Angelo Luzza. <span>Foto Anna Kol</span>
Angelo Luzza. Foto Anna Kol
Basket

Talos a secco con le battistrada ma pronto al rush finale

Chiusa la parentesi esterna col doppio impegno a Monopoli e Lecce il team di Patella vuole giocarsi fino in fondo le chances di terzo posto

Strappare un successo fra le due gare consecutive in trasferta sulle tavole delle formazioni che guidano la graduatoria del campionato di Serie C Gold avrebbe significato molto, sia in termini di valore assoluto per l'economia della classifica che sotto il profilo psicologico. Il Talos Basket Ruvo ha perso sia a Monopoli che sul parquet di Lecce, giocando per larghi tratti alla pari delle battistrada del torneo.

I biancazzurri allenati da Dimitri Patella hanno retto per tre quarti al cospetto del collettivo salentino, in una gara condizionata dalle pesanti assenze (una per parte) di Simone Salamina e Mattia Marchetti. I viaggianti, trascinati da un Vanni Laquintana da 28 punti malgrado percentuali al tiro da fuori non esaltanti, hanno pagato il 12% complessivo da tre punti (2/17) e lo zero nella casella dei punti realizzati da parte dei giocatori in uscita dalla panchina. Le 16 triple mandate a bersaglio dal team guidato da Sandro Di Salvatore hanno fatto la differenza.

Nota positiva l'impatto di Angelo Luzza, impiegato per 30 minuti e a un passo dalla doppia-doppia (9 punti segnati e altrettanti rimbalzi tirati giù), nel contesto di un assetto con tre lunghi di ruolo utilizzati spesso contemporaneamente dal trainer barese. Se Ostuni ha colto due vittorie consecutive, Ceglie è distante solo due lunghezze: tutto sarà deciso nelle ultime quattro giornate, in cui Di Salvia e compagni giocheranno gli scontri diretti (a Ostuni domenica 3, in casa con Ceglie sabato 9 marzo). Partite facili non ce ne sono per nessuno.

LUPA LECCE-TALOS BASKET RUVO 77-61

Lupa Lecce: Rizzato, Nolli 9, Vranjkovic 17, Durini 17, Mocavero 2, Colucci, Marinelli, Brajkovic 17, Malaventura 15. N.e.: Salamina. Allenatore: Sandro Di Salvatore.
Talos Basket Ruvo: Di Salvia 4, Laquintana 28, Luzza 9, Bagdonavicius 16, Jovic 4, Mascoli, Ippedico, De Leo. N.e.: Marchetti, Eremita. Allenatore: Dimitri Patella.
Arbitri: Marco Mitrugno, Eros Marseglia di Ceglie Messapica.
Parziali: 22-19, 42-33, 56-54.

SERIE C GOLD - 18ª giornata
Ostuni-Vieste 73-65
Ceglie-Altamura 68-75
Lupa Lecce-Ruvo 77-61
Castellaneta-Monopoli 87-73
Taranto-Mola 70-73
Francavilla-Monteroni 101-83
CLASSIFICA
Lupa Lecce 30; Monopoli 28; Ostuni 24; Ceglie 22; Ruvo 20; Altamura 16; Francavilla, Castellaneta 14, Taranto, Monteroni, Vieste, Mola 12.
SERIE C GOLD - 19ª giornata
Altamura-Castellaneta
Mola-Ceglie
Vieste-Lecce
Monopoli-Ostuni
Monteroni-Taranto
Ruvo-Francavilla
  • Talos Basket Ruvo
Altri contenuti a tema
Talos, vigilia all'insegna della concentrazione Talos, vigilia all'insegna della concentrazione Giovedì gara4 della finale con Monopoli al palasport di viale Colombo. Biancazzurri promossi in B in caso di vittoria
Talos a un passo dal sogno Serie B Talos a un passo dal sogno Serie B Gara3 griffata dalla grinta dei ruvesi Di Salvia e De Leo. Giovedì la quarta sfida al palasport di viale Colombo
Talos immenso, la finale è in parità Talos immenso, la finale è in parità I biancazzurri sbancano Mola e portano la serie a Ruvo sull'1-1
Talos, ecco il calendario della finalissima playoff Talos, ecco il calendario della finalissima playoff Le prime due gare e l'eventuale quinto confronto a Mola, casa dell'Action Now! Monopoli
Talos da urlo, è in finale per la B con Monopoli Talos da urlo, è in finale per la B con Monopoli Il team di Patella sbanca Lecce trascinato dai 37 punti di Vanni Laquintana
Riscatto Talos, sarà gara3 Riscatto Talos, sarà gara3 I biancazzurri di coach Patella piegano Lecce. Domenica il match decisivo per l'accesso alla finale promozione
Talos, gara1 sfugge per un soffio Talos, gara1 sfugge per un soffio Prova eccellente, epilogo sfortunato: Lecce la spunta al fotofinish davanti a una bella cornice di pubblico
Talos kappaò a Ceglie, sarà gara3 domenica a Ruvo Talos kappaò a Ceglie, sarà gara3 domenica a Ruvo I biancazzurri risalgono fino a -1 mancando il colpo di reni per espugnare il parquet messapico
© 2001-2019 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.