Dimitri Patella. <span>Foto Anna Kol</span>
Dimitri Patella. Foto Anna Kol
Basket

Talos, roster quasi completo in attesa dell'ufficialità per Nicolò Basile

Un mix interessante tra giocatori esperti e giovani prospetti per coach Patella

Tre conferme e cinque nuovi innesti. L'organico del Talos Basket Ruvo per l'annata 2020-2021 ha assunto il format del mix tra giocatori navigati, con esperienza comprovata nella categoria e giovani interessanti, desiderosi di mettersi in luce. Il compito di condurre il team di Nicola Fracchiolla a ben figurare nella seconda partecipazione al campionato nazionale di Serie B toccherà ancora una volta a coach Dimitri Patella. Il tecnico barese ha guidato la squadra, malgrado un inizio balbettante, a lottare per l'accesso ai playoff prima della conclusione anticipata del torneo a causa dell'emergenza epidemiologica. Giusto proseguire con lui, peraltro timoniere della compagine che era riuscita a conquistare la promozione dalla C Gold.

Il roster è stato costruito su premesse differenti, una volta definiti la mancata prosecuzione del percorso con Vanni Laquintana e il conseguente ingaggio di Gianni Cantagalli in uscita dai Lions Bisceglie. Sono rimasti perciò il veterano Ignacio Ochoa e Matteo De Leone sotto le plance oltre all'esterno under Sava Razic, alla ricerca di un minutaggio maggiore. I volti nuovi, in attesa della scelta (fondamentale) del playmaker titolare, sono tutti giovanissimi: il centro di origini nigeriane e italiano di formazione Simon Obinna Anaekwe, classe 2001, completerà il pacchetto degli interni. Nell'ultima annata ha giocato in C Gold campana con Angri.

Kakha Zhgenti è invece una guardia. Nato nel 2000 in Georgia e formato in Italia, ha saggiato la B con Isernia e Cassino, trovando spazio nel collettivo laziale specie sotto la gestione di coach Fantozzi. Ruolo identico ma caratteristiche differenti quelle di Joseph Paulinus, interessante prospetto del 2002 aggregato con Derthona per l'A2 e protagonista in C Silver con l'Olympia Voghera.

Lo spot di ala piccola, lasciato vacante dalla partenza di Niccolò Bertocco, sarà coperto dal ventenne serbo Nikola Markovic, altro giocatore di formazione italiana. Un "3" che ha già evidenziato le sue capacità a Catanzaro tra C Silver e B fino a "esplodere" in A2 con Scafati (9 punti di media).

Un Talos quasi al completo, cui manca un tassello. Tutti gli indizi portano a Nicolò Basile, 25enne altamurano ex Pesaro, Verona e Virtus Roma tra Serie A e A2, quindi in C Gold con la squadra della sua città (la Libertas Altamura) e nell'ultima stagione in B a Olginate. Il club non ha ancora ufficializzato l'accordo col playmaker che però sembra essere già raggiunto.
L'obiettivo, naturalmente, sarà mantenere la categoria: i canestri di Cantagalli e la leadership carismatica di Ochoa le certezze di un gruppo che dovrà lavorare sodo per provare a togliersi qualche soddisfazione andando oltre la "semplice" salvezza.
  • Talos Basket Ruvo
  • Serie B
  • Lega Nazionale Pallacanestro
Altri contenuti a tema
Talos Ruvo, il tuo calendario di Serie B Talos Ruvo, il tuo calendario di Serie B Debutto al PalaColombo con Salerno
Supercoppa di Serie B, il girone del Talos Supercoppa di Serie B, il girone del Talos Gare di sola andata, via l'11 ottobre
Serie B, ecco le avversarie del Talos Ruvo Serie B, ecco le avversarie del Talos Ruvo I biancazzurri nel gruppo D con le altre pugliesi, quattro campane, quattro laziali, Matera e due calabresi
Gianni Cantagalli nuovo innesto per il Talos Gianni Cantagalli nuovo innesto per il Talos L'esterno livornese torna a giocare nella "sua" Ruvo
Serie B, ipotesi inizio a metà ottobre Serie B, ipotesi inizio a metà ottobre Supercoppa in settembre a porte chiuse
Emergenza Coronavirus, stagione di Serie B dichiarata conclusa Emergenza Coronavirus, stagione di Serie B dichiarata conclusa L'attività del Talos Basket per l'annata 2019-2020 è pertanto terminata
La Fip dichiara conclusa l'attività cestistica regionale La Fip dichiara conclusa l'attività cestistica regionale Stop definitivo a tutti i campionati giovanili del Talos e al torneo di Prima Divisione (col Fiore di Puglia), oltre che ai trofei Minibasket
Corato-Ruvo, derby con strascico. Volantini offensivi contro l'imprenditore Mazzilli Corato-Ruvo, derby con strascico. Volantini offensivi contro l'imprenditore Mazzilli L'amarezza del titolare di Adriatica Industriale: «Superato il limite»
© 2001-2020 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.