Ruvese
Ruvese
Calcio

La Ruvese spreca troppo e cede in casa al Minervino

I nerazzurri falliscono due rigori e subiscono la terza sconfitta stagionale

Pomeriggio da dimenticare per la Ruvese, trafitta al "Coppi" dal Top Player Minervino al termine di un match stregato. I nerazzurri, malgrado la superiorità numerica per oltre un tempo, hanno ceduto 1-3 al collettivo murgiano. Pesanti, ai fini del risultato, i due calci di rigore sbagliati dalla formazione rubastina, sempre seconda in classifica nel campionato di Terza categoria ma a -4 dalla battistrada Hellas Laterza.

Eppure la compagine di casa avrebbe potuto rendersi la vita più facile: il penalty concesso al 13° per un fallo subito da Pellegrini è stato sprecato da Del Vecchio, la cui conclusione è stata respinta dal portiere ospite. Capovolgimento di fronte e vantaggio del Minervino firmato da Santeramo con un tiro dal limite dell'area. I viaggianti hanno raddoppiato al 25° con la zampata di Pompeano sugli sviluppi di un calcio d'angolo.

Ruvese costretta a inseguire. La tenace reazione dei nerazzurri ha comportato l'1-2 siglato da Ndongo Ndzinga su calcio piazzato al 42°: palla sotto l'incrocio dei pali. Il fallo commesso in precedenza aveva causato l'espulsione di Koné per somma di ammonizioni.

Ripresa aperta dalla seconda opportunità concessa ai nerazzurri per andare a segno dal dischetto: tocco con le mani di un calciatore del Minervino in area di rigore. L'arbitro non ha avuto esitazioni nel concedere la massima punizione nonostante le proteste della formazione ospite che hanno provocato l'espulsione di Sansonna. Ndongo Ndzinga, dagli undici metri, ha mandato il pallone sul palo.

Sotto di un gol, ma con due giocatori in più sul campo, i padroni di casa hanno stretto d'assalto gli avversari, com'era logico prevedere. Molto meno scontato l'1-3 realizzato dal subentrato Sanluca in contropiede al 60°. Ruvese sotto choc e nervosa: il rosso mostrato a Di Terlizzi, appena entrato, ha lasciato i locali in 10 contro 9.

Non è accaduto più nulla di rilevante fino al triplice fischio. Domenica 27 gennaio, al "Di Liddo", derby con la Virtus Bisceglie per l'ultimo turno del girone d'andata.
TERZA CATEGORIA - 10ª giornata
Fulgor Molfetta-Virtus Bisceglie 1-7
Spartan Boys Ginosa-Arcobaleno Triggiano 6-1
Sportiva Torre a mare-Calcio Castellana 3-4
Virtus Mola-Football Altamura 4-1
Canusium-Hellas Laterza 0-2
Ruvese-Top Player Minervino 1-3
CLASSIFICA
Hellas Laterza 22; Ruvese, Spartan Boys Ginosa 18; Canusium 16; Top Player Minervino 15; Arcobaleno Triggiano 14; Virtus Bisceglie; Virtus Mola (-1), Calcio Castellana 12; Football Altamura 10; Sportiva Torre a mare 7; Fulgor Molfetta.
TERZA CATEGORIA - 11ª giornata
Arcobaleno Triggiano-Canusium
Calcio Castellana-Virtus Mola
Football Altamura-Fulgor Molfetta
Hellas Laterza-Sportiva Torre a mare
Top Player Minervino-Spartan Boys Ginosa
Virtus Bisceglie-Ruvese
  • Ruvese
  • Terza categoria
Altri contenuti a tema
Ruvese domani la Finale Playoff a Canosa Ruvese domani la Finale Playoff a Canosa Partita decisiva per il campionato
La Ruvese doma il Minervino e conquista la finale di Terza categoria La Ruvese doma il Minervino e conquista la finale di Terza categoria I nerazzurri affronteranno il Canusium in trasferta con l'obbligo di vincere per centrare la promozione
La Ruvese in campo per la semifinale playoff La Ruvese in campo per la semifinale playoff Match contro la Top Player Minervino
La Ruvese sconfitta 2-1 dalla capolista Hellas Laterza La Ruvese sconfitta 2-1 dalla capolista Hellas Laterza Decide un gol di Brunone
La Ruvese piega il Castellana in rimonta La Ruvese piega il Castellana in rimonta Nerazzurri per due volte sotto nel punteggio. In gol Pellegrini (doppietta) e Suglia
La Ruvese vince 4-2 sul campo della Virtus Mola La Ruvese vince 4-2 sul campo della Virtus Mola Prossimo impegno contro il Castellana
Un arbitraggio osceno condanna la Ruvese alla sconfitta Un arbitraggio osceno condanna la Ruvese alla sconfitta Due reti irregolari, un goal annullato ingiustamente, due rigori solari non fischiati e tre espulsioni
La Ruvese scivola ancora in casa La Ruvese scivola ancora in casa I nerazzurri ora sono terzi in classifica, superati dal Canusium
© 2001-2019 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.