Analisi Covid (repertorio)
Analisi Covid (repertorio)
Attualità

Covid in Puglia, oltre 7000 casi nelle ultime ore

Tasso di positività ai test sempre vicino al 20%

La Regione Puglia ha diffuso il bollettino Covid aggiornato alle ore 14:00 di giovedì 31 marzo 2022. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 9734120 test, dai quali sono emersi complessivamente 917826 casi di positività.

Il totale di casi positivi registrati nelle singole Province pugliesi dall'inizio dell'emergenza

297534 Area Metropolitana di Bari
182031 Provincia di Lecce
138404 Provincia di Foggia
120655 Provincia di Taranto
85611 Provincia Bat
84052 Provincia di Brindisi
6581 residenti fuori regione
2958 provincia di residenza non nota

L'aggiornamento quotidiano sul numero dei negativizzati e dei deceduti in Puglia

791265 pazienti si sono negativizzati mentre il bilancio dei decessi è salito a 7965.

Gli attualmente positivi, la percentuale dei ricoverati e il numero di pazienti in terapia intensiva in Puglia

Le persone attualmente positive in Puglia sono quindi 118596 di cui 694 ricoverati in ospedale (13 in meno rispetto a ieri), compresi i 38 che al momento occupano posti letto in terapia intensiva (2 in più rispetto a ieri).
L'incidenza dei posti letto occupati in terapia intensiva Covid rispetto al totale dei positivi ricoverati è del 5.47%.

I dati relativi alle ultime 24 ore

I test registrati sul territorio regionale nelle ultime 24 ore sono stati 36781, dei quali 7129 (pari al 19.38%) hanno avuto riscontro positivo.

Il dettaglio per provincia:​
2340 Area Metropolitana di Bari
1838 Provincia di Lecce
844 Provincia di Foggia
838 Provincia di Taranto
680 Provincia di Brindisi
510 Provincia Bat
56 casi di residenti fuori regione
23 casi di provincia in via di definizione

I decessi verificatisi nelle ultime ore
Sono stati registrati 16 decessi nelle ultime ore.
Il computo totale dei positivi al Coronavirus morti in Puglia dall'inizio dell'emergenza è quindi salito a 7965.
  • Regione Puglia
  • Asl Bari
  • Coronavirus
  • Covid
Altri contenuti a tema
Omicron 5, sensibile aumento dei ricoverati in Puglia Omicron 5, sensibile aumento dei ricoverati in Puglia Superati i 385mila casi nel Barese da inizio pandemia
Covid, il 25% dei test effettuati in Puglia nelle ultime ore ha dato esito positivo Covid, il 25% dei test effettuati in Puglia nelle ultime ore ha dato esito positivo Una morte ufficializzata, ma calano ancora i ricoveri
Covid in Puglia, Calano ancora gli attualmente positivi Covid in Puglia, Calano ancora gli attualmente positivi Il numero dei ricoverati scende intorno ai 400
Covid, in Puglia restano ricoverati in ospedale 476 pazienti Covid, in Puglia restano ricoverati in ospedale 476 pazienti Nelle ultime ore non è stato registrato alcun decesso
Regione Puglia, ecco il bando per finanziare iniziative di marketing territoriale Regione Puglia, ecco il bando per finanziare iniziative di marketing territoriale Contributo per manifestazioni di promozione territoriale e di prodotti Made in Puglia
«I giovani si allontano dai lavori artigianali, la nostra speranza è riavvicinarli» «I giovani si allontano dai lavori artigianali, la nostra speranza è riavvicinarli» Premio Maestro Artigiano ai Berardi. La torta celebrativa, offerta ai rappresentanti istituzionali e al pubblico, è “Made in Ruvo di Puglia”
1 Fortissima scossa di terremoto avvertita in tutta la Puglia Fortissima scossa di terremoto avvertita in tutta la Puglia Epicentro in Bosnia, magnitudo Richter elevatissima. Numerose le segnalazioni sui social
Visite mediche gratuite per le donne in quattro ospedale del Barese Visite mediche gratuite per le donne in quattro ospedale del Barese L’Umberto I di Corato offrirà consulenze nell’ambulatorio di Reumatologia e colloqui di contraccezione e HPV a cura dell'Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia.
© 2001-2022 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.