte in stagione: sul parquet della Lupa Lecce capolista e nei due confronti con Ostuni. Un motivo ci sarà. Il terzo posto è andato: con due turni ancora da giocare Mascoli e compagni hanno nel mirino la quarta posizione, da contendere a Ceglie, che domenica saggerà le tavole del palasport di viale Colombo. Vincere varrebbe l'aggancio col 2-0 negli scontri diretti.

OSTUNI-TALOS RUVO 83-68

Ostuni: Manchisi 18, Teofilo 9, Fiusco 3, Sherman 14, Kadzevicius 17, Caloia 8, Latella 7, Calabretta 7. N.e.: Bruno, Tanzarella. Allenatore: Coco Romano.
Talos Ruvo: Di Salvia 3, Laquintana 16, Marchetti 16, Jovic 8, Bagdonavicius 18, Mascoli 5, Ippedico 2, Gentili. N.e.: De Leo, Eremita. Allenatore: Dimitri Patella.
Arbitri: Francesco Calisi di Monopoli, Domenico Ranieri di Mola.
Parziali: 17-26; 38-40; 55-55.
Note: uscito per cinque falli Sherman. Tiri da due: Ostuni 24/40, Ruvo 20/45. Tiri da tre: Ostuni 7/21, Ruvo 5/21. Tiri liberi: Ostuni 14/21, Ruvo 13/23. Rimbalzi: Ostuni 35, Ruvo 40. Assists: Ostuni 13, Ruvo 14.

SERIE C GOLD - 20ª giornata
Ostuni-Ruvo 83-68

Castellaneta-Vieste 108-89
Monteroni-Mola 63-50
Ceglie-Monopoli 70-79
Taranto-Altamura 87-67
Francavilla-Lecce 77-73
CLASSIFICA
Lupa Lecce 32; Monopoli 30; Ostuni 28; Ceglie 24; Ruvo 22; Castellaneta 18; Altamura, Francavilla, Monteroni 16; Taranto 14; Vieste, Mola 12.
SERIE C GOLD - 21ª giornata
Altamura-Mola
Ruvo-Ceglie
Lecce-Castellaneta
Monopoli-Monteroni
Vieste-Taranto
Francavilla-Ostuni
  • Talos Basket Ruvo
  • Serie C Gold
Altri contenuti a tema
Talos, è quarto posto. Supersfida con Ceglie nei quarti Talos, è quarto posto. Supersfida con Ceglie nei quarti Pirotecnico successo a Castellaneta nell'ultima gara di regular season
Talos senza freni: Francavilla al tappeto, quinto posto in cassaforte Talos senza freni: Francavilla al tappeto, quinto posto in cassaforte Laquintana scrive 38, il nuovo arrivato Gentili mostra subito buoni numeri. Biancazzurri pronti al rush finale di regular season
Il Talos si rafforza col playguardia Mirko Gentili Il Talos si rafforza col playguardia Mirko Gentili Un innesto di qualità per il team di coach Patella
Talos a secco con le battistrada ma pronto al rush finale Talos a secco con le battistrada ma pronto al rush finale Chiusa la parentesi esterna col doppio impegno a Monopoli e Lecce il team di Patella vuole giocarsi fino in fondo le chances di terzo posto
Talos settebellezze, ora però si fa dura Talos settebellezze, ora però si fa dura Ruvo travolge Vieste e prepara le due sfide in rapida successione a Monopoli e Lecce
Talos corsara a Mola. Terzo posto consolidato Talos corsara a Mola. Terzo posto consolidato Sesto successo consecutivo per i biancazzurri
Giuseppe De Leo torna a casa e rafforza il roster Talos Giuseppe De Leo torna a casa e rafforza il roster Talos L'ala ruvese, 24 anni, nuovo innesto per l'organico biancazzurro
Ruvo passa a Taranto in scioltezza Ruvo passa a Taranto in scioltezza Un super Laquintana trascina i biancazzurri al settimo successo in campionato
© 2001-2019 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.