Teatro
Teatro
Eventi e cultura

Il teatro pugliese riparte da Lecce e Ruvo di Puglia

Due appuntamenti col progetto NeTT- Interreg V-A Grecia-Italia 2014-2020. Martedì in diretta da Ruvo

Lunedì 25 maggio alle 11.00 e martedì 26 maggio alle 12.30 tornano gli approfondimenti della trasmissione on line del Teatro Pubblico Pugliese con uno speciale doppio appuntamento con #TPPLive sulla pagina Facebook del Tpp in cui si parlerà del progetto Nett – Interreg V-A Grecia-Italia 2014-2020.

Due momenti di presentazione del lavoro che in questi mesi le compagnie hanno continuato a portare avanti, producendo ciascuno la propria arte, nonostante le limitazioni e difficoltà del momento storico che come tutti hanno vissuto e con scrupoloso e massimo rispetto delle prescrizioni di sicurezza previste, per dimostrare che l'arte, come la fenice, rinasce dalle sue ceneri e sulle sue ceneri per continuare a portare il bello nella vita delle persone.

Il 25 maggio ci si collegherà con Lecce e con il Museo Castromediano nel momento di apertura al pubblico del Museo durante il quale ci sarà anche la presentazione dell'esito finale del progetto di Teatro Koreja che rivelerà per la prima volta il nuovo lavoro site specific prodotto per Nett "Per primo, amore - Lettere di eroine sull'amore" e inserito nel progetto Casa D'Altri di cui il Museo Castromediano è partner. Il Museo Castromediano diventerà protagonista del lavoro modificando le relazioni tra i personaggi e i reperti esposti: l'amore diventa protagonista di un'opera tutta al femminile in un ideale raffronto senza tempo tra amore e arte. Un viaggio nel mito classico, un ideale dialogo amoroso in una forma contemporanea.

Il 26 maggio invece il collegamento arriverà da Ruvo di Puglia e più precisamente dal Teatro Comunale attualmente in ristrutturazione, e che per l'occasione sospenderà i lavori, per consentire ai rappresentanti istituzionali di illustrare il progetto "Racconti di Pietra", percorso integrato nato dall'intuizione dell'Associazione culturale Tra il dire e il Fare "Compagnia La Luna nel Letto" e dal desiderio di portare alla luce l'importante ruolo che gli operatori teatrali possono svolgere nella valorizzazione dei beni culturali, naturali e nello sviluppo del turismo sostenibile. Durante il collegamento sarà possibile effettuare un tour virtuale, in anteprima, all'interno e verranno presentati due video sulle attività sviluppati nel progetto: uno estratto dal nuovo spettacolo teatrale "Bella e Addormentata" con la regia di Michelangelo Campanale, le coreografie di Vito Cassano e i danzatori – acrobati della Compagnia EleinaD; e l'altro che si presenta come un racconto per immagini delle meraviglie della Murgia dove è realizzato l'intero progetto "Racconti di Pietra".

Sono i primi fortissimi segni di rinascita della Puglia dell'Arte racchiusi all'interno del progetto NETT, un percorso funzionale alla realizzazione di una rete territoriale che abbia una visione coordinata e che porti alla creazione di percorsi turistici in cui il teatro ed in generale le attività performative, siano il trait d'union tra turismo, beni culturali e naturali, prodotti tipici ed artigianato.

Un progetto che oggi assume una valenza strategica ancora più importante alla luce della situazione storica contemporanea e in vista di un futuro in cui è e sarà sempre più necessario coordinare e mettere in rete le istituzioni teatrali dei territori e gli stakeholder locali di altri settori economici: turismo, management del patrimonio naturale e culturale, agroalimentare, artigianato. Ed ecco che NeTT, finanziato dall'Unione Europea nell'ambito del Programma di Cooperazione Grecia-Italia, coordinato dal Teatro Pubblico Pugliese insieme ai partner Fondazione Teatro Petruzzelli e Teatri di Bari, Teatro Municipale e Regionale di Corfù, Teatro Municipale e Regionale di Patrasso e Camera di Commercio di Acaia, e che ha come partner associato il Dipartimento Economia della Cultura, Turismo e Valorizzazione del Territorio della Regione Puglia, si pone come viatico per segnare la nuova strada da percorrere.

Ospiti delle due puntate, pronti a mostrare la loro rinascita e a rispondere alle domande di Ileana Sapone e Maddalena Tulanti saranno l'assessore all'Industria Culturale e Turismo della Regione Puglia Loredana Capone; il direttore Polo Biblio Museale di Lecce Luigi De Luca; il direttore del Teatro Koreja Salvatore Tramacere, e il manager del Teatro Regionale e municipale di Corfù Damianos Cheirdaris per la puntata del 25 maggio.

Il 26 maggio invece gli ospiti che interverranno saranno il direttore generale del Dipartimento Cultura della Regione Puglia Aldo Patruno; l'assessore alla cultura del Comune di Ruvo di Puglia Monica Filograno; Michelangelo Campanale e Katia Scarimbolo rispettivamente regista e direttore artistico e drammaturga e direttrice organizzativa della Compagnia La Luna nel Letto/Ass. Cult. Tra il dire e il fare e del Teatro Comunale di Ruvo di Puglia, e la manager del Teatro Regionale e municipale di Patrasso, Sygkitikli Vlhaki.

La doppia puntata sarà trasmessa in diretta sulla pagina Facebook del Teatro Pubblico Pugliese.
  • Teatro
Altri contenuti a tema
Racconti di Pietra, Michelangelo Campanale presenta la sua Bella Addormentata Racconti di Pietra, Michelangelo Campanale presenta la sua Bella Addormentata Lo spettacolo della Compagnia teatrale La luna nel letto, con Tra il dire e il fare e i danzatori della Compagnia EleinaD
Per Racconti di Pietra le "Lettere di eroine sull'amore" del Teatro Koreja Per Racconti di Pietra le "Lettere di eroine sull'amore" del Teatro Koreja Stasera in Largo Cattedrale lo spettacolo del teatro leccese
Racconti di Pietra, stasera di scena a Ruvo il Teatro di Corfù Racconti di Pietra, stasera di scena a Ruvo il Teatro di Corfù "Sapori e conquiste" è uno degli spettacoli del festival teatrale interregionale che unisce col teatro Italia e Grecia
"Racconti di Pietra", Ruvo e la Puglia raccontate attraverso il linguaggio del teatro "Racconti di Pietra", Ruvo e la Puglia raccontate attraverso il linguaggio del teatro Da oggi al 30 agosto il festival teatrale gratuito in contemporanea a Ruvo e Lecce. Botteghino all'ex ferramenta "Brucoli"
Addio a Mariolina De Fano, anima comica del teatro pugliese Addio a Mariolina De Fano, anima comica del teatro pugliese Amatissima dal pubblico, ha regalato il sorriso ad intere generazioni
Italia e Grecia si incontrano a Ruvo, teatro a cielo aperto Italia e Grecia si incontrano a Ruvo, teatro a cielo aperto Dal 26 al 30 agosto a Ruvo di Puglia e Lecce due Showcase del Progetto NeTT- Interreg V-A Grecia-Italia 2014-2020
"Il fuoco di Culincenere", la condizione della donna attraverso il teatro "Il fuoco di Culincenere", la condizione della donna attraverso il teatro Domani lo spettacolo per l'ultima serata di "E state in periferia"
«La Puglia ripartirà da Lecce e da Ruvo di Puglia» «La Puglia ripartirà da Lecce e da Ruvo di Puglia» Aldo Patruno: “La fiaba come Patrimonio Immateriale dell’Unesco”
© 2001-2021 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.