Dimitri Patella. <span>Foto Anna Kol</span>
Dimitri Patella. Foto Anna Kol
Basket

Talos, lunedì 19 il via al precampionato

La formazione biancazzurra matricola del terzo torneo cestistico nazionale

Salvarsi e cercare di ben figurare, confermando l'affetto e il seguito conquistato nella seconda parte della trionfale stagione trascorsa, impreziosita dalla promozione in Serie B. Gli obiettivi del Talos Basket Ruvo, neopromosso nel terzo campionato cestistico nazionale, sono chiari. Il team affidato a coach Dimitri Patella proverà a tenersi subito alla larga dalla zona bassa della classifica di un girone D molto competitivo.

L'impatto con la nuova realtà sarà tutt'altro che morbido, non fosse altro per l'indisponibilità temporanea del palasport di viale Colombo, sottoposto a interventi di ammodernamento e chiuso al pubblico almeno fino al 31 ottobre. Il Talos giocherà perciò le prime gare casalinghe di B sul parquet del PalaPoli di Molfetta al sabato sera (con palla a due fissata per le ore 20:00).

Lunedì 19 agosto il raduno del team, profondamente rinnovato specie sotto le plance, per far fronte all'impossibilità di utilizzare il lituano Benas Bagdonavicius (ingaggiato dalla Pallacanestro Molfetta) e il montenegrino Aleksandar Jovic. Fra gli esterni, sono rimasti il bomber Vanni Laquintana, il regista Alberto Di Salvia e il play-guardia Giuseppe Ippedico; chiavi della squadra affidate a Simone Bonfiglio, il cui gradito ritorno conferirà maggiore solidità al settore, completato dall'ala Nicolò Bertocco, 23 anni.

Il pacchetto lunghi è stato rivoluzionato con gli arrivi del solido Matteo Bini, 25 anni, in grado di coprire gli spot di 4 e 5, dei giovani Giacomo Barnaba (pivot monopolitano classe 1999) e Giulio Dushi (centro 21enne) e del veterano José Ignacio Ochoa, 40 anni, nell'ultima annata in forza a Palestrina. L'italo-argentino, in forza della sua esperienza, sarà il leader del gruppo e uno dei principali terminali offensivi oltre a Bonfiglio e Laquintana.

Ruvo dovrà costruire la permanenza in B soprattutto nelle partite casalinghe, puntando sull'imprevedibilità di un attacco che potenzialmente ha alcuni interpreti in grado di mettere in difficoltà anche le compagini meglio attrezzate del campionato. Fondamentale, in questo senso, sarà l'adattamento dei tre riconfermati a una dimensione che per velocità di gioco e contatti fisici è nettamente diversa rispetto ai ritmi della C Gold.
  • Talos Basket Ruvo
  • Dimitri Patella
  • Serie B
  • Vanni Laquintana
Altri contenuti a tema
Fa tutto il Talos: fuga, sofferenza e gioia all'ultimo secondo Fa tutto il Talos: fuga, sofferenza e gioia all'ultimo secondo I biancazzurri piegano Scauri e festeggiano il primo successo in Serie B
Il Talos parte da Terlizzi Il Talos parte da Terlizzi La squadra di Patella si ritroverà per preparare il ritorno di Ruvo in un torneo nazionale
Leopoldo Mastrorilli alla Diaz Bisceglie Leopoldo Mastrorilli alla Diaz Bisceglie Il 31enne portiere ruvese giocherà nel team biancorosso, che potrebbe essere ripescato in B
Palasport, lavori fino al 31 ottobre. Talos in cerca di soluzioni per le gare interne di Serie B Palasport, lavori fino al 31 ottobre. Talos in cerca di soluzioni per le gare interne di Serie B Il team biancazzurro dovrà svolgere il precampionato altrove e giocare le prime partite casalinghe in un impianto alternativo
Il palasport di viale Colombo chiude per adeguamenti Il palasport di viale Colombo chiude per adeguamenti L'impianto sarà sottoposto a interventi di restyling per consentire al Talos di partecipare al campionato di Serie B
Il Talos è in Serie B! Ruvo torna nel basket che conta Il Talos è in Serie B! Ruvo torna nel basket che conta Vanni Laquintana e compagni chiudono la finalissima con Monopoli in gara4 davanti a oltre 2000 spettatori
Talos, vigilia all'insegna della concentrazione Talos, vigilia all'insegna della concentrazione Giovedì gara4 della finale con Monopoli al palasport di viale Colombo. Biancazzurri promossi in B in caso di vittoria
Talos a un passo dal sogno Serie B Talos a un passo dal sogno Serie B Gara3 griffata dalla grinta dei ruvesi Di Salvia e De Leo. Giovedì la quarta sfida al palasport di viale Colombo
© 2001-2019 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.