Futsal Ruvo
Futsal Ruvo
Calcio a 5

Sfida dal sapore playoff per il Futsal Ruvo con la Futura Matera

Riprende il campionato di Serie B con un match d'alta quota per i biancorossi di Piacenza

Il campionato di Serie B di calcio a 5 ripartirà sabato 5 gennaio con un appuntamento d'alta classifica per il Futsal Ruvo del presidente Nicola Fracchiolla e del direttore sportivo Nicola De Venuto. I biancorossi sfideranno il Futura Matera fra le mura amiche del palasport di viale Colombo. Un solo punto separa le due contendenti del match che andrà in scena con fischio d'inizio fissato per le ore 16:00: il team ruvese è quinto in graduatoria nel raggruppamento G con 19 punti mentre il collettivo lucano ha chiuso l'anno solare 2018 a quota 20, in quarta posizione. Sarà un faccia a faccia in chiave playoff per due sicure protagoniste della seconda parte di stagione.

Neopromosso nel terzo campionato nazionale a seguito di un ripescaggio dopo aver partecipato ai playoff interregionali di C1, il Futura Matera ha mostrato capacità di adattamento alla categoria superiore. L'organico allestito dalla società e messo a disposizione del tecnico brasiliano Anderson Gasparetto (subentrato a Pasquale Lamacchia) ha raccolto risultati lusinghieri. I portieri Belluzzo e Capozzi, i giocatori di movimento Mancini, Fabiano, Joao Alonso e gli under Perrucci e Rochi sono stati aggiunti ai riconfermati Contini, Caione, Grandinetti e Stigliano mentre a dicembre è stato inserito anche Gammariello.

Non sarà della gara il bomber biancorosso Vincenzo Mazzone, squalificato per un turno. Miguel Angel Garcia Rubio e compagni puntano al successo per chiudere il girone d'andata davanti agli avversari di giornata. Dirigeranno Giuseppe Ponzano di Termoli e Fabio Capaldi di Isernia. Cronometrista designato Vito Matera di Molfetta.
    © 2001-2019 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.