Pinacoteca Comunale di Arte Contemporanea - Sala delle donne e dei paesaggi di D. Cantatore. <span>Foto Mario Di Puppo</span>
Pinacoteca Comunale di Arte Contemporanea - Sala delle donne e dei paesaggi di D. Cantatore. Foto Mario Di Puppo
Eventi e cultura

A Ruvo di Puglia il teatro incontra la pittura

Presso la Pinacoteca Comunale, giovedì 26 luglio alle ore 20, in programma una visita guidata straordinaria in occasione dello spettacolo teatrale “A cosa serve la poesia?”

In occasione del secondo appuntamento con la rassegna teatrale "Vedo il mare laggiù - Avvistamenti Teatrali giunto alla seconda edizione, organizzata da Kuziba Teatro nell'ambito del programma "Innesti Estate 2018" la Pro Loco UNPLI Ruvo di Puglia, in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura del Comune, promuove giovedì 26 luglio alle ore 20:00 una visita guidata gratuita alle sale espositive della Pinacoteca Comunale e al relativo complesso monumentale.

Quando la traiettoria dell'arte teatrale incrocia quella dell'arte figurativa, nascono contaminazioni uniche.

Sarà possibile ammirare le numerose opere pittoriche dei Maestri Domenico Cantatore, Mauro Grumo, Michele Chieco, Luigi Guerricchio, Francesco Di Terlizzi, Silvana Brandonisio, Giuseppe e Raffaele van Westerhout, Silvio Dodaro, Cesare Marino, Michele Manzi, Giuseppe Ruscitti, Filippo Alto ed altri.

A seguire avrà inizio lo spettacolo teatrale "A cosa serve la poesia?". Canti per la vita quotidiana di e con Giuseppe Semeraro e Gianluigi Gherzi. Due attori-poeti provano a rispondere a una domanda: "A cosa serve la poesia?". Una festa poetica fatta di domande, di letture brevi, perché la poesia torni ad essere strumento necessario al canto delle vite e alla differenza che ognuno porta dentro di sé.

Informazioni Pratiche: la visita è gratuita, avrà inizio alle ore 20:00 e consentita fino a 30 persone; il punto di ritrovo è quindici minuti prima presso l'ingresso della Pinacoteca (via Madonna delle Grazie n.2); prenotazione obbligatoria presso l'Info Point Ruvo di Puglia in via V. Veneto, 44/48, telefonando allo 080.3615419 o 080.3628428 (dalle 9:30 alle 23:00)
  • Pinacoteca di Arte Contemporanea Domenico Cantatore
  • Arte
Altri contenuti a tema
Armoniose espressioni visive, in pinacoteca. Joseph e Antonio raccontano una storia Armoniose espressioni visive, in pinacoteca. Joseph e Antonio raccontano una storia La fotografia cattura l'anima delle persone.
“Di terra, di mare di vento”, opere d'arte scolpite nel legno “Di terra, di mare di vento”, opere d'arte scolpite nel legno Inaugurata la mostra del maestro Gioacchino D’Elia
I lavori di Sergio Racanati in residenza presso l’Apulia Center for Art and Technology a Ruvo di Puglia I lavori di Sergio Racanati in residenza presso l’Apulia Center for Art and Technology a Ruvo di Puglia Interessante il progetto "Debris/Detriti"
“Artist in Residence_2”, l'artista vincitore del bando è Sergio Racanati “Artist in Residence_2”, l'artista vincitore del bando è Sergio Racanati La residenza avrà una durata di 15 giorni e si svolgerà nel prossimo mese di luglio, presso la sede del Centro a Ruvo di Puglia
Linea Festival, la scommessa dei giovani che credono nel teritorio Linea Festival, la scommessa dei giovani che credono nel teritorio La soddisfazione degli organizzatori
A Ruvo di Puglia il primo festival di arte contemporanea e nuove tecnologie A Ruvo di Puglia il primo festival di arte contemporanea e nuove tecnologie LINEA è una produzione inedita di Apulia Center for Art and Technology
A Ruvo di Puglia si inaugura la collettiva d'arte "Il sogno" A Ruvo di Puglia si inaugura la collettiva d'arte "Il sogno" Esposizione delle opere del corso di pittura
Lo spettacolo "Sicilia" in scena alla pinacoteca Lo spettacolo "Sicilia" in scena alla pinacoteca Tre appuntamenti col testo interpretato dall'attrice francese Clyde Chabot
© 2001-2019 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.