Il Teatro Comunale
Il Teatro Comunale
Eventi e cultura

Al teatro comunale arriva "Paradise"

Testo finalista al premio nazionale di drammaturgia “Donne e teatro”

Elezioni Regionali 2020
Torna a occuparsi di immigrazione e caporalato ATTRAVERSAMENTI (Evoluzioni a teatro), la rassegna teatrale e culturale dedicata ai diritti civili ideata dall'Assessorato comunale alla Cultura e alla Pubblica Istruzione e realizzata in collaborazione con il Teatro Comunale di Ruvo di Puglia/ Associazione Tra il dire e il fare.

Venerdì 24 marzo, alle ore 20.30, al Teatro Comunale di Ruvo di Puglia, in via Estramurale Pertini, l'Associazione culturale Acasa, con il sostegno di Officina degli Esordi, Teatro Kismet , Teatro Comunale di Ruvo di Puglia – La luna nel letto, presenta lo spettacolo teatrale "Paradise" di Valeria Simone e la regia di Marialuisa Longo, testo finalista al premio nazionale di drammaturgia "Donne e teatro", pubblicato nel volume Donne e Teatro 2016, ED. Borgia- Roma.

Lo spettacolo è ispirato alle storie di migliaia di braccianti polacchi che tra il 2003 e il 2008 vennero in Puglia per lavorare nella raccolta dei pomodori. Molti di loro sparirono o furono trovati morti in circostanze inspiegabili. Grazie alla fuga e alla denuncia di alcuni studenti fu scoperta una fitta rete criminale che teneva in condizione di schiavitù i lavoratori. Nonostante i numerosi processi e le condanne che vedono intrecciati caporali stranieri e criminalità locale, lo sfruttamento dei lavoratori è ancora dominante in Puglia.
"Paradise" è la storia di una umanità schiacciata dal sistema dello sfruttamento che per salvarsi schiaccia a sua volta, forse in modo inconsapevole, ma travolta da una crudeltà che non salva nessuno.

Valeria Simone, drammaturga e regista di origine ruvese, si occupa da tempo delle storie di chi vive nella marginalità sociale, politica, economica, culturale raccontando attraverso il teatro, le vicende di chi è invisibile o, al contrario, eccessivamente visibile; ai corpi esposti e a quelli nascosti.

La rassegna teatrale e culturale ATTRAVERSAMENTI si concluderà venerdì 31 marzo, ore 20,30, Teatro Comunale: "Rita" - di e con Raffaella Giancipoli, Kuziba Teatro.
  • teatro comunale
  • Teatro
  • paradise
Altri contenuti a tema
«La Puglia ripartirà da Lecce e da Ruvo di Puglia» «La Puglia ripartirà da Lecce e da Ruvo di Puglia» Aldo Patruno: “La fiaba come Patrimonio Immateriale dell’Unesco”
Racconti di Pietra, oggi in diretta dal Teatro Comunale di Ruvo Racconti di Pietra, oggi in diretta dal Teatro Comunale di Ruvo Valore del teatro e patrimonio paesaggistico di Puglia nell'iniziativa interregionale Greece-Italy del TPP
Il teatro pugliese riparte da Lecce e Ruvo di Puglia Il teatro pugliese riparte da Lecce e Ruvo di Puglia Due appuntamenti col progetto NeTT- Interreg V-A Grecia-Italia 2014-2020. Martedì in diretta da Ruvo
Nuovo teatro di Ruvo di Puglia, sabato il cantiere aperto ai cittadini Nuovo teatro di Ruvo di Puglia, sabato il cantiere aperto ai cittadini Visita guidata negli spazi del futuro teatro comunale
Capuleti Vs Montecchi, la storia diventa una partita di calcio Capuleti Vs Montecchi, la storia diventa una partita di calcio Il match performativo domenica 4 agosto alle 21 in piazza Menotti Garibaldi
Il paese dagli occhi sorpresi: il teatro per le strade della città incontra Leonardo e la luna Il paese dagli occhi sorpresi: il teatro per le strade della città incontra Leonardo e la luna Una rassegna con lo sguardo all'insù nel cinquantenario dell'allunaggio
A "Cappuccetto Rosso" il premio come miglior spettacolo dell'anno A "Cappuccetto Rosso" il premio come miglior spettacolo dell'anno Autore e regista del lavoro teatrale è Michelangelo Campanale
Lo spettacolo "Sicilia" in scena alla pinacoteca Lo spettacolo "Sicilia" in scena alla pinacoteca Tre appuntamenti col testo interpretato dall'attrice francese Clyde Chabot
© 2001-2020 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.