Ambulanza
Ambulanza
Cronaca

Giovane ruvese in preda all'ira semina panico a Corato, bloccato dalle forze dell'ordine

Un agente di polizia locale è rimasto ferito per fermarlo

Momenti di paura e tensione questa mattina in via Ruvo a Corato e provvidenziale intervento delle forze dell'ordine che sono riusciti a scongiurare un grave pericolo.

Un trentenne di Ruvo di Puglia in preda ad ira sarebbe entrato in un esercizio commerciale aggredendo verbalmente il personale senza motivo, non senza prima aver terrorizzato chiunque si trovasse lungo il suo cammino.

L'uomo avrebbe iniziato ad avere atteggiamenti preoccupanti già poco lontano dall'esercizio.

Immediato l'intervento degli agenti della Polizia Locale che sono riusciti a bloccare l'uomo prima che la situazione precipitasse. Nel tentativo di fermare l'individuo, che inveiva contro chiunque gli capitasse a tiro, un agente di Polizia Locale ha rimediato dei colpi che lo hanno costretto a ricorrere alle cure del pronto soccorso

Allertate anche delle ambulanze giunte sul posto per somministrare le prime cure all'individuo. Sul posto diverse pattuglie di Carabinieri, Polizia Locale, Polizia di Stato e Metronotte.

Solo tanto spavento per i passanti e per il personale dell'esercizio commerciale.
  • aggressione
Altri contenuti a tema
1 Disabile rincorso e insultato nei pressi di piazza Castello Disabile rincorso e insultato nei pressi di piazza Castello Atti di vero bullismo a Ruvo di Puglia
Aggressione a Gramegna, il messaggio del Partito Democratico Aggressione a Gramegna, il messaggio del Partito Democratico Il Pd si dice certo di un rapido intervento da parte delle forze dell'ordine
Aggressione a Gramegna, la solidarietà del sindaco Aggressione a Gramegna, la solidarietà del sindaco L'aggressione legata alla costruzione di 22 alloggi ERP
Aggressione in stazione: la donna voleva rivedere i figli Aggressione in stazione: la donna voleva rivedere i figli Una storia di violenza e separazione. L'ex convivente ora è agli arresti domiciliari
© 2001-2019 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.