Tecno-switch Ruvo New Volley Ruvo. <span>Foto Giuseppe Tedone</span>
Tecno-switch Ruvo New Volley Ruvo. Foto Giuseppe Tedone
Altri sport

Tecno-switch New Volley Ruvo promossa in serie C

Due vittorie e tre sconfitte per le squadre ruvesi

Il week-end settimanale sportivo passerà alla storia per la Tecno-switch New Volley Ruvo infatti si è disputata gara due dei play-off e alla squadra ruvese bastano conquistare solo due set per ottenere la promozione in serie C, ma le ragazze guidate da Donato Incerti non si accontentate e hanno portato a casa l'intera posta battendo per 3-0(22-25,23-25,17-25) al PalaSanGiacomo il Real Volley Conversano e scrivendo una bellissima pagina per lo sport ruvese. Il bello dello sport è proprio, ogni società programma in estate e prima dell'inizio del campionato si fissano degli obiettivi stagionali, considerata com'era iniziato il campionato per le ruvesi dove nelle prime due giornate aveva collezionato due sconfitte, e quindi si pensava ad un campionato da metà classifica; e proprio queste sconfitte sono servite ad unire e compattare il gruppo continuando a lavorare in maniera dura fino a raggiungere la promozione nella categoria superiore. I complimenti vanno a tutte le giocatrici, a tutto lo staff e alla società che ha creduto in questo meraviglioso e fantastico gruppo. Adesso si spera che con questo traguardo raggiunto si possa aprire un ciclo in cui possono arrivare tantissime soddisfazioni. Sempre per quanto riguarda la pallavolo nel campionato di seconda divisione femminile ha giocato solamente la F.lli Tarantini Ruvo ottenendo la quinta vittoria stagionale soprattutto contro un'ottima squadra del girone ossia la San Valentino Volley, i parziali sono i seguenti: 3-2(13-25,25-23,22-25,25-12,15-11). Mentre nei play-off del campionato di prima divisione maschile, martedì 4 aprile ci sarà lo scontro diretto tra la Michele Caroli Volley Ruvo e l'A.S.D. Pallavolo Gioia. La gara si disputerà al PalaVolta di Ruvo alle ore 20:00.

Adesso passiamo al campionato di promozione di basket dove nella terza giornata della poule promozione del girone b è arrivata la seconda sconfitta consecutiva per la Nuova Cestistica Ruvo contro la Federiciana Altamura. Non è stata una partita molto spettacolare con tantissimi errori da parte di entrambe le squadre in campo, però Altamura ci ha creduto dal punto di vista tecnico, mettendo in campo più grinta e più intensità rispetto ai padroni di casa. La squadra ospite è sempre stata in vantaggio sin dai primi minuti di gioco, nel secondo quarto l'Ncr ha provuto a tirare fuori l'orgoglio trascinata da 3 triple consecutive realizzate da capitan Bernardi e da Mongelli portandosi a ridosso di Altamura. Nell'ultimo quarto è successo di tutto, partiamo dal fatto che l'arbitraggio non è stato molto all'altezza perché venivano fischiati i falli solo alla squadra ruvese, di conseguenza è subentrato il nervosismo in campo e addirittura per qualche minuto la partita è stata sospesa e sono stati espulsi cinque giocatori per l'Ncr, quindi coach Veneziani si è trovato senza alternative dalla panchina. Il risultato finale è stato di 54-67. La prossima gara si disputerà nel giorno delle palme domenica 9, dove l'Ncr affronterà in trasferta la Virtus Bitonto. Palla a due alle ore 18:30.

Le altre due sconfitte sono arrivate dal calcio a 5 dove l'ormai retrocessa Be Board Ruvo ha perso in trasferta contro la terza forza del campionato il CMB Futsal Team con il risultato di 14-5. Per la squadra ruvese si tratta della diciasettima sconfitta stagionale , come dimostra il risultato non c'è molto da raccontare sulla partita, gara in un senso unico in favori dei padroni di casa. Sabato prossimo è l'ultima giornata di campionato e tra le mura amiche la Be Board saluterà i propri tifosi dove affronterà la Chaminade; così termina una stagione deludente e sotto le aspettative e si potrà concentrare sulla programmazione del prossimo campionato con l'obiettivo di risalire in serie B. L'altra sconfitta di giornata è arrivata dall'Adriatika Nuoto dove nella settima giornata del campionato di promozione, la squadra ruvese è stata sconfitta dalla capolista del girone B il Dna Putignano con il punteggio di 10-3. Nella prossima giornata l'Adriatika Nuoto affronterà la Meridiana Taranto.
    © 2001-2019 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.