Soldi
Soldi
Scuola e Lavoro

A Ruvo di Puglia erogati i contributi economici per aziende, imprese e liberi professionisti

La misura per venire incontro alle categorie penalizzate dalla pandemia Covid 19

L'ufficio SUAP del Comune di Ruvo di Puglia rende noto di avere completato nella giornata di ieri l'erogazione di tutti i contributi economici Una Tantum previsti nell'ambito del fondo comunale cosiddetto "anticovid" destinati ad aziende, imprese e liberi professionisti le cui attività sono state penalizzate dalla pandemia da Covid-19.

In totale sono pervenute 203 istanze nella sezione imprese, di cui 162 ammesse e 70 istanze nella sezione Professionisti di cui 62 ammesse.
Dei 140.000 euro in dote al bando riservato alle imprese ne sono stati erogati complessivamente 114.900, di cui 95.859 in forma di contributi e 19.041 in forma di recupero morosità.
Dei 20.000 euro previsti dal bando riservato ai professionisti sono stati erogati 18.600 euro.

"Questo è il nostro modo di fare – ha detto il sindaco Pasquale Chieco.
A noi piace rispondere con fatti concreti alle polemiche e ai polveroni: questa Amministrazione ha messo in campo un piano di aiuti e sostegni con cui abbiamo provato a raggiungere tutte le categorie più duramente colpite dalla pandemia: oltre alle imprese e ai professionisti abbiamo pensato alle vecchie e alle nuove povertà, ai cittadini non autosufficienti, ai lavoratori della cultura, alle società sportive, al potenziamento della didattica a distanza.
Abbiamo messo in circolo oltre 700.000 euro, di cui 425.000 di fondi comunali per non lasciare nessuno indietro. La prova di cosa si può fare quando si hanno i conti in ordine e le idee chiare."

I bandi per imprese e professionisti sono stati pubblicati il 4 dicembre 2020 con scadenza 14 dicembre 2020, le graduatorie definitive sono state pubblicate 31 dicembre 2020, l'erogazione dei contributi è stata completata il 18 febbraio 2021.

"In soli 76 giorni – ha detto l'assessora alle Attività Produttive Luciana Di Bisceglie – a Ruvo siamo passati dalla pubblicazione del bando ai bonifici sui conti correnti. Un procedimento articolato concluso in tempi brevi, mentre leggo che altrove ci sono bandi ancora aperti o addirittura in via di pubblicazione. Un risultato importante, una prova di efficienza di cui sono particolarmente orgogliosa. Ringrazio di cuore in nostro ufficio SUAP, che ha lavorato anche a capodanno per accorciare i tempi il più possibile: un impegno che conferma una volta di più la vicinanza di questa Amministrazione al mondo produttivo ruvese e l'attenzione che dedichiamo al mondo del lavoro."
  • Emergenza Coronavirus
Altri contenuti a tema
Emergenza Covid, sì al rimborso di affitti universitari per studenti a basso reddito Emergenza Covid, sì al rimborso di affitti universitari per studenti a basso reddito L'assessore Leo lancia la misura per sostenere il diritto allo studio universitario   
Vaccini anticovid: «Priorità per i lavoratori a contatto col pubblico» Vaccini anticovid: «Priorità per i lavoratori a contatto col pubblico» Lo richiede Confartigianato Imprese Puglia
Ristori alle imprese, pronti i bandi Ristori alle imprese, pronti i bandi Lo annuncia il consigliere regionale Paolicelli
Puglia da giovedì in zona gialla Puglia da giovedì in zona gialla Attesa per la firma del ministro
Covid, la Puglia resta in zona arancione Covid, la Puglia resta in zona arancione Decisione del Ministero della Salute in base al monitoraggio settimanale
Covid, attivato il servizio sanitario straordinario di assistenza Covid, attivato il servizio sanitario straordinario di assistenza Un servizio che servirà Corato - Ruvo e Terlizzi
Sostegno a sport e cultura: pubblicati gli elenchi dei beneficiari Sostegno a sport e cultura: pubblicati gli elenchi dei beneficiari Gli esiti di tutti e tre gli avvisi sono consultabili sul sito del Comune di Ruvo di Puglia nella sezione Notizie
Ricongiungimenti familiari negati dal Covid, gli psicologi: «Attenzione alla salute mentale» Ricongiungimenti familiari negati dal Covid, gli psicologi: «Attenzione alla salute mentale» Una analisi del rischio derivante dall'isolamento sociale e la necessità di rasserenare bambini e anziani
© 2001-2021 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.