cimitero
cimitero
Attualità

In aula piano regolatore, fogna a Calendano e Ruvo Servizi

Il sindaco Chieco sui servizi cimiteriali: «Si chiude un capitolo aperto da 12 anni»

Ieri lunedì 31 luglio, nel corso di un Consiglio Comunale particolarmente lungo e denso, sono stati approvati diversi provvedimenti di rilievo.
Tra questi l'approvazione all'unanimità della variante al Piano Regolatore Generale per le opere di completamento da parte di AQP della rete di fognatura nera a servizio di Calendano, dell'aggiornamento del documento programmatico per la rigenerazione urbana (DPRU) e, ancora, dell'affidamento alla Ruvo Servizi della gestione dei servizi cimiteriali.
La principale novità, tra tali provvedimenti, è proprio l'individuazione della Ruvo Servizi, la società di servizi in house del Comune di Ruvo di Puglia, come prossimo gestore dei servizi cimiteriali, del servizio delle lampade votive e della manutenzione ordinaria del cimitero civico. L'affidamento avrà durata quinquennale.

Alla Ruvo Servizi competeranno: le operazioni di apertura, di chiusura, di custodia e sorveglianza del Cimitero civico; la pulizia del Campo santo come dei viali; la raccolta dei rifiuti; la pulizia e sanificazione impianti igienici; la gestione e organizzazione dell'area antistante l'ingresso monumentale comprendente gli spazi destinati alla vendita di fiori e piante; le operazioni cimiteriali (a domanda individuale) relativi alla gestione del ciclo della salma, la tenuta dei registri delle operazioni cimiteriali, la gestione del servizio di illuminazione votiva, la gestione e riscossione tariffe delle operazioni cimiteriali e del servizio di illuminazione votiva.
"Questo provvedimento – ha detto il sindaco, Pasquale Chieco – chiude un capitolo che era rimasto aperto da circa dodici anni. Siamo convinti di avere imboccato la strada giusta: l'affidamento in house alla Ruvo Servizi, oltre a produrre un significativo risparmio per l'ente, ci consentirà di governare le tariffe ai cittadini, ma soprattutto ci aiuterà nella valorizzazione culturale, anche attraverso l'accesso a finanziamenti pubblici, della parte monumentale del Cimitero civico, un pezzo straordinario del patrimonio storico architettonico unico nel suo genere.

È per me, motivo di particolare soddisfazione che anche questo importante provvedimento, insieme a quelli concernenti le opere di completamento della rete fognaria di Calendano e l'aggiornamento del DPRU, siano stati approvati all'unanimità facendo così segnare un momento di convergenza tra maggioranza e opposizione dal quale la città non può che trarre beneficio.
Lavorare per il bene comune, quale che sia il ruolo politico ricoperto, è sempre un alto privilegio e quando questo lavoro avviene in un clima di confronto costruttivo tra tutte le diverse forze politiche presenti in consiglio che, alla fine, concordano sulle decisioni da assumere, emerge, forte e chiaro, il senso più profondo delle motivazioni dell'impegno nelle istituzioni. Ringrazio perciò tutti i consiglieri di maggioranza e di minoranza per la bella pagina di politica cittadina che abbiamo scritto insieme ieri con l'auspicio che questo possa essere, pur nella franchezza delle discussioni e nella diversità dei ruoli e delle posizioni, lo stile distintivo del nostro Consiglio Comunale."
  • Sindaco
  • Consiglio comunale
  • chieco
  • ruvo servizi
Altri contenuti a tema
A Ruvo convocato il consiglio comunale: sei punti all'ordine del giorno A Ruvo convocato il consiglio comunale: sei punti all'ordine del giorno Domani 6 dicembre alle 13 la convocazione
Consiglio Comunale, oggi dalle 14 seduta straordinaria Consiglio Comunale, oggi dalle 14 seduta straordinaria Dieci i punti all'ordine del giorno
Amministrazione Chieco in fibrillazione: altri abbandoni in vista? Amministrazione Chieco in fibrillazione: altri abbandoni in vista? Dopo l'assessora Di Bisceglie, un altro membro della squadra Chieco starebbe per abbandonare
Domani torna il Consiglio comunale: sul tavolo 15 interrogazioni Domani torna il Consiglio comunale: sul tavolo 15 interrogazioni La seduta straordinaria alle ore 14:00 in prima convocazione
Tratto SP231 in territorio barese, il Consiglio Comunale di Ruvo invita Decaro a mettere in sicurezza il tratto Tratto SP231 in territorio barese, il Consiglio Comunale di Ruvo invita Decaro a mettere in sicurezza il tratto L'ordine del giorno è stato votato all'unanimità da tutta l'assise
Convocato consiglio comunale per domani alle 11:30 Convocato consiglio comunale per domani alle 11:30 Ben 25 i punti all'ordine del giorno
Allarme sicurezza, zona Pip e opere pubbliche: torna il Consiglio comunale Allarme sicurezza, zona Pip e opere pubbliche: torna il Consiglio comunale Appuntamento pper giovedì 13 aprile prossimo, con inizio alle ore 14,30 in prima convocazione
Il 6 aprile si torna in aula consiliare, c'è il Bilancio di Previsione Il 6 aprile si torna in aula consiliare, c'è il Bilancio di Previsione Solo due gli argomenti all'ordine del giorno
© 2001-2024 RuvoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
RuvoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.