Vanni Laquintana. <span>Foto Anna Kol</span>
Vanni Laquintana. Foto Anna Kol
Basket

Ruvo passa a Taranto in scioltezza

Un super Laquintana trascina i biancazzurri al settimo successo in campionato

Talos Basket Ruvo corsara sulle tavole del PalaFiom nel match col Cus Ionico Taranto. Un successo netto e autorevole, che ha consentito al team allenato da Dimitri Patella di sopravanzare gli avversari di giornata in classifica e legittimare le aspirazioni di quarto posto nel torneo di Serie C Gold.

Protagonista indiscusso della sfida un ispiratissimo Vanni Laquintana, artefice del poderoso parziale con cui i viaggianti hanno subito messo le cose in chiaro, annichilendo il collettivo di casa. Le triple della guardia, ex di turno, hanno spinto Ruvo sul 22-9 nel corso della prima frazione e al massimo vantaggio di venti lunghezze a inizio del secondo parziale. La reazione d'orgoglio del Cus Ionico Taranto, affidata agli stranieri Simaitis e Dusels, è valsa il -9 dell'intervallo lungo.

Deciso lo strappo della Talos nel terzo periodo: Jovic ha firmato il +18 e malgrado un pizzico di nervosismo di troppo (costato due falli tecnici) i biancazzurri sono riusciti a gestire la situazione, concedendo a Taranto di ricucire solo fino al -12 per poi chiudere i conti con altri due canestri pesanti di Laquintana per il +20. Ruvo ora è 7-6 e guarda con fiducia alla prosecuzione del girone di ritorno. Domenica 20, al palasport di viale Colombo, scontro diretto con Altamura.

CUS IONICO TARANTO-TALOS BASKET RUVO 62-85

Cus Ionico Taranto: Simaitis 19, Dusels 13, Baraschi 9, Martignago 7, Pannella 5, Giovara 4, Bitetti 3, Egitto. N.e.: Del Giudice. Allenatore: Caricasole.
Talos Basket Ruvo: Laquintana 34, Marchetti 10, Jovic 10, Mascoli 10, Bagdonavicius 6, Di Salvia 5, Luzza 4, Ippedico 2, Eremita, Luzio. Allenatore: Dimitri Patella.
Arbitri: Domenico Ranieri di Mola (Bari), Francesco De Carlo di Lequile (Lecce).
Parziali: 11-25, 30-39, 47-61.
Note: usciti per cinque falli Jovic, Bagdonavicius, Luzza. Tiri da due: Taranto 20/43, Ruvo 25/45. Tiri da tre: Taranto 3/20, Ruvo 7/25. Tiri liberi: Taranto 13/27, Ruvo 14/17. Rimbalzi: Taranto 35, Ruvo 50. Assists: Taranto 13, Ruvo 20.
  • Talos Basket Ruvo
  • Dimitri Patella
  • Serie C Gold
Altri contenuti a tema
Il Talos parte da Terlizzi Il Talos parte da Terlizzi La squadra di Patella si ritroverà per preparare il ritorno di Ruvo in un torneo nazionale
Talos, lunedì 19 il via al precampionato Talos, lunedì 19 il via al precampionato La formazione biancazzurra matricola del terzo torneo cestistico nazionale
Palasport, lavori fino al 31 ottobre. Talos in cerca di soluzioni per le gare interne di Serie B Palasport, lavori fino al 31 ottobre. Talos in cerca di soluzioni per le gare interne di Serie B Il team biancazzurro dovrà svolgere il precampionato altrove e giocare le prime partite casalinghe in un impianto alternativo
Il palasport di viale Colombo chiude per adeguamenti Il palasport di viale Colombo chiude per adeguamenti L'impianto sarà sottoposto a interventi di restyling per consentire al Talos di partecipare al campionato di Serie B
Il Talos è in Serie B! Ruvo torna nel basket che conta Il Talos è in Serie B! Ruvo torna nel basket che conta Vanni Laquintana e compagni chiudono la finalissima con Monopoli in gara4 davanti a oltre 2000 spettatori
Talos, vigilia all'insegna della concentrazione Talos, vigilia all'insegna della concentrazione Giovedì gara4 della finale con Monopoli al palasport di viale Colombo. Biancazzurri promossi in B in caso di vittoria
Talos a un passo dal sogno Serie B Talos a un passo dal sogno Serie B Gara3 griffata dalla grinta dei ruvesi Di Salvia e De Leo. Giovedì la quarta sfida al palasport di viale Colombo
Talos immenso, la finale è in parità Talos immenso, la finale è in parità I biancazzurri sbancano Mola e portano la serie a Ruvo sull'1-1
© 2001-2019 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.