Teatro Bambini
Teatro Bambini
Eventi e cultura

Al via la stagione teatrale 2017/2018

Un Teatro per le nuove generazioni

Dal 2008 il piccolo teatro di Ruvo di Puglia non ha mai smesso di funzionare, di accogliere pubblico e artisti, allievi e maestri, bambine, bambini e adulti.

«Con grande fatica abbiamo evitato di disperdere energie ed economie in eventi che non acquistano senso fino in fondo, se la comunità non è coinvolta per tutto l'anno in un flusso culturale continuo. Quindi, continuità, costanza, giorno per giorno sono parole che ci piacciono, perché sono vive, fatte di volti, persone, storie vere che narrano di questo tempo così complesso e che chiama gli adulti e tutte le agenzie educative del territorio alla responsabilità di cercare una via possibile per costruire il futuro delle nuove generazioni».
Il Teatro Comunale di Ruvo di Puglia, gestito dall'Ass. Cult. Tra il dire e il Fare/Compagnia La Luna nel Letto quindi, riprende la sua programmazione con il Teatro per le famiglie!

Tantissime novità per tutta la famiglia a partire dai convenientissimi abbonamenti, passando per una molteplicità di attività diverse.
Non solo spettacoli ma anche laboratori, incontri, momenti conviviali...

Si apre Domenica 3 Dicembre ore 17,30 con una GRANDE FESTA PER TUTTi e lo spettacolo SCHIACCIANOCI SWING, un concerto teatrale della compagnia pugliese La Bottega degli Apocrifi.
E a seguire, dopo la presentazione del progetto "Il paese negli occhi dei bambini", un gustosissimo momento conviviale da trascorrere insieme a Sant'Achille Catering and Banqueting.
E poi ancora il 17 dicembre con SCONCERTO D'AMORE della Compagnia bolognese Nando e Maila, che portano in scena le acrobazie musicali di una coppia in dis-accordo.

A seguire, il 27 e 28 dicembre, una residenza artistica guidata dalla compagnia Teatro del Piccione di Genova in cui si alterneranno spettacoli a laboratori per bambini dai 7 ai 12 anni.

Il tutto, poi, si concluderà nei giorni dell'Epifania: il 6 gennaio 2018 festeggeremo la Befana con i più piccoli, a partire dai 3 anni, con la Compagnia leccese Principio Attivo Teatro; il 7 gennaio, poi un grande evento internazionale con la compagnia spagnola Teatro Paraìso che porterà in scena la sua personale versione della favola di Pollicino (Pulgarcito).

Una rassegna ricchissima di appuntamenti che è solo il prologo di spettacoli e incontri che continueranno a Ruvo di Puglia, al Teatro Comunale, nel 2018 e guarderanno anche al pubblico dei più grandi senza mai perdere di vista quello dei bambini.
  • teatro comunale
Altri contenuti a tema
Al Teatro è in arrivo lo "Sconcerto d'amore" Al Teatro è in arrivo lo "Sconcerto d'amore" Le acrobazie musicali di una coppia in dis-accordo
480mila euro per il Teatro di Ruvo di Puglia 480mila euro per il Teatro di Ruvo di Puglia Il progetto di "Tra il dire e il fare" tra i 15 progetti vincitori del bando regionale
Al Teatro arriva il Commissario Calamaro Al Teatro arriva il Commissario Calamaro In scena un Noir a tinte rosa
Castel dei mondi si estende da Matera a Ruvo di Puglia Castel dei mondi si estende da Matera a Ruvo di Puglia "L'abito nuovo" regia di Michelangelo Campanale verrà presentato a Ruvo
Teatro: rinviata "Cenerentola across the universe". In arrivo "l'abito nuovo" Teatro: rinviata "Cenerentola across the universe". In arrivo "l'abito nuovo" resta invariato il programma della rassegna
Il tema della violenza sulle donne approda in teatro a Ruvo Il tema della violenza sulle donne approda in teatro a Ruvo Venerdì al teatro comunale lo spettacolo per il ciclo "Attraversamenti"
Al teatro comunale arriva "Paradise" Al teatro comunale arriva "Paradise" Testo finalista al premio nazionale di drammaturgia “Donne e teatro”
Al teatro Comunale arriva Cenerentola Al teatro Comunale arriva Cenerentola Regia, scene e luci sono di Michelangelo Campanale.
© 2001-2017 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.