Carabinieri Forestali
Carabinieri Forestali
Cronaca

Cacciatori nel mirino dei Forestali, sequestrate munizioni e fucili

Due le persone denunciate

Si susseguono i controlli dei Carabinieri Forestali a tutela del patrimonio faunistico dell'area protetta del Parco Nazionale dell'Alta Murgia. Due gli interventi effettuati di recente dalle Stazioni Parco di Ruvo di Puglia e di Andria.

I primi, durante una specifica attività, sono intervenuti in località Pineta Pilella in agro di Ruvo ove a seguito di monitoraggi e perlustrazioni e dopo aver percepito anomali e ripetuti versi di avifauna, hanno individuato ben occultato su di un albero, un richiamo acustico elettromagnetico in funzione che riproduceva e diffondeva il verso di un tordo.

Tali mezzi utilizzati per attirare l'avifauna non sono consentiti dalla normativa sull'esercizio venatorio, configurando uno specifico illecito penale. Per questo, ad un cacciatore proveniente da fuori regione, in chiaro atteggiamento di caccia, colto in flagranza nel mentre si avvantaggiava proprio dell'uso del richiamo, è stato sequestrato il fucile e le relative munizioni.

Diverso invece l'intervento effettuato della stazione Parco di Andria in località Piano del Monaco territorio di Andria dove durante un controllo è stato sorpreso un cacciatore nel mentre si introduceva, con la sua autovettura e relativa arma, all'interno dell'area protetta in assenza delle autorizzazioni al transito.

I militari hanno constatato che l'arma all'interno dell'autovettura non era scarica ma in pronta ed immediata disponibilità. Si è così reso necessario procedere anche in questo caso, al sequestro dell'arma.

Entrambi i cacciatori sono così stati deferiti alle competenti Autorità Giudiziari rispettivamente per le violazioni alle norme sul prelievo venatorio e per quelle a tutela delle aree protette che prevedono altresì il divieto di introduzione di armi.
  • carabinieri forestali
Altri contenuti a tema
Caccia con mezzi non consentiti suĺla Murgia, una denuncia Caccia con mezzi non consentiti suĺla Murgia, una denuncia Sequestrato un fucile e munizioni. Nei guai un 49enne di Fasano
Trasportava rifiuti ferrosi senza autorizzazione, denunciato Trasportava rifiuti ferrosi senza autorizzazione, denunciato L'uomo, un 32enne di Corato, è stato intercettato dai Carabinieri Forestali lungo la strada provinciale 238
Imbianchino sporcaccione beccato dai Forestali. Scaricava i residui nel Parco dell'Alta Murgia Imbianchino sporcaccione beccato dai Forestali. Scaricava i residui nel Parco dell'Alta Murgia L'uomo, residente a Ruvo, è stato denunciato. Dovrà ripulire a sue spese la discarica
Dieci mila euro di multa per la raccolta abusiva dei tartufi nel parco Alta Murgia Dieci mila euro di multa per la raccolta abusiva dei tartufi nel parco Alta Murgia Controlli dei Carabinieri Forestali anche nel territorio di Ruvo
Operazione antibraccomnaggio a Ruvo: nei guai alcuni cacciatori Operazione antibraccomnaggio a Ruvo: nei guai alcuni cacciatori I carabinieri forestali sequestrano armi improprie
© 2001-2017 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.