La Polizia Stradale
La Polizia Stradale
Cronaca

Abbandona furgone rubato: arrestato dalla Polizia Stradale di Ruvo

L'uomo è un 28enne rumeno. Nel furgone c'erano pezzi di altre auto: è accusato anche di ricettazione

Nel primo pomeriggio di ieri, la Polizia di Stato ha arrestato una persona, Constantin Nita Mihai, 28enne rumeno residente a Cerignola, per i reati di ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale.

I poliziotti del Distaccamento Polizia Stradale di Ruvo di Puglia nel percorrere la strada statale 16 bis all'altezza del chilometro 751, in direzione nord, in territorio di Barletta hanno intimato l'alt ad un furgone Fiat Ducato che procedeva a velocità sostenuta, accodato ad un veicolo Ford Fiesta che lo precedeva.

Il conducente del furgone, che in un primo momento lasciava intendere di volersi fermare per il controllo, attuando una manovra azzardata ha arrestato il mezzo, abbandonandolo, e, dopo aver saltato il guard-rail, è fuggito a piedi nella campagna adiacente; i poliziotti, dopo aver messo in sicurezza il furgone, evitando così l'impatto con altri veicoli che erano in transito, hanno inseguito il fuggitivo che nel frattempo aveva guadagnato terreno.

Quindi è scattata una vasta operazione di ricerca, che s'è conclusa, grazie ad un'altra pattuglia della sezione di polizia giudiziaria della Sottosezione Autostradale di Trani, nei pressi della vecchia strada statale 16, quando gli agenti hanno intercettato il fuggitivo mentre saliva a bordo di un veicolo Ford Fiesta, condotto da una donna.

Si è proceduto quindi all'identificazione della donna e dell'uomo, quest'ultimo riconosciuto dai componenti della pattuglia del Distaccamento di Ruvo di Puglia, quale conducente che, in fuga poco prima, aveva abbandonato il furgone Fiat Ducato.

Dalla perquisizione eseguita sul furgone, sono stati rinvenute numerose parti meccaniche e di carrozzeria in ottimo stato di provenienza delittuosa, appartenenti ad autovetture Volkswagen e Lexus, tra cui organi propulsori, gruppi ottici, cruscotti ed altro, il tutto debitamente posto sotto sequestro. Inoltre, è emerso che il furgone era stato rubato l'11 giugno scorso e che la denuncia di furto era stata presentata presso il Comando Stazione Carabinieri di Roseto degli Abruzzi.

Dopo le formalità di rito, l'arrestato è stato accompagnato presso la casa circondariale di Trani a disposizione dell'Autorità Giudiziaria procedente.
  • Arresti Ruvo di Puglia
Altri contenuti a tema
Lo spaccio anche durante il lockdown, la base era Palo: 19 arresti Lo spaccio anche durante il lockdown, la base era Palo: 19 arresti L’operazione ha riguardato anche Modugno, Bitonto, Corato, Bisceglie, Trani e Ruvo di Puglia
Operazione antidroga, 19 arresti in 7 comuni. Anche Ruvo Operazione antidroga, 19 arresti in 7 comuni. Anche Ruvo Impegnati oltre 100 Carabinieri fra Bitonto, Palo del Colle, Modugno, Corato e Bisceglie
Controlli nel tarantino, denunciato un 21enne di Ruvo di Puglia Controlli nel tarantino, denunciato un 21enne di Ruvo di Puglia Il giovane, fermato dai Carabinieri, è stato trovato in possesso di 5 grammi di marijuana e 2 di ketamina
Ladri di olive sorpresi dalle Guardie Campestri, fermato un 68enne Ladri di olive sorpresi dalle Guardie Campestri, fermato un 68enne L'episodio stamane in località Torre del Monte, sul posto sono giunti i Carabinieri: recuperati 3 quintali di olive
Rubano 4 quintali di mandorle in un podere: due in manette Rubano 4 quintali di mandorle in un podere: due in manette I Carabinieri sono stati allertati dalle Guardie Campestri. Refurtiva consegnata
Armi e munizioni: tre arresti a Ruvo. Anche una micidiale penna-pistola Armi e munizioni: tre arresti a Ruvo. Anche una micidiale penna-pistola Un 31enne, un 51enne ed un 73enne sono stati fermati dai Carabinieri. Trovati anche coltelli a scatto e tirapugni
Tentò l'assalto ad un bancomat di Ruvo, latitante arrestato dai Carabinieri Tentò l'assalto ad un bancomat di Ruvo, latitante arrestato dai Carabinieri Giuseppe Magno, di Andria, si nascondeva a Diso. Nel 2018 tentò il colpo al bancomat dell'Unicredit di corso Carafa
Da Ruvo per rifornirsi di droga. 25 arresti nel clan Dello Russo Da Ruvo per rifornirsi di droga. 25 arresti nel clan Dello Russo Operazione "Anno Zero" a Terlizzi, considerato uno snodo importante dello spaccio. Le dosi ordinate per telefono
© 2001-2022 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.